Cerca

Under 15

L'Ivrea Banchette ha il suo nuovo allenatore: ecco Kevin Bardus

Titone sceglie il post Bianco: dopo due anni torna in panchina l'ex Strambinese

L'Ivrea Banchette ha il suo nuovo allenatore: ecco Kevin Bardus

Michele Titone, Responsabile del Settore Giovanile dell'Ivrea Banchette

L'Ivrea Banchette Under 15 ha finalmente il suo nuovo allenatore. Dopo le dimissioni di Bianco di una settimana fa, e la breve parentesi di Canazza, è arrivata ieri la tanto attesa ufficialità. Kevin Bardus è il nuovo tecnico dei rossoblù classe 2007. Lui che conosce benissimo Banchette, date le sue esperienze pregresse in questa società. Dal 2011 al 2013 è stato istruttore per la Scuola Calcio e dalla scorsa stagione è il team manager della prima squadra di Gianluca Falcone, che milita in Promozione.

Nel mezzo tante esperienze, più o meno felici, come quella al Valchiusella, dove ha vinto il campionato di Seconda Categoria, quella al Colleretto, con i play off in Prima Categoria e la lotta fino alla penultima giornata per il primo posto con La Chivasso, o l'ultima a Strambino, dove si è dimesso dopo appena due mesi. «Con una pausa così lunga la nostalgia è venuta fuori, per questo ho deciso di accettare un'esperienza sfidante come quella del Banchette Under 15. Dopo aver declinato la prima richiesta di Titone, mi sono ricreduto e ho accettato la sfida. C'è una montagna di lavoro da fare, ma è il tipo di stimolo che cercavo per recuperare da un lungo periodo lontano dalla panchina». Con una classifica attualmente a dir poco amara è difficile porsi obiettivi a breve termine: «Mi concentrerò su insegnare ai ragazzi il gioco del calcio, quindi posizionamento in campo e tattiche di base. Il resto verrà da sé. Devono diventare il prima possibile giocatori di calcio veri».

Guardando al campionato le prime due uscite non sono certo di quelle più semplici dal momento in cui saranno due trasferte: una in casa del Lascaris, l'altra in casa dell'Aygreville. Crash test che potrebbero permettere di arrivare allo scontro diretto con il PDHAE tra tre settimane e cominciare quindi un campionato totalmente differente.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400