Cerca

Regionali

Il colpo di mercato arriva dal Monza: Ivano Brogni passa alla Trevigliese

I biancocelesti hanno definito le panchine, Giuseppe Parise: «Lavoriamo per acquisire più appeal»

Ivano Brogni

TREVIGLIESE: Ivano Brogni, nuovo tecnico della Trevigliese

QUESTO ARTICOLO È PREMIUM. PER LEGGERLO DEVI AVERE UN ABBONAMENTO ATTIVO. IN ALTERNATIVA LO TROVI SUL GIORNALE IN EDICOLA DA LUNEDÌ 25 LUGLIO (QUI L'EDICOLA DIGITALE)

La Trevigliese è una delle società che suscita maggior curiosità dell’intero panorama calcistico lombardo. Per questa stagione, i bergamaschi hanno allestito un parco allenatori intrigante, fra conferme, promozioni e facce fresche. Dopo aver centrato i Regionali in tre categorie - in attesa dell’Under 14 - i biancocelesti puntano a migliorarsi ancora: se per Under 17 e 16 l’obiettivo è la salvezza, l’Under 15 punta all’Élite. Quella che si prospetta è quindi un’annata tanto difficile, quanto affascinante. Gli allenatori scelti, però, sembrano avere tutte le carte in regola per regalare al club di Fabio Bergamini gioie e soddisfazioni.

COLPO

Dei due nuovi arrivati, ce n’è uno la cui fama lo precede. La panchina dei 2009 è stata infatti affidata a Ivano Brogni, volto storico del calcio bergamasco. Nella scorsa stagione, ha allenato l’Under 13 del Monza. La seconda new entry arriva invece dal Città di Dalmine: sarà Fernando Martín Lower a guidare l’Under 16. Nonostante l’eliminazione dai playoff Provinciali, a causa dell’ampliamento degli organici dei Regionali, i biancocelesti hanno centrato la promozione. Mantenere la categoria non sarà di certo facile, ma il tecnico sudamericano è pronto a tutto pur di raggiungere l’obiettivo. La salvezza è ciò a cui punta anche il gruppo dei 2006, capitanato da Riccardo Galbiati: dopo esserci riuscito nello scorso campionato, il tecnico è stato confermato sulla categoria e spera di bissare quanto di buono fatto nella passata stagione. Sull’ultima panchina, non per ordine di importanza, sederà Emanuele Zerbi. Sui 2008 le aspettative sono alte: il gruppo è valido, resta solo da capire fin dove riuscirà a spingersi. Il tecnico, esperto della parte tecnica, prende il posto di Gigi Balestri, in attesa di una chiamata da una prima squadra.

STAFF TREVIGLIESE

  • RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE: Giuseppe Parise
  • UNDER 17 ÉLITE: Riccardo Galbiati
  • UNDER 16 REGIONALE: Fernando Martín Lower
  • UNDER 15 REGIONALE: Emanuele Zerbi
  • UNDER 14 PROVINCIALE: Ivano Brogni

PARLA PARISE

Ad assortire le squadre ci ha pensato anche, se non soprattutto, Giuseppe Parise. Al secondo anno in veste di responsabile del settore giovanile, l’ex tecnico si è così espresso sulla situazione in casa biancoceleste: «Stiamo riacquisendo appeal, dopo aver ereditato una situazione complicata. Squadre come Virtus, Caravaggio e Tritium sono più avanti di noi e riescono ad assicurarsi i migliori giocatori, ma stiamo lavorando per colmare il gap. Abbiamo lavorato tanto, sia in entrata che in uscita. Anche io mi sto cimentando in questo nuovo ruolo: mi sento più da campo che da scrivania, ma sto imparando». Work in progress, quindi, nella bergamasca biancoceleste. A giudicare da quanto ottenuto nella scorsa stagione e da come è stata programmata la nuova, però, l’impressione è chiara: la strada intrapresa è quella giusta.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400