Cerca

Mercato

La Varesina cala l'asso in panchina dell'Under 18, c'è Mirko Benin

Per il debutto in categoria il club di Venegono Superiore si affida all'ex guida delle giovanili del Villa Cassano

Mirko Benin

Dopo le stagioni al Villa Cassano Mirko Benin riparte dalla Varesina

Dalla prima squadra in Eccellenza fino ai Primi Calci le compagini della Varesina saranno presenti in tutte le categorie. Il club rossoblù guidato da Lino Di Caro, infatti, sarà anche tra le protagoniste del prossimo campionato Under 18 Regionale che nelle prossime ore dovrebbe conoscere l'effettivo numero di componenti e la relativa formula. 
La Varesina ci sarà, con una squadra che - come da tradizione del club di Venegono Superiore - si annuncia competitiva e in grado di competere con le migliori compagini del panorama regionale. Il gruppo 2004, che negli anni si è sempre distinto per i buoni risultati, dopo il biennio sotto la guida di Alessandro Ferraresi (passato al timone dell'Under 19) sarà guidato da Mirko Benin che, dopo gli anni al Villa Cassano tra Under 14 e Under 16, riparte proprio dalla nuova sfida di Venegono. 

La scheda. Un nome noto nel panorama calcistico quello di Benin che, da calciatore, è cresciuto nel settore giovanile del Varese dal quale ha poi spiccato il volo verso Fiorentina (club con il quale ha esordito in Serie A) e in cadetteria con Pistoiese, Ternana, Como e Cremonese. Le ultime stagioni da centrocampista sono state con le «nostre» Solbiatese e Vergiatese tra Serie D ed Eccellenza. Da allenatore, per anni, la sua passione è stata fondamentale per tanti atleti del Villa Cassano. I primi quattro anni sono stati tra Esordienti, Under 14 (con i 2004 conquistò la finale della Coppa Varese) e Under 15 Regionali (quarti in classifica al momento della sospensione del febbraio 2020), mentre nella scorsa stagione ha guidato l'Under 16 classe 2005. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400