Cerca

Promozione

ll Mourinho dei Dilettanti torna dove ha già vinto: obiettivo "sesto titulo" nella "nuova" società

Dopo la storica, prima promozione in Eccellenza della società prova a riportare i neoretrocessi nella massima categoria regionale

ll Mourinho dei Dilettanti torna dove ha già vinto: obiettivo "sesto titulo"

Vincenzo Piazzoli in posa con il patron Marco Palmiere e il nuovo DS Arturo Gallo

He is back, ancora una volta. Dopo le faville fatte nell'ultimo campionato di Promozione, portando alla primissima e storica promozione in Eccellenza il Sanmauro, Vincenzo Piazzoli è pronto a virare verso altri lidi. La nuova dirigenza, guidata dal neo-presidente Enea Benedetto, aveva tutte le intenzioni di confermare la parte sportiva gialloblù che ha compiuto l'impresa, ma per vari motivi e vicissitudini nessuno dei protagonisti rimarrà nella massima categoria regionale. Primo, tra tutti, il condottiero dell'impresa, che lascia San Mauro per la seconda volta per approdare in un'altra piazza che ha già allenato e ha già portato alla vittoria: si tratta dell'Atletico Torino, che dopo la turbolenta stagione chiusa con l'ultimo posto nel girone B di Eccellenza si prepara alla rivoluzione.

UN CAVALLO DI RITORNO

Un cavallo di ritorno, ma non proprio. Perché nella notizia di Vincenzo Piazzoli c'è un'altra, grossa notizia: Atletico Torino e Bacigalupo diventeranno ufficialmente una unica entità sportiva. Come confermato da Marco Palmiere, che resterà presidente della nuova società (ancora in divenire il nome ufficiale), la nuova società manterrà la Promozione in virtù della retrocessione dell'Atletico dall'Eccellenza: rimarrà quindi un posto vacante nella prossima Prima Categoria 2022/23, visto che anche il Bacigalupo, con il penultimo posto del girone D, è retrocesso.

Sempre dagli indizi social, poi confermati dal patron dell'Atletico-Bacigalupo, non ci sarà solo il ritorno di Vincenzo Piazzoli, ma anche quello di Arturo Gallo, in uscita dal Lucento e ritornato in gialloblù in ruolo di Direttore Sportivo e responsabile della prima squadra. Resta comunque ancora tutto un cantiere aperto: la conferma della fusione e dei primi ruoli cardine c'è già, ma per l'ufficialità servirà ancora qualche giorno

PARLA PIAZZOLI

Le primissime parole di Vincenzo Piazzoli da nuovo tecnico dell'Atletico Torino/Bacigalupo iniziano, prima di tutto, con un ricordo alla sua appena terminata esperienza al Sanmauro: «Sono dispiaciutissimo per come è finita e per quello che è successo. Ero anche pronto a rimanere lì per la prima stagione in Eccellenza, ma sinceramente non c'erano i presupposti con la nuova società. Ringrazio Max Albicenti e tutti i dirigenti del Sanmauro e spero nelle migliori fortune per loro con la nuova Autovip San Mauro».

Piazzoli racconta poi l'accordo con Palmiere e l'Atletico Torino: «Ho valutato diverse società, ma tra tutte l'Atletico è quella che mi ha messo a disposizione più spazio per lavorare. Il Presidente mi ha dato carta bianca su due gruppi di calciatori rimasti qua, a cui poi si aggiungeranno i nuovi acquisti che verranno ufficializzati nei prossimi giorni. Sono fiducioso e spero di poter far bene perché le basi, sulla carta, sono buone».

La Promozione riabbraccia dopo pochissimi giorni uno degli allenatori più vincenti degli ultimi anni: Vincenzo Piazzoli è pronto ad inseguire il sesto titolo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400