Cerca

Coppa Promozione

Rimonte nel recupero e nobili decadute: che bomba il primo turno di coppa

Prime 32 eliminate dalle gare di ritorno del 14-15 settembre: si torna in campo a fine mese, il 29 settembre

COPPA PROMOZIONE PRIMO TURNO Lorenzo Massa

COPPA PROMOZIONE PRIMO TURNO: l'Atletico Torino supera il Beppe Viola 2-0 grazie ai gol di Massa (in foto) e Capobianco

Partite in 64, ora sono in 32. Il primo turno di coppa Promozione è andato in archivio, con le gare di ritorno che hanno scremato il complesso tabellone della competizione. Come detto in precedenza si procederà per i prossimi turni sempre con il criterio di viciniorietà, in un tabellone che troverete aggiornato alla fine dell'articolo.

GIRONE A

Il ritorno del primo turno della Coppa Promozione nel girone A si apre con il colpo di reni sul gong del Bulè Bellinzago che elimina l’Arona grazie alla punizione vincente di Repossini al 94’. Una beffa atroce per la compagine di Ragazzoni, che comunque è protagonista di una prestazione positiva soprattutto da parte dei classe 2006 Bovi e Bagarotti. Il tris in rimonta firmato da N’diaye, Mattia Gallo e Emanuele Apollo consente al Ceversama di battere il Vigliano, accedendo così al turno seguente. Vano il vantaggio realizzato da Adsaoui. Giovedì sera invece successo di misura per il Valduggia, a cui basta la rete di Zardi per ottenere la qualificazione. Successo esterno in rimonta per la Fulgor Valdengo, la cui doppietta di Fileccia ribalta il vantaggio provvisorio della Chiavazzese firmato da Botalla. Clamoroso passaggio del turno per il neopromosso Feriolo, che si sbarazza del ben più quotato Omegna con i sigilli di Gnata e di Cherchi dagli undici metri. La formazione della frazione di Baveno se la vedrà con la Juve Domo, che ha concesso il bis contro il Piedimulera, dopo il trionfo dell'andata  grazie alle firme di Ferrera e Bovo. Il LG Trino sistema la questione dopo il pareggio a sorpresa dell'andata e batte 2-0 il Bianzè, mentre la Pro Novara rifila una sonora cinquina alla Sparta Novara, dopo il poker del prima round, con le marcature di Rossoni, Pavesi, Tinaglia, Scienza e Piraccini.

GIRONE B

Giornata di coppa divisa a metà tra mercoledì e giovedì anche nel girone B. Due pareggi il 14 settembre, che premiano Quincitava e Lascaris rispettivamente contro Charvensod e Pianezza: gli orostellati di Vernetti fanno valere il vantaggio dei due gol segnati in valle all'andata e fruttando al meglio l'1-1 casalingo (gol di Vergano e di Thomain); discorso analogo per il Lascaris, che rischia grosso nel derby contro i rossoblù di Musso pareggiando al Soffietti, ma uno scatenato Samuele Ftoni (doppietta) non basta al Pianezza per ribaltare l'1-0 dell'andata a favore dei bianconeri. Sorprese, rimonte quasi riuscite e rimonte clamorose il 15 settembre. Tra tutte spicca quella del Caselle, che fino al 45' del secondo tempo era bloccato sul pari con la qualificazione che diceva Gassino. Melillo e Trovato guastano la festa a Filograno e consentono il ribaltamento assurdo da parte dei rossoneri di Zullo. Contro il Caselle ci sarà clamorosamente il Vallorco, che nel derbyssimo con la Rivarolese tiene l'onda d'urto e strappa un pareggio che qualifica la formazione di Cuorgnè. L'eroe di giornata è Seydou Sanogo, decisivo ai fini della qualificazione. Conferma il Lucento la vittoria dell'andata sul Carrara, vincendo ancora 2-1 sui Verdi di Michele Ricco, analogo risultato dell'andata anche per il Lesna Gold, avversario di Maione ai sedicesimi e vincente sempre 4-1 sul BSR Grugliasco. Pareggio a reti bianche e senza danni per l'Ivrea, che elimina il Colleretto grazie al 2-0 dell'andata in casa gialloblù, chiude il cerchio l'Union Vallesusa, che grazie al 3-0 a tavolino dell'andata si fa bastare la sconfitta per 3-1 contro la Druentina, che per un pelo non sfiora l'impresa contro la squadra di Foch.

GIRONE C

Seconda giornata di Coppa che si conclude fra certezze e sorprese: il Benarzole fa tre su tre contro San Sebastiano, vincendo anche il ritorno (in rimonta) grazie a Parussa e Curti nella ripresa. Il derby tra Villastellone e Carignano è nuovamente una pioggia di gol: dopo il successo dell’andata a tavolino (causa presenza in campo dello squalificato Mouississa tra le fila biancorosse) la squadra di Zanotti vince la gara casalinga con il pazzesco risultato di 6-3. Non riesce la rimonta all’Atletico Racconigi, che pareggia in casa per 1-1 dopo il 4-1 rimediato in casa del Carmagnola: si decide tutto nel primo tempo, con reti di Mainardi e Garcea. Il Pedona accede al turno successivo ripetendo lo stesso risultato di Morozzo: l’Azzurra cade ancora per 2-1, illude Roccia di fronte ai gol di Bergia e Dalmasso. L’Infernotto vince di nuovo di misura contro il Pinasca: dopo il rocambolesco 2-3 in terra bianco-blu, Ghio può andare avanti nella competizione grazie ai timbri di Gambardella e Gallo; Picotto accorcia per gli ospiti nel finale su rigore. Lo Scarnafigi butta fuori il Busca: vittoria in casa e pareggio in terra “grigia”, dove a Isoardi e Gozzo rispondono Pedrini e Ceirano. Necessari i supplementari per decidere Sommariva Perno-Santostefanese e Villafranca-Pancalieri: i biancoverdi perdono in casa (1-2) ma passano comunque il turno; i giallorossi si portano sul 3-2, ma sono gli ospiti (trascinati da Vitale, doppietta) a vedere i sedicesimi.

