Cerca

Vighignolo-Masseroni Pulcini: Vicario insegna calcio e Pappalardo la butta dentro, Caggegi è un muro in porta

Vighignolo-Masseroni-Pulcini
Partita in cui si sono affrontate a viso aperto due squadre molto motivate e che hanno dato il massimo per tutta la durata dell’incontro, mostrando sprazzi di grande intensità e di bel gioco, quella vissuta oggi da Vighignolo e Masseroni. In questa fiera del gol, il protagonista delle marcature è un ispiratissimo Pappalardo, a cui basta una frazione per siglare una tripletta. Ma le prestazioni maiuscole vestono entrambe le casacche e oggi Caggegi, coi guantoni alle mani, ha sfoderato una gran prova, prendendo tutto quanto potesse. Masseroni più offensiva, Vighignolo che non molla. Inizia la partita e subito la pressione offensiva ospite porta al gol del vantaggio con Lambrosa che è bravissimo a finalizzare un’ottima palla in mezzo. Al 7’ arriva il raddoppio della Masseroni con un tiro da distanza siderale di Acquaviva che buca i guantoni del portiere. Al 13’ arriva però la riscossa del Vighignolo che in sessanta secondi riesce a segnare due reti e riportare le marcature sul momentaneo pareggio, premiando la grande forza d’animo della banda di Blecich. Solo un minuto dopo la squadra ospite riesce a portarsi avanti nuovamente con una rete del solito Acquaviva che sigla il definitivo 2-3 nella prima frazione. Il secondo tempo vede la Masseroni come protagonista. Un Vicario in versione petit diable è una spina nel fianco continua per la difesa del Vighignolo e il tandem costituito con Pappalardo è una vera miniera d’oro e di gol per i milanesi che riescono in una frazione ad andare a segno 6 volte. Pappalardo riesce a sfruttare la sua fisicità imponente per segnare una pregiata tripletta, che dà grande fiducia alla squadra in maglia bianconera. Ma la squadra di casa non smette mai di lottare, di spingere e di esprimere il proprio gioco. Terzo tempo che si apre con un Vighignolo molto propositivo, volenteroso di rifarsi, e che spinge tanto in avanti. Al 3’ però è ancora la Masseroni a segnare con Caronte che finalizza una palla lavorata ottimamente in mezzo da Angioli. In questa ultima frazione Caggegi decide di alzare la saracinesca e il numero di parate decisive che compie sale di numero, come ad esempio al 10’ quando si esibisce in un doppio intervento miracoloso su Vicario che gli nega la gioia della doppietta. Al 13’ Vece sigla l’ultimo gol della Masseroni e gli risponde un minuto dopo Zaino che con la sua marcatura fissa il risultato sul 3-12. Finiti i tempi regolamentari, i ragazzi si lasciano andare a una sfida di rigori che stempera la tensione e corona il clima di amicizia e fair-play che ha connotato la partita fin dall’inizio. Finisce così una sfida che ha fatto divertire e ha permesso di vedere ottime giocate.

IL TABELLINO

VIGHIGNOLO-MASSERONI 3-12 RETI (2-3, 0-6, 1-3): 1’ Lambrosa (M), 7’ Acquaviva (M), 13’ Valentino (V), 13’ Angioli (V), 14’ Acquaviva (M), 1’ st Pappalardo (M), 8’ st Pappalardo (M), 9’ st Vicario (M), 11’ st Pappalardo (M), 12’ st Caronte (M), 14’ st Rlundo (M), 3’ tt Caronte (M), 4’ tt Amato (M), 13’ tt Vece (M), 14’ tt Albanesi (V) VIGHIGNOLO: Angioli, Caggegi, Albanesi, Caronte, Fulciniti, Fumai, Gorgoglione, Valentino, Scorcucchi, Stella, Zaino. All. Blecich. Dir. Angioli MASSERONI: Caronte, Rlundo, Eltabakh, Vece, Vicario, Amato, Lambrosa, Pappalardo, Acquaviva, Tovar. All. Gambi. Dir. Acerra.


Matteo Caggegi, estremo difensore del Vighignolo autore di una prestazione maiuscola.

Vicario_Masseroni_Pulcini
Alessandro Vicario della Masseroni, oggi tra i migliori in campo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400