Cerca

Serenissima - Superga Pulcini 2010: Ricciardelli apre la rimonta per la squadra di Polizzi

Serenissima S. Pio X - Superga Pulcini 2010: Superga

I ragazzi di Pinato, che inaspettatamente schiera Chebotarou in porta

Comincia il campionato anche per la Serenissima San Pio X, che soffre, crea, spreca e infine rimonta un ben organizzato Superga: al Campo Sportivo Parrocchiale “Don Arienti” di Cinisello Balsamo finisce 3-1 per i padroni di casa, ma la fatica è molta. Il tecnico biancazzurro Polizzi può contare su una buona rosa, mentre Pinato è alle prese con parecchie assenze, tra cui quella del portiere Gabriele Infante: al suo posto gioca Nikita Chebotarou, di professione difensore, che, colto di sorpresa dalla decisione del suo allenatore, si ritrova a giocare senza guanti. La gara inizia subito con la Serenissima che prova a fare la partita. Il fantasista Polizzi scalda subito le mani di Chebotarou, che si dimostra comunque attento e preciso, nonostante giochi in un ruolo completamente diverso dal suo. Ma al 5’, un passaggio sbagliato dal centrocampo cinisellese innesca il contropiede del Superga, con Palama che si ritrova solo davanti a Mascheroni e lo trafigge senza troppe difficoltà. Per i successivi quaranta minuti il copione della gara è lo stesso, con la Serenissima che attacca incessantemente nella metà campo vigevanese senza mai impensierire del tutto Chebotarou. Fino alla fine della seconda frazione il risultato è sempre di 0-1. Ma nel terzo tempo la musica cambia. Vito Polizzi si rigioca la carta Ricciardelli, che entra in campo all’8’ e impiega soli tre minuti per batte un fin qui ottimo Chebotarou. A sinistra il Superga soffre un po’ troppo: è da lì, infatti, che il numero 9 ha potuto superare una difesa poco attenta e infine il portiere. Passano due minuti e questa volta va in gol Postolachi, con un’azione fotocopia. Gara ribaltata: la Serenissima, sotto per quaranta minuti, la ribalta in soli centottanta secondi, ma non è finita qua. Neanche il tempo di esultare e di riorganizzarsi che arriva il terzo gol dei padroni di casa, con Longoni, assolutamente il migliore in campo in questo pomeriggio cinisellese. Negli ultimi sei minuti di gioco, i ragazzi di Vito Polizzi controllano la gara, senza lasciare troppe occasioni ai vigevanesi, che, nonostante questi tre gol abbiano tagliato loro le gambe, provano a rendersi pericolosi soprattutto con Palama, ma Bianchi, subentrato a Mascheroni, si oppone alla grande. Al “Don Arienti” di Cinisello Balsamo finisce dunque 3-1 per la Serenissima S. Pio X di Polizzi, che riesce a convertire in vittoria un predominio del gioco che rischiava di rimanere vano ai fini del risultato. [caption id="attachment_197878" align="aligncenter" width="1400"] Serenissima S. Pio X - Superga Pulcini 2010: Serenissima S. Pio X Vittoria sofferta per i padroni di casa, salvati da un'intuizione di Ricciardelli che dà il via alla rimonta cinisellese[/caption]

IL TABELLINO DI SERENISSIMA S. PIO X - SUPERGA PULCINI 2010

RETI (0-1, 0-0, 3-0): 5' Palama (Su), 11' tt Ricciardelli (Se), 13' tt Postolachi (Se), 14' tt Longoni (Se). SERENISSIMA S. PIO X: Bianchi 7.5, Buffa 7, De Carli 7, Furnari 7.5, Longoni 8, Polizzi R. 7, Postolachi 7.5, Ricciardelli 7.5, Tona F. 7, Mascheroni 7. All. Polizzi 7.5. Dir. Tona P. SUPERGA: Chebotarou 8, Masera 7.5, Pezzella 7, Cecchettin 7, Boaroli 7, Ferrati 7, Palama 7.5, Maragnani 7. All. Pinato 7. Dir. Rossi.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400