Cerca

Lainatese-Cogliatese Pulcini: Sasaniello e Passanisi scatenati, Pedano e Vagni dall'attacco ai pali

Lainatese-Cogliatese Pulcini
A Lainate e a Cogliate si fa calcio, si fa gruppo e ci si diverte. Quello che va in scena sul sintetico di via Cagnola è puro spettacolo per tutti i presenti, che finalmente sono tornati a popolare le tribune: due squadre con voglia di divertirsi, di segnare e di esultare per una parata provvidenziale. Per i rossoblù della Lainatese è Giussani a gioire per le tante parate, mentre per la Cogliatese ecco Campi, poi Pedani e Vagni a difendere i pali nel migliore dei modi. Tante occasioni, buon gioco e 19 giovani giocatori pronti a darsi battaglia, ma, e soprattutto, a sorridere insieme dopo una gara piena di emozioni e di gol. Attenzione poi a Sofia D'Acunto, giocatrice della Cogliatese, che in difesa è stata capace di frenare in più di una circostanza gli avversari, con interventi puliti e precisi, dimostrando grande grinta. Giostra del gol rossoblù. Fin dal fischio d'inizio fioccano le occasioni e anche i gol. La Lainatese nei primi 15' di gioco punta su Sasaniello e Piovesana, giocatori in splendida forma e dalla grande ispirazione. Ispirazione che per la Cogliatese è tutta in Pedano che, assieme a Presta, forma un duo spaziale. Per gli ospiti in porta c'è Mattia Campi, provvidenziale in diverse situazioni, specie sulle conclusioni di Cielo e Sasaniello che riesce a murare con grande prontezza. A sbloccare la gara ci pensano i padroni di casa con Passanisi che calcia un bolide micidiale; poi sempre il numero 10 rossoblù è fonte di ispirazione per Piovesana che riesce a finalizzare e ad entrare subito nel tabellino marcatori. Poco oltre la metà del primo tempo ecco Cielo che spunta in mezzo a tutti e mette la palla laddove nessuno può arrivare. Ma non è finita qui, perché la Cogliatese non sta di certo a guardare e Pedano, bravissimo a infilarsi fra le linee avversarie riesce a concretizzare e a trovare il centro con un missile che praticamente buca la rete avversaria. Allo scadere spazio anche al rossoblù Fossella che riceve da Sasaniello e insacca. Giussani-Pedano, duello a distanza La seconda frazione vede Vincenzo Pedano mettersi i guantoni, andando a difendere la porta della Cogliatese. Proprio Pedano si rende subito protagonista di una bella parata sul tiro di Sasaniello, prima devia la conclusione e poi recupera la sfera. Siamo solo al 2' di gioco quando Campi, che nel primo tempo era stato a difesa dei pali biancoblù, mette a segno un altro gol per la formazione ospite; il numero 3 biancoblù lontano dai pali si scatena e dimostra tanta, tantissima voglia di trovare l'ennesima rete. È la Cogliatese a fare la partita nei primi minuti: Cocco prova a segnare di nuovo innescato da Sofia D'Acunto, bravissima nel soffiare la sfera agli avversari, ma Giussani è decisamente attento allo sviluppo dell'azione. Al 6' ecco finalmente il gol di Sasaniello, che dopo aver innescato la maggioranza delle azioni rossoblù entra nel tabellino marcatori. Al 9' gioia ed esultanza anche per Fiorentino, splendida discesa del giocatore della Lainatese che spara un missile perfetto, trovando il gol. Non è finita qui però, perché la Cogliatese cerca di sfruttare le intuizioni di Vagni che cerca sempre di andare a innescare Cocco, bravissimo nel tenere la sfera fra i piedi, e De Michele. È un duello a distanza fra i due estremi difensori, Giussani e Pedano, protagonisti di numerosissime parate. Al termine della seconda frazione standing ovation per Fiorentino cge trova la gioia della doppietta. Passanisi e Sasaniello show. Il terzo tempo si apre con un vero e proprio "Andrea Passanisi show": il numero 10 rossoblù ha anora tanto, tantissimo fiato e nel giro di soli 30 secondi trova la felicità per la doppietta con una testata splendida. Da sottolineare come in questi ultimi 15' sia Giugno a impostare ogni manovra per la Lainatese, dimostrando grande intelligenza. La Cogliatese continua a rispondere alle sortite avversarie e in più di un'occasione si presenta davanti a Santiago Giussani, che però è in grandissimo rispolvero e mura ogni conclusione biancoblù. Anche Piovesana vuole trovare la doppietta come i compagni (Passanisi e Fiorentino), ed ecco che realizza il suo obiettivo al 3'. Ma che dire di Sasaniello? Giocatore generoso e dalla grande corsa che riesce a trovare due gol - e quindi una strepitosa tripletta - nel finale del terzo tempo, nonostante la stanchezza. Dall'altra parte però c'è un Maurizio Cocco che non dà tregua agli avversari e continua a pressare alto fino alla fine. Dopo i tre tempi rimane solo una certezza negli occhi di tutti: Lainatese e Cogliatese sanno fare calcio, senza le grandi individualità che spiccano sugli altri, ma con la forza di due gruppi uniti che non hanno intenzione di mollare mai.

IL TABELLINO

LAINATESE-COGLIATESE 11-2 RETI: 4' Passanisi (L), 7' Piovesana (L), 9' Cielo (L), 11' Pedano (C), 14' Fossella (L), 2' st Campi (C), 6' st Sasaniello (L), 9' st Fiorentino (L), 13' st Fiorentino (L), 1' tt Passanisi (L), 3' tt Piovesana (L), 7' tt Sasaniello (L), 11' tt Sasaniello (L). LAINATESE: Giussani, Fiorentino, Mungo, Cielo, Giugno, Fossella, Sasaniello, Passanisi, Finco, Piovesana. All. D'Ippolito. COGLIATESE: Calabrese, Campi, Cocco, De Michele, D'Acunto, Pedano, Presta, Quarantelli, Vagni.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400