Cerca

Il ballo delle panchine: scatto Ricardo, ipotesi Ciletta, Massimo pronto e Zaccarelli...

rsz_ricardo_

Massimo Ricardo, allenatore della prima squadra del Pinerolo

Come nelle stagioni in cui non vi era traccia di ‘pandemie’, gli orizzonti, gli scenari e le scelte, a cominciare dallo scacchiere dei propri allenatori, cominciano a delinearsi e sbocciare nelle varie ‘uova di Pasqua’ che cambiano i colori e i toni di squadre e club. Una sorta di linea di demarcazione oltre la quale comincia il grande ballo delle rinnovate ambizioni e del desiderio di qualche cambiamento. A suon di panchine.   A cominciare dal Lascaris dove, per la casella in entrata (sembrerebbe praticamente già lì) Massimo Ricardo dal Vanchiglia, le indicazioni portano l’ex tecnico di J Stars, Chisola, Lucento, Pinerolo sulla panchina dei 2006 bianconeri, con Luca Meschieri che va a prendere quella dei 2008. Confermatissimo come già anticipato l’ottimo Roberto Pepe (2007), l’altra sorpresa potrebbe il Ds del settore giovanile bianconero, Cristian Balice, alla guida dei 2005 che erano di Giorgio Manavella (possibile destinazione Alpignano). Di conseguenza, Vanchiglia che cerca nuovi tecnici, dato che in uscita sembrano esserci anche Alessio Rapisarda (si parla di un ritorno al Lucento che però non si stanca di smentire) e Sandro Senatore (dovrebbe fermarsi).   Parata e risposta Ecco quindi che il Ds granata Salvatore Cuccarese punta al grande ritorno di Edoardo Zaccarelli dal Chieri, con una possibile collocazione sulla Under 19, la vera notizia è che è pronto per iniziare la carriera da allenatore Enrico Massimo. Classe 1979, bomber girovago dell’Eccellenza (Don Bosco Nichelino, Borgosesia, Lucento, Canelli, Pro Eureka, Borgaro, Chisola, Virtus Mondovì, Alpignano) esperienza da vendere e un patentino Uefa in tasca, Enrico Massimo dovrebbe entrare alla prossima stagione nello staff tecnico delle giovanili del Vanchiglia. Al Lucento dicono tutti confermati, non arriva nessuno, intanto aumentano le voci su un possibile passaggio in corso Lombardia di Tommaso Schiavo dall’ Alpignano. Chisola, già anticipato nelle scorse settimana l’arrivo di Andrea Gnan dalla Cbs (prenderà una categoria “vicina alla prima squadra”), si ferma Andrea Comotto che ha declinato l’offerta del Psg, la notizia più clamorosa sarebbe quella di un ritorno di Piero Ciletta al Chieri (anche qui avevano detto tutti confermati….). E sembrava confermato anche Gianluca Chessa al Bsr Grugliasco, approdato la scorsa esatte dalla Sisport, per lui si parla per il prossimo anno di Torinese, dove ritroverebbe Simone Vecchio. Il gran ballo è appena iniziato. Non senza qualche consueta sorpresa nell’uovo di Pasqua del calcio.  
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400