Cerca

Under 17 Élite

Rhodense-Club Milano, clamoroso intreccio di mercato a 10 giorni dall'inizio del campionato

Cristiano Callegaro lascia Rho, possibile un approdo a Pero? Intanto Zagati e Pasquetti scelgono Omar Stefani

Giri di mercato

Da sinistra a destra: Andrea Nicoli, Omar Stefani e Cristiano Callegaro

Il rapporto tra Cristiano Callegaro e la Rhodense è finito prima ancora di cominciare, a detta della società causa di «una decisione presa consensualmente». Approdato sulla panchina arancionera lo scorso luglio per sostituire Ivan Iotti, passato alla guida della prima squadra dell'Arcellasco, il suo addio è stato formalizzato nella giornata di ieri, martedì 6 settembre. Rimanendo in casa Rhodense, il direttore sportivo dell'agonistica Roberto Zagati e il direttore generale Massimo Pasquetti hanno già trovato un sostituto: si tratta di Omar Stefani, lo scorso anno alla guida dell'Under 17 Élite della Tritium e scelto per guidare i classe 2006 nella medesima categoria. «Rho è una piazza importante e si respira grande calcio - le prime parole del nuovo tecnico dell'Under 17 -. Mi hanno messo a disposizione tutto ciò che ho richiesto: il nostro obiettivo è mantenere la categoria, peccato solo aver pochi allenamenti a disposizione prima dell'inizio del campionato».

STAFF RHODENSE

  • UNDER 17 ÉLITE: