Cerca

Mercato Giovanili

Cellatica: Marko Sekulic sceglie Mohamed Coly per l'Under 14, confermati Roberto Gaffurini, Pierangelo Ferrari e Pietro Talone

Il nuovo responsabile del settore giovanile affida la panchina all'ex Cittadella e Pro Vercelli, per le altre squadre si punta sulla continuità

Pierangelo Ferrari, Cellatica

Pierangelo Ferrari sarà il prossimo allenatore dell'Under 17 del Cellatica

Il Cellatica ha un nuovo responsabile del settore giovanile. Si tratta di Marko Sekulic, che subentra a Fabio Morelli. Il primo colpo della new entry del club bresciano riguarda l'allenatore dell'Under 14: a guidare i 2008 ci sarà infatti Mohamed Coly. Ritiratosi dal calcio giocato dopo l'esperienza a Franciacorta nella stagione conclusasi da poco, il senegalese è stato un giocatore professionista, militando anche nel campionato di Serie B con le maglie di Cittadella e Pro Vercelli. Il nuovo tecnico ha accettato con entusiasmo la proposta di Sekulic ed è pronto a mettersi in gioco in questa nuova avventura, nella quale proverà a trasmettere tutta la sua esperienza da calciatore ad un gruppo che si tufferà per la prima volta nel calcio agonistico.

Ferrari e Gaffurini, avanti tutta. Per quanto riguarda le altre panchine, la società gialloblù ha deciso di continuare con gli stessi allenatori della scorsa stagione. Scelta ineccepibile, visto che sono figure esperte e capaci di trarre il meglio dalle loro squadre. A guidare l'Under 15 ci sarà Pietro Talone, il cui trascorso nei Giovanissimi e negli Allievi sarà di grande aiuto per i classe 2007, al fine di far disputare loro una stagione al massimo delle loro potenzialità. In Under 16 ci sarà invece Roberto Gaffurini, che seguirà per il terzo anno consecutivo lo stesso gruppo. L'ex tecnico del Nave e della Mario Rigamonti dovrà cementare ulteriormente lo spogliatoio, nella speranza che i suoi calciatori possano mettere in pratica i principi acquisiti nello scorso biennio. Infine, a capo dei 2005 ci sarà, per la seconda stagione di fila, Pierangelo Ferrari. Data la sua esperienza in settori giovanili di grande livello, come Sarnico e Ciliverghe, ci si aspetta che conduca la squadra ad un campionato da ricordare.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400