Cerca

Pulcini B

«I veri insegnanti sono i bambini, io fortunato a poterli allenare»

Il tecnico dei 2012 del BM Sporting, Michele Boria, racconta il fenomenale girone di ritorno di un gruppo che ha saputo reagire alle difficoltà iniziali

Stefano Sonsogno

Il super portiere dei 2012, Stefano Sonsogno

La squadra dei Pulcini 2012 del BM Sporting fa parlare di sé. Il tecnico Michele Boria racconta i grandi successi che il nuovo gruppo è riuscito a conquistare dopo un girone di andata che non era proprio terminato in maniera positiva: «A inizio stagione mi son ritrovato a gestire ben 23 bambini. La categoria dei 2012 aveva quasi raddoppiato le iscrizioni rispetto all'anno precedente, e sapevo che ci sarebbe voluto del tempo prima di ottenere dei risultati in materia di gioco, perciò ero pronto ad affrontare con pazienza tutto l'iter. L'obiettivo primario era quello di consolidare il gruppo, così dopo i primi allenamenti, un po' confusi, inserendo alcune regole ed un po' di disciplina, si è cominciato a lavorar bene.

Pit stop ai box! Sinistra il tecnico Michele Boria, a destra il suo braccio destro Daniele Colnago,

Ci tenevo moltissimo, per far sì che ci fosse dell'armonia in squadra, bisognava che per prima loro si fidassero dello staff tecnico e di me in prima persona. Le prime partite non sono state semplici, abbiamo incontrato non poche difficoltà e c'era il rischio che i ragazzi si demoralizzassero, invece è successo totalmente il contrario. Hanno iniziato ad impegnarsi di più e a lavorare più duramente. Il girone di ritorno è stato incredibile, siamo diventati tanto bravi da poterci confrontare con realtà strutturalmente di livello maggiore. Non abbiamo sfigurato neanche una volta, anzi, sono arrivati tanti complimenti da parte degli avversari quali Monza e il Ponte San Pietro. Siamo usciti dalle nostre difficoltà in maniera egregia».

Lo staff dedicato al settore dei Pulcini è composto da ben cinque tecnici, dove Boria ricopre la figura di responsabile. Michele segue entrambe le annate, sia la 2011 che la 2012, ma su quest'ultima ricopre maggiori responsabilità. Insieme a lui, Daniele Colnago gestisce i 2012, mentre Mattia Longhitano e Tommaso Pierrone sono dediti alla crescita dei 2011. Ciliegina sulla torta, completa lo staff, Giampiero Varesi che invece si è sempre occupato della sezione agonistica. Supporta agli altri con la sua presenza e i suoi preziosi consigli tecnici.

bm sporting


Per gestire il gruppo numeroso, si è adottato il metodo due squadre dove i bambini hanno la possibilità di giocare con i compagni di pari livello per crescere insieme passo dopo passo. In società Boria dà anche una mano ai preparatori atletici della sezione agonistica ma confessa: «Mi sento molto fortunato ad allenare i piccolini, è difficile da spiegare ma per quanto io possa insegnargli molte cose, son sempre loro a restituirmi maggiori informazioni. Sono loro i veri insegnanti, sono eccezionali e voglio fargli i miei complimenti per la loro crescita esponenziale. Sanno bene quanto io credo in loro, perché esprimo sempre per primo a loro i miei complimenti, sia al gruppo che al singolo. E se posso, vorrei ringraziare la società che mi sta dando la possibilità di crescere. Sono un laureando in scienze motorie e grazie al BM Sporting sto avviando la mia professione».


LA ROSA

Stefano Sonsogno
Marco Brambilla
Simone Bilardo
Nicolò Sperati
Giacomo Pellegrino
Tommaso Mastropasqua
Andrea Calenzo
Gabriele Bonfiglio
Raul Circeanu
Mattia Comberiati
Daniele Crocitto
Diego De Ponti
Elvis Dervishi
Devis Elmi
Leonardo Goldoni
Lorenzo Goldoni
Marco Manzoni
Kevin Meroni
Matteo Stagni
Alessandro Tafuno
Kevin Tanasie
Rodrigo Yupanqui
Ilyass

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400