GIRONE D

L'Arquatese fa la voce grossa nell'anticipo infrasettimanale di Coppa e lo fa contro una big come la Novese reduce da una sconfitta alla prima di campionato. La squadra di Greco va in vantaggio con l'ex Torre, ma viene ripresa in extremis dal capitano dell'Arquatese Firpo. Ai calci di rigore è decisivo Giacomo Acerbo per il passaggio del turno dei biancoblú. A Valenza gli orafi della Vale Mado non sbagliano ma l'Asca va avanti con Cabella prima che Rodriguez pareggi i conti nel primo tempo e nel secondo sono i baby Squarise e Cavigiola a chiudere i conti. A Gavi, l'Ovadese non passa: Taverna va sul 2-0 nella prima frazione di gioco con Leale e Cattaneo. Nella ripresa i biancostellati accorciano le distanze con Barbato ma non basta: passa la Gaviese. Bel colpo del San Giacomo Chieri di Pastore a Pavarolo sul campo del PSG con una squadra piena di fuori quota. È proprio uno di questi, Riggi, a sbloccare il match, seguito da Raimondo e Romano. Piazzoli non ne sbaglia tre di fila: un 2-1 dell'Atletico Torino al Beppe Viola con i big in campo aperto da bomber Capobianco, pareggio in chiusura dei primi 45' di Totaro e gol vittoria nella ripresa di Massa. 3 su 3 per il Trofarello e la Pastorfrigor Stay. La squadra di Locandro batte ancora il Pozzomaina con un 4-1 firmato Mele, Gardin, Arcari e Torrero, mentre per i grigiorossoblú la rete porta la firma di De Gregorio. I biancoblú di Perotti vanno sotto con JCP, rete di Tommasi, ma rimontano e dilagano grazie alla doppietta di Mullici e ai gol di Micillo e Modena sempre nel primo tempo. Rimonta e passaggio del turno del Castellazzo: il Felizzano di Raimondi si porta avanti con Brondolin ma crolla sotto i colpi di Benabid da palla inattiva, M'Hamsi dagli 11 metri e Di Santo.

COPPA PROMOZIONE, RITORNO PRIMO TURNO

JUVE DOMO-Piedimulera 2-0 (andata 3-0)
Omegna-FERIOLO 0-2 (andata 2-1)
VALDUGGIA-Dufour Varallo 1-0 (andata 1-2)
BULE' BELLINZAGO -Arona 1-0 (andata 3-4)
PRO NOVARA-Sparta Novara 5-1 (andata 4-0)
LG TRINO-Bianzè 2-0 (andata 0-0)
CEVERSAMA-Vigliano 3-1 (andata 3-3)
Chiavazzese-FR VALDENGO 1-2 (andata 0-1)

QUINCITAVA-Charvensod 1-1 (andata 2-2)
IVREA-Colleretto 0-0 (andata 2-0)
Rivarolese-VALLORCO 1-1 (andata 0-1)
CASELLE-Gassino SR 3-1 (andata 1-2)
Druentina-UNION VALLESUSA 3-1 (andata 0-3 a tavolino)
LASCARIS-Pianezza 2-2 (andata 1-0)
LESNA GOLD-BSR Grugliasco 4-1 (andata 4-1)
Carrara-LUCENTO 1-2 (andata 0-1)

INFERNOTTO-Pinasca 2-1 (andata 3-2)
Villafranca-PANCALIERI 3-2 (andata 1-2)
VILLASTELLONE-Carignano 6-3 (andata 3-0 a tavolino)
Atletico Racconigi-CARMAGNOLA 1-1 (andata 1-4)
Santostefanese-SOMMARIVA 2-1 d.t.s. (andata 0-1)
San Sebastiano-BENARZOLE 1-2 (andata 0-3)
Busca-SCARNAFIGI 2-2 (andata 1-2)
PEDONA-Azzurra 2-1 (andata 2-1)

TROFARELLO-Pozzomaina 4-1 (andata 1-0)
Beppe Viola-ATLETICO TORINO (andata 0-0)
Psg-SG CHIERI 0-3 (andata 2-3)
PASTORFRIGOR STAY-Junior Pontestura 4-1 (andata 3-0)
CASTELLAZZO-Felizzano 3-1 (andata 1-0)
VALENZANA MADO-Asca 3-1 (andata 1-0)
GAVIESE-Ovadese 2-1 (andata 0-0)
Novese-ARQUATESE 4-6 d.c.r. (andata 0-0)

ABBINAMENTI SECONDO TURNO (A: 29/09; R: 13/10)

JUVE DOMO - FERIOLO
VALDUGGIA - BULE' BELLINZAGO
PRO NOVARA - LG TRINO
CEVERSAMA - FR VALDENGO

QUINCITAVA - IVREA
VALLORCO - CASELLE
UNION VALLESUSA - LASCARIS
LESNA GOLD - LUCENTO

INFERNOTTO - PANCALIERI
VILLASTELLONE - CARMAGNOLA
SOMMARIVA - BENARZOLE
SCARNAFIGI - PEDONA

TROFARELLO - ATLETICO TORINO
SG CHIERI - PASTORFRIGOR STAY
CASTELLAZZO - VALENZANA MADO
GAVIESE - ARQUATESE

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400