Cerca

Pulcini B

Iris-Nuova Cormano: Concia segna il gol del pareggio all'ultimo secondo, facendo esplodere di gioia la panchina e il pubblico

Per i padroni di casa segnano Campagnoli e Concia (doppietta), gli ospiti rispondono con Beu e Maffi (doppietta)

Iris Pulcini

La formazione che ha battuto la Nuova Cormano

Partita spettacolare tra Iris e Nuova Cormano, che termina 3-3, grazie alla doppietta di Leonardo Concia e la rete di Enrico Campagnoli per i padroni di casa; per gli ospiti segnano Alessio Maffi, che sigla una doppietta e Alessio Beu, regalando a tutti i presenti un grande pomeriggio di calcio pieno emozioni e colpi di scena. Partono meglio i padroni di casa nel primo tempo, giocando molto bene sulle fasce con Leonardo Concia e con Nathaniel Sentillas. Dalle fasce arriva la prima rete del match al 9', con l'inserimento del capitano Giorgio Ralli sulla fascia destra, il quale crossa al centro trovando molto bene Concia che segna il gol del vantaggio da pochi metri lasciando senza scampo il portiere Gioele Venturini (autore di un'ottima prestazione tra i pali). I padroni di casa sfiorano ripetutamente il vantaggio con Concia e con Omar Youssef, ma entrambi sono imprecisi sotto porta. Da sottolineare anche gli ottimi interventi difensivi del difensore centrale Mattia Bortolotta e di Gennaro Brugnano, che hanno tolto le castagne dal fuoco in più di un'occasione con interventi da ultimo uomo decisivi e spettacolari. Anche gli ospiti si rendono pericolosi nel finale di tempo con una conclusione di Gennaro Brugnano, ben parato da Pietro Bardozzo. Nel secondo tempo la squadra del tecnico Mazza entra molto bene in campo e riesce a recuperare palla a ridosso dell'area di rigore  e sfiorano il vantaggio al 2' con Mattia Bartolotta che non riesce a centrare lo specchio della porta. Al 4' arriva il gol del 1-1 con Maffi che, ben servito da Beu, salta il portiere e insacca a porta vuota. La formazione biancorossa sale di colpi e cerca insistentemente il gol del 1-2 e Bardozzo deve impegnarsi al 7' su un tiro insidioso di Robert Kuka, smanacciando la conclusione destinata altrimenti a terminare sotto la traversa. Le occasioni abbondano sul finale di tempo: al 11' Beu da pochi passi spedisce il pallone a lato dopo una serie di rimpalli; al 13' Venturini salva molto bene con le mani la conclusione potente di Campagnoli. Sull'ultima azione di questo secondo tempo arriva il gol del sorpasso per la Nuova Cormano con Beu che da lontano scaglia una conclusione potentissima che si insacca sotto la traversa, con Bardozzo chg questa volta non può intervenire. Nella terza frazione l'Iris scende molto bene in campo e alla prima occasione al 4' trova il gol del 2-2 con Campagnoli con una conclusione potentissima che piega le mani a Venturini. Entrambe le squadre a questo punto vogliono vincere la gara e la precisione viene meno, vista la stanchezza e la posta in palio. Quando la partita sembra indirizzata sul 2-2 al 13' arriva il gol degli ospiti con Maffi che da dentro l'area con freddezza segna il gol del vantaggio. Sembra finita ma non è così. All'ultimo minuto di gioco, al 15', Concia riceve un pallone sul lato destro del campo, tira al volo senza pensarci due volte e trova l'angolino, facendo impazzire di gioia tutta la squadra e segnando il gol del definitivo 3-3.

IL TABELLINO

IRIS-NUOVA CORMANO 3-3 (1-0, 0-2, 2-1)
RETI: 9' pt Concia (I), 4'st Maffi (N), 15' st Beu (N), 2' tt Campagnoli (I), 13' tt Maffi (N), 15' tt Concia (I).
IRIS: Bardozzo, Matricardi, Gomez, Sentillas, Youssef, Concia, Ralli, Gallus, Esposito, Campagnoli. All. Mazzeo
NUOVA CORMANO: Venturini, Maffi, Brugnano, Federico, Bartolotta A., Bartolotta M. Kuka, Beu. All. Mazza

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400