Cerca

Mercato Giovanili

Club Milanese, ecco gli allenatori per il settore giovanile: dall'Accademia Sandonatese arrivano Stefano Ribelli e Luca Coscelli

La nuova società nata dalla fusione fra gli ex biancocelesti e l'Accademia Gaggiano svela i tecnici: Contrera e Stroppa nei Giovanissimi

Davide Stroppa, Club Milanese

Davide Stroppa sarà l'allenatore dell'Under 15 del neonato Club Milanese

Come raccontato la scorsa settimana, è avvenuta la fusione fra l'Accademia Sandonatese e l'Accademia Gaggiano, la quale ha dato vita ad una nuova realtà calcistica del territorio lombardo: l'ASD Club Milanese. Oltre ad aver definito l'organigramma societario e tecnico della prima squadra, sono stati scelti anche gli allenatori che opereranno nel settore giovanile. Due di loro militavano nei biancocelesti, altrettanti sono new entry, mentre nessuno proviene dall'Accademia Gaggiano.

Continuità. I due profili che hanno trascorso l'ultima stagione all'Accademia Sandonatese sono stati collocati nella categoria Allievi. A guidare l'Under 17 ci sarà infatti Stefano Ribelli, che porterà avanti il lavoro cominciato un anno fa. Anche nell'annata appena terminata era allenatore dei 2005, appunto. Il gruppo, come tutti gli altri, non sarà esattamente lo stesso, data la fusione. Ma questo potrebbe essere un vantaggio. Starà a Ribelli selezionare i calciatori che ritiene più adatti al suo calcio e creare un mix che possa risultare vincente. Un discorso analogo si può fare con Luca Coscelli, condottiero dell'Under 16. Anche lui conosce già qualche elemento della rosa, essendo stato allenatore dell'Under 15 dei biancocelesti nella stagione appena conclusa. L'aggiunta di nuovi calciatori potrebbe garantire maggiori soluzioni alla sua squadra, che si appresta ad iniziare un biennio cruciale, da affrontare al massimo delle proprie capacità.

Freschezza. Passiamo alle novità, che riguardano gli allenatori dei Giovanissimi. Cominciando dai 2008, il prescelto è Salvatore Incontrera. Proveniente dal Città di San Giuliano, avrà la grande chance di mettersi in mostra nel settore agonistico, dopo aver militato in quello non agonistico, sia tra i gialloverdi che allo Zivido. L'asticella ora si alza, sia per lui che per i suoi ragazzi: sarà una sfida affascinante. L'ultimo slot è occupato invece da Davide Stroppa, che allenerà l'Under 15. Uomo navigato del settore giovanile, avendo fatto parte di quelli di San Colombano, Zivido e, nell'ultima stagione, Milanese, da tecnico della Juniores, è una scelta di certa affidabilità e garanzia. Esattamente ciò che serviva ai 2007 per rendere al meglio. Quattro identikit diversi, ma validi allo stesso modo. Con esperienza e voglia di stupire, comincia così il percorso del Club Milanese.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400