Cerca

Calciomercato Promozione

SprintMercato: attaccanti protagonisti, da Monteleone a Celeste. Gli ultimi colpi dalla Promo

Carmagnola in fermento con arrivi pesanti dalle categorie superiori, valzer delle neopromosse dal Canavese al novarese

CALCIOMERCATO PROMOZIONE PIEMONTE

CALCIOMERCATO PROMOZIONE PIEMONTE: Danny Monteleone approda dalla Pro Villafranca all'Ivrea

QUESTO CONTENUTO LO TROVI SUL GIORNALE IN EDICOLA IL 25 LUGLIO A PAGINA 27

GIRONE A

Settimane di grande fermento per quanto concerne le operazioni di mercato nel Girone A. Il Bulè Bellinzago non si ferma e firma altri quattro colpi per innalzare la qualità della rosa: alla corte di Forzatti approdano Baghdadi, Renolfi, Sironi e Sabin. La Pro Novara vuole stupire nell’annata che verrà e ufficializza altri tre innesti: si tratta di Scarlata, Moustafa Salim e Rossoni. Un tris di spessore che porta a dieci il numero complessivo di acquisti dei novaresi. Dopo settimane di incessante lavoro sotto traccia, la Juve Domo ha annunciato i cinque nuovi profili a disposizione del nuovo allenatore Nino. I granata hanno puntato su due giovani cresciuti in casa, il portiere Bonzani e il centrocampista Zani, e sugli arrivi di Lopardo, Iob e Scibetta.

La Chiavazzese, dopo aver smosso le acque sul fronte entrate la settimana antecedente, continua a focalizzarsi sul puntellare la rosa a disposizione di Ariezzo. Tra i pali spicca l’innesto di Marco Lancini, portiere classe 1991 che ha già maturato un’ampia esperienza tra Promozione ed Eccellenza. La Dufour Varallo prosegue la propria campagna acquisti ufficializzando i vari Carminati, Modena, Muzzupapa e Zonca. 

GIRONE B

Un ritorno in Promozione in grande stile per il Vallorco, che passo dopo passo assesta i colpi giusti per poter diventare un’habitué della categoria. Per farlo servono innesti mirati e dopo Luca Rizzuto ed Anthony D’Agostino i biancoblù di Cuorgnè hanno ufficializzato per il reparto avanzato Mohammed Momoh Sani (in arrivo dal Quincitava) e Samuele Erriquez (l’anno scorso a cavallo tra Juniores e prima squadra del Volpiano); per la difesa arriva l’ex Colleretto e Nolese Alessandro Corradin, insieme al compagno di squadra Madalin Brosteanu, centrocampista classe 1994 all’esordio in Promozione; mentre dal Settimo approdano due fuoriquota del 2004 Filippo Cattero (portiere) e Gabriele Bufalino (centrocampista). Chiude in entrata il ritorno dal prestito dall’Ardor San Francesco di Inza Doumbia, classe 1998 che aveva incantato tutti a Cuorgné già ai tempi della Juniores provinciale. Tanti gli addi già ufficializzati: Dantonia, Nabili, Vironda Jezercic, Bertotti e Borille lasciano i biancoblù, mentre Diego Guglielmetti, difensore classe 1991, non giocherà più ma resterà al Vallorco nello staff della prima squadra.

Colpi di mercato per un girone finalmente al completo. Con gli ultimi ripescaggi il gruppo B ha le ultime partecipanti tra le proprie fila, aggiungendo al Colleretto già certo anche il Gassino. Ed è proprio dai rossoblù che partiamo: il DS Federico Dell’Aquila porta altri due acuti dalla campagna acquisti, con l’innesto di Luca Ferone dal Volpiano (centrocampista classe 1987) e l’attaccante Marios Tchamato, quest’ultimo classe 1999 con l’ultima esperienza registrata in Prima Categoria alla Mathi Lanzese.

Da Gassino si scende a Pianezza, dove Stefano Peddis chiude per l’importante ritorno di Lino La Malva: dopo la prolifica esperienza al Santa Rita l’ex Barracuda e Carrara torna in rossoblù, dopo aver vestito la casacca pianezzese nella stagione 2020/21 mettendo a referto tra campionato e coppa 5 gol in 9 presenze. Colpo in attacco di eguale importanza anche per Rosario Ligato, che per il suo Valdruento potrà contare sulla potenza di fuoco di Gianluca Forneris, uno dei migliori attaccanti del girone C di Promozione nella passata stagione. Con la maglia del Pancalieri Castagnole, indossata per 5 stagioni, Forneris ha siglato 40 reti tra campionato e coppa, spiccando soprattutto lo scorso anno con un complessivo di 17 centri, che potrebbero significare molto per il futuro del Valdruento che ha faticato tanto soprattutto sotto porta. Parlando sempre di attaccanti il Lucento accoglie a braccia aperte il ritorno di Armando Merlo, che dopo l’esperienza di tre anni al Chisola tornerà a vestire la casacca rossoblù, questa volta con un posto in Promozione.

