Cerca

News

Casale nella tempesta, il primo a pagare è Michele Padovano

Ufficiale Giudiziario, caos giovanili e Comune vigile: nel tutti contro tutti, salta la testa del DG

Casale nella tempesta, il primo a pagare è Michele Padovano

L'ex DG del Casale Michele Padovano. Foto casalefbc.it

Il Casale è in mezzo a una tempesta: la protesta degli allenatori delle giovanili e dell'attività di base per i mancati rimborsi, le rassicurazioni della società in merito, la visita di un ufficiale giudiziario (che ha fatto scattare un acceso botta e risposta tra l'ex presidente Giuseppino Coppo e l'attuale numero 1 monferrino Simone Servetti) e le voci di una piazza storicamente calda.

In mezzo a tutto questo la società nerostellata ha comunicato sul suo sito l'interruzione del rapporto lavorativo col Direttore Generale ex Juventus Michele Padovano. La nota non menziona il termine "dimissioni", di conseguenza la scelta è da inquadrare in un'interruzione del rapporto voluta dalla dirigenza guidata da Simone Servetti

Azione che non può cadere nel dimenticatoio se inquadrata nella coltre di dichiarazioni che avvolgono il Natal Palli in queste settimane dove ciò che emerge da fonti ufficiali è un peccato di disorganizzazione, come ammette lo stesso Servetti in quadro che vede il Casale coinvolto nel classico tutti contro tutti tra vecchia e nuova dirigenza, sponsor, amministrazione comunale e oltre 250 ragazzi e tesserati con le loro famiglie che attendono chiarezza. 

SUL GIORNALE DI QUESTA SETTIMANA, A PAGINA 19, L'APPROFONDIMENTO SULLA SITUAZIONE DEL CASALE CON LE DICHIARAZIONI DI GIUSEPPINO COPPO, SIMONE SERVETTI E L'ASSESSORE ALLO SPORT DI CASALE LUCA NOVELLI.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400