Cerca

Pulcini B

Accademia Inter-Nuova Trezzano: match dai grandi botta e risposta, un super Frustaci apre e chiude i giochi

Spizzica super, Frustaci da tris di giornata, Enrichetti, Arena e Laurora con i pugni e con i denti: ecco gli ingredienti perfetti per una partita mozzafiato

Accademia Inter-Nuova Trezzano

I 2012 di Accademia Inter e Nuova Trezzano in un momento della gara

Un super match è andato in scena in via Cilea: a scendere in campo l'Accademia Inter, chiamata ad affrontare la Nuova Trezzano. Entrambe le squadre non si sono tirate indietro, lottando per tutta la durata della gara e riuscendo nell'impresa di regalare agli spettatori una grande partita, giocata con nervi saldi e grandi capacità tecniche. A dare il via ai giochi sono gli ospiti, che fin dal principio cercano di tenere alto il ritmo e provano a farsi avanti all'interno della metà campo avversaria. Dall'altra parte ci sono i padroni di casa, che fin dal primo minuto rispondono in maniera positiva agli attacchi avversari, trovando sempre i tempi giusti per fermare le azioni potenzialmente pericolose. 

Frustaci (S)pizzica i nerazzurri. Alla partenza è la Nuova Trezzano a farsi sotto: dopo soli due minuti, infatti, Izzo si impadronisce della scena e con un grande controllo del pallone prova ad andare sul primo palo. Pronto l'intervento dell'estremo difensore avversario che, con una grande parata, respinge e protegge. Dopo qualche secondo, si fa avanti Frustaci, ma la palla finisce fuori di poco. A questi primi attacchi, i padroni di casa provano a rispondere con Spizzica, che si fa subito insidioso e, liberatosi degli avversari, prova a concretizzare: a salvare ancora una volta la situazione è un portiere, questa volta Prina. La palla passa ancora tra i piedi degli ospiti, che si fanno sotto porta con Frustaci che conclude con un destro che punta all'incrocio dei pali: ancora una volta è prodigioso e salvifico l'intervento di Pederzoli. Finalmente, all'8' il risultato viene sbloccato e proprio grazie ai nerazzurri, che aprono definitivamente le danze con Spizzica, che riesce a superare il portiere ed andare al gol. Ispirati dall'1-0, i compagni provano immediatamente ad incrementare il risultato: uno su tutti è Zuddas che parte all'attacco sulla fascia e comincia a sfrecciare verso la porta avversaria, ma trova l'ottimo elemento della Nuova Trezzano, Varone, che gli blocca la strada e gli impedisce di proseguire. Stessa cosa accade a Bottiglieri, questa volta bloccato dalla presenza di Arena. Ed ecco, finalmente la risposta ospite: dopo qualche minuto, infatti, Frustaci riporta i suoi sul pareggio. In quel momento si trova in fascia, dalla quale parte con un tiro potentissimo che non lascia scampo agli avversari e buca la rete. 

Botta e risposta epici. Il secondo tempo inizia con una frizzante Accademia Inter, più precisamente con Enrichetti, che prende in pieno una traversa su un'azione bellissima portata avanti in corsa. Dall'altra parte, la risposta di Frustaci porta a conquistare un'altra rete, grazie ad un'impresa che termina direttamente oltre il portiere. I nerazzurri sono subito pronti a rispondere grazie ad Enrichetti, che va alla rete dopo aver superato gli avversari ed il portiere. La reazione degli ospiti non tarda ad arrivare: ed ecco, che si fanno avanti il duo Frustaci-Izzo. Il primo si porta a spasso il pallone per tutto il campo, superando un paio di avversari: arrivato davanti alla difesa avversaria si accentra e trova il compagno Izzo pronto ad andare al tiro e per questione di centimetri non inquadra lo specchio della porta, che termina sul fondo. Per i nerazzurri, invece, c'è Bovi, che prende pericolosamente velocità e attraversa la fascia con grande tecnica: arrivato al limite dell'area di rigore, ecco che però trova ancora una volta Varone, tornato indietro dalla metà campo, che non gli permette di concludere la bella azione cominciata. Il secondo tempo termina con un ultimo gol, quello di Arena, che da calcio d'angolo non lascia scampo alla compagine avversaria. Nel corso del terzo tempo, il gioco si stabilizza, ma è ancora vivace: c'è, ad esempio, Caterino, che prova a concretizzare con grande intelligenza, ma che non riesce a causa dell'ottima difesa di Arena. C'è comunque ancora spazio per due reti: la prima ad opera di Laurora con una vera bomba lanciata dalla metà campo, che supera tutti e buca la rete. A rispondere ancora una volta Frustaci, il quale parte dalla fascia, percorrendola tutta a perdifiato e va di sinistro, insaccando. 

ACCADEMIA INTER-NUOVA TREZZANO 3-4
RETI (1-1, 1-2, 1-1):
8' Spizzica (AI), 10' Frustaci (NT), 5' st Frustaci (NT), 10' st Enrichetti (AI), 13' st Arena (NT), 7' tt Laurora (AI), 15' tt Frustaci (NT).
ACCADEMIA INTER: Pederzoli P., Laurora, Pederzoli A., Enrichetti, Spizzica, Bottiglieri, Zuddas, Dossena, Mobrici, Caterino, Bovi, Platania, Perisic. All. Pucci. Dir. Meneghetti.
NUOVA TREZZANO: Prina, Arena, Varone, Chiella, De Felice, Altobelli, Frustaci, Izzo, Sgroi.  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400