Salendo nel Canavese l’Ivrea batte ancora un colpo, e che colpo: dopo Cantele e Comentale ecco l’approdo dalla Pro Villafranca di Danny Monteleone, attaccante classe 1990 conosciuto in mezzo Piemonte per le esperienze tra Serie D, Eccellenza e Promozione. Dopo l’annata da Bosticco con 11 gol stagionali l’ex La Pianese e Pavarolo torna a nord, dove con Tosoni può tornare ad esprimere il massimo del proprio potenziale. A pochi chilometri di distanza la Rivarolese si concentra soprattutto sulle conferme, dopo aver annunciato il nuovo innesto Marco Foresto (ex Vanchiglia): restano in granata Caresio, Celano, Baudino, Puddu, Roscio, Mennuni e Giovanni Surace.

Chiude la carrellata il Caselle, che in attesa della presentazione ufficiale (in data 27 luglio, ndr) ufficializza il fondamentale innesto del centrocampista Alessandro Trovato, che dopo l’esperienza all’Ivrea sposa la causa di Christian Zullo e della banda rossonera. Insieme a lui arriva in prestito dal Borgaro Alessio Montenegro, difensore classe 2003, mentre per la porta ci penserà l’ex Vanchiglia Manuele Granata a scacciare via i pericoli. Tutti confermati i big della rosa dello scorso anno, partendo da Postiglione ed Enrico Bussi e passando per i giovani Stefano Gentile e Fabio Del Tetto, che saranno ancora di più protagonisti in prima squadra.

GIRONE C

Un Carmagnola formato maxi. Dopo l’acquisto di Fiorillo dalla Torinese i biancoblù di Sandro Contieri alzano la posta in palio annunciando, in primis, il colpo Lorenzo Sidella per l’attacco. L’ex calciatore di Pinerolo, Corneliano Roero e San Domenico Savio sbarca in Promozione come innesto in grado di alzare l’asticella, in sostituzione del partente Barison. Insieme all’attaccante classe 2001 si aggiungono due Under del 2004 importanti come Niccolò Mirabella (finalista regionale con l’Under 19 dell’Alpignano) e Tommaso Naumann (ex Juniores Nazionale del Fossano): il primo è un terzino destro in grado di adattarsi anche come mezzala, il secondo invece si è distinto come mediano davanti alla difesa. L’ultimo nome, anche se manca ancora l’annuncio, è invece quello di Andrea Onomoni, in uscita dalla Santostefanese e colpo di grande importanza per il centrocampo biancoblù.

Tempo di ufficialità anche per il Sommariva Perno, che sotto la guida del neo tecnico Carena aggiunge al portiere Coria anche gli acquisti di Andrea Benzo (ex Montatese), Umberto Valsania, Fabio Di Prima (ex Saviglianese) e Moreno Novara (ex Santostefanese).

GIRONE D

Altro giro altra corsa. Altra settimana di lavoro con i telefoni bollenti per i dirigenti alessandrini. A prendersi le luci della ribalta è ancora una volta la Valenzana Mado di Luca Pellegrini che, dopo aver confermato i big Magnè, Bardone, Palazzo, Salvatore e Cesare Fiore, sta costruendo una corazzata rinforzando il suo parco attaccanti con due colpi da novanta che innalzano ancora di più il tasso tecnico e di gol degli orafi: partiti Boscaro (andato al Sale) e Kankam (alla Luese), il DS Fabrizio Scalzi firma Pietro Amaro, attaccante classe 1990 da 19 reti in 29 presenze nella stagione appena conclusa con la maglia del Basso Pavese nella Promozione lombarda, e Amedeo Celeste (già anticipato da noi nelle settimane scorse) colui che avrà il compito di assistere Amaro col numero 10 rossoblù sulle spalle. Un curriculum di tutto rispetto per il nuovo volto della ValeMado, sempre in campo in Serie D e in Eccellenza con le maglie di Acqui, Asti, una parentesi alla Novese, Cheraschese, Canelli, Cornegliano e Albese nell’ultima annata. Se non è una dichiarazione di intenti questa poco ci manca. Le contendenti al titolo di Promo D sono avvisate.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400