Cerca

Viscontini-Rhodense Pulcini: Totaro a tutto campo, raffica Gammino, gli Oranges ritrovano lo smalto con Anzani

Occasione Rhodense
Cosa c'è da raccontare di una partita che finisce dodici a uno? Molto più di quanto si possa pensare. Un po' perché il punteggio complessivo è frutto perlopiù di una frazione di dieci minuti in cui gli Oranges hanno abbassato l'attenzione (il resto del match è stato molto più equilibrato), ma soprattutto perché non è mai il risultato a definire lo spettacolo e i temi di una partita di Pulcini. Trascinata da un Totaro a tutto campo la Viscontini fa comunque sua la posta mostrando qualità tecniche, buona impostazione fisica e affiatamento tra compagni. La Rhodense si smarrisce a metà partita, ma è capace di ricomporsi e ritrovarsi  chiudendo una partita alla fine orgogliosa, impersonata alla grande dal portiere Piattone, un «piccolo grande» leader, e trovando il meritato gol con Pablo Anzani. Totaro apre le danze. È proprio l'onnipresente numero 11 segnare il primo gol dell'incontro dopo solo qualche giro di lancette. Il suo tiro è potente, con Piattone che riesce soltanto a sporcare la conclusione. La Viscontini è "calda", e trova subito anche il 2-0, questa volta con Abballe, bomber vero, che batte ancora il portiere. Se fino a qui il portierino di Rho aveva mostrato qualche piccola incertezza, ecco che dopo il raddoppio si trasforma letteralmente, indossando il mantello di Superman. Bella la parata su Salvia, miracolo vero quello più tardi su Totaro, che strappa un commento di ammirazione anche al tecnico di casa Gervasoni. Dall'altra parte prova Aly a rendersi protagonista prima con una bella apertura a cambiare campo, e poi con un salvataggio difensivo. La Rhodense chiude la frazione in avanti collezionando calci d'angolo in serie, ma Munerato e compagni fanno sempre buona guardia. Gammino d'assalto. Il secondo tempo è una fiera del gol per i Pulcini di casa. Tre gli alfieri principali: il solito Totaro, che partendo dalle retrovie riesce sempre a inserirsi e a colpire, il rapace Gammino, più defilato come posizione di partenza ma sempre efficace quando si tratta di battere a rete, e Audino, la torre di via Giorgi, riferimento offensivo sempre in agguato quando si tratta di ribadire in gol. Saranno otto i gol totali, nonostante tra i pali della Rhodense Leal Pimentel faccia il possibile per limitare i danni. La maggior parte delle segnature arriva nell'ultima parte della frazione, quando saltano un po' le posizioni ma soprattutto cala il morale tra gli ospiti. Decisiva allora è la "strigliata" che il tecnico e soprattutto la dirigente Orange Maria Cristina Elia danno ai ragazzi nel secondo intervallo. «Non conta il risultato, è l'atteggiamento che state sbagliando. Ricordatevi che state facendo quello che vi piace, giocare a calcio!». Un bellissimo spot per chi pensa che quello del dirigente sia un compito soltanto organizzativo. Pablito gol! E i Pulcini arancio recepiscono il messaggio, ritrovando nell'ultima parte della gara smalto e soprattutto quella compattezza di squadra che fa la differenza, anche in una partita ormai impossibile da recuperare. Arriva subito il secondo sigillo personale di Abballe per la Viscontini, ma la Rhodense c'è eccome, e da rimarcare sono anche gli incitamenti di Piattone, ritornato tra i pali. «Aiutate i compagni invece di parlare!». Gli ospiti crescono e dopo il bel lavoro Napoli che impegna Munerato arriva la conclusione vincente di Anzani, che premia anche le giocate interessanti di Castellani. La partita scivola sui binari dell'equilibrio fino all'ultimo, bellissimo gol dalla distanza di Pellegrino, e alle strette di mano conclusive. La Viscontini gioisce per la vittoria meritata, le Rhodense ritrova il sorriso nonostante la sconfitta. Perché ciò che conta non è non cadere, ma trovare ogni volta la forza di rialzarsi.


Jeremy Chavez

 

IL TABELLINO

Viscontini-Rhodense 12-1 RETI (2-0, 8-0, 2-1): 3' Totaro (V), 5' Abballe (V), 2' st Totaro (V), 6' st Audino (V), 10' st Gammino (V), 12' st Totaro (V), 13' st Gammino (V), 13' st Totaro (V), 14' st Gammino (V), 15' st Audino (V), 3' tt Abballe (V), 7' tt Anzani (R), 12' tt Pellegrino (V). VISCONTINI: Munerato, Comella, Gammino, Rossi Samuele, Nobile, Mutu, Pellegrino, Salvia, Audino, Abballe, Totaro. All. Gervasoni. RHODENSE: Piattone, Castellani, Mongelli, Chavez, , Nestri, Lovecchio, Anzani, Napoli, Aly, Leal Pimentel. All. Conti.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400