Cerca

Pulcini B

Villapizzone-Rhodense: per gli ospiti è una giornata da incorniciare, l'Uomo-Ragno Marazzi para tutto, ma Ferrari mette il turbo e prova a rispondere

Match frizzante: entrambe le formazioni hanno messo in campo tutte le energie a disposizione per cercare di portare a casa la partita

Pulcini B

Le formazioni di Rhodense e del Villapizzone in posa poco prima dell'inizio della partita

Nel clima famigliare e gioioso che contraddistingue casa Villapizzone, le due squadre scese in campo hanno dato spettacolo con un match frizzante e per nulla scontato. Il primo tempo vede i gialloviola intenti a studiare gli avversari, mentre i neroaranci partire subito all'attacco alla conquista della metà campo avversaria, da dove cercano di rendersi insidiosi e trovare la rete. Il primo tempo si conclude con due gol degli ospiti ad opera di Agrati e Castellani, mentre nel corso del secondo tempo, il gioco si stabilizza e vede uscire anche il Villapizzone, con delle splendide giocate tra gli altri di Monteverdi, Ferrari e Rossi, che nel giro di mezzo minuto mettono in scena un vero parapiglia davanti alla difesa avversaria con almeno quattro potenziali palle gol alle quali risponde un ottimo Marazzi con delle parate fenomenali. Nel terzo tempo c'è ancora spazio per la Rhodense con lo splendido gol di Bellini.

Agrati-Castellani, il duo dalle grandi giocate. La gara si apre sulla bella occasione creata da Agrati, che a pochi secondi dal fischio d'inizio si trova in agguato sulla fascia destra e, con il pallone attaccato ai piedi, prova ad andare al tiro: la palla termina nell'angolino, dove il portiere non arriva. Successivamente, a farsi notare è Vinci, che prova il tiro da una breve distanza, ma questa volta Strati non si fa trovare impreparato e protegge la porta. Dopo poco, l'ottimo scambio tra Castellani e Marconi, manda quest'ultimo al tiro, che termina di poco fuori dallo specchio della porta. In mezzo a tutte queste giocate, a farsi notare c'è anche Marazzi, il quale lo si nota spesso anticipare gli avversari e non permettere ai padroni di casa di impadronirsi del pallone in prossimità della porta. Dall'altra parte del campo, le incursioni di Castellani vedono l'ottimo lavoro di De Donno, il quale va al raddoppio e non permette all'avversario di andare al tiro. Qualche minuto dopo, però, il numero 7 della Rhodense, riesce a cambiare gioco e ad andare alla rete: una vera bomba, con un passaggio laterale proprio a Castellani, che, in corsa e accentrato, tira e va al gol. Il Villapizzone prova a reagire e lo fa grazie alle ottime idee di Ferrari: il numero 9 lavora molto sulla fascia, dalla quale prova a penetrare in area ed a servire i compagni più centrali. Ed è proprio grazie ad una di queste giocate, che De Donno trova il pallone e la possibilità di andare al gol, ma il tiro è un po' troppo alto e la palla sfila di poco sopra la traversa. Negli stessi minuti, la Rhodense ha a che fare anche con Tomassi, che insieme al solito Ferrari dà qualche brivido alla difesa. Sul finale, a farsi notare c'è Dubini per i gialloviola, che da calcio d'angolo prova ad andare alla conclusione, ma l'estremo difensore esce e protegge con i guantoni. Dall'altra parte c'è un ottimo Albanese, che in più di un'occasione riesce a conquistare palla ed a portare avanti azioni degne di nota.

Secondo tempo stabile, sul finale c'è Bellini. Il secondo quarto d'ora di gioco si apre con la potenziale palla gol della Rhodense a firma Agrati, che per questione di millimetri, non inquadra lo specchio della porta. Nel corso dei minuti, i gialloviola iniziano ad uscire ed a conquistare palla, creando qualche batticuore agli ospiti: è il caso del trio Monteverdi-Ferrari-Rossi, protagonisti del mezzo minuto di pazzia avvenuto in mezzo all'area avversaria con una serie di incursioni ed una traversa, a cui arriva puntuale la risposta di Marazzi. Ma qualche minuto dopo, gli ospiti vanno di nuovo al gol con Bellini, arrivato da lunga distanza e che non trova ostacoli davanti a sé. Le risposte gialloviola non si fanno attendere: c'è Ferrari, ad esempio, che sul finale si rende protagonista con una serie di dribbling e con una punizione che non entra in rete solo perché c'è la prontissima risposta di Marazzi. Dall'altra parte c'è Vinci: lo si vede cambiare passo e gioco e saltare gli avversari con grande eleganza. Ma c'è anche spazio per Romano, che si mangia un gol davanti al portiere, che compie il miracolo salvando e mandando in angolo. La partita termina così con la splendida vittoria frutto del lavoro di squadra della Rhodense e con un Villapizzone energico e pieno di idee che sa regalare qualche batticuore di troppo alla squadra avversaria.

IL TABELLINO

VILLAPIZZONE-RHODENSE 0-3 (1-3)
RETI (0-2, 0-0, 0-1): 2' Agrati (R), 10' Castellani (R), 4' tt Bellini (R).
VILLAPIZZONE:
Strati, De Donno, Bolognesi, Orlando, Dubini, Macri, Romano, Ferrari, Monteverdi, Eltomy, Rossi, Tomassi. All. Santacroce. Dir. Macri.
RHODENSE:
Marazzi, Mule, Albanese, Marconi, Castellani, Bellini, Vinci, Agrati. All. Lacarpia. Dir. Vinci.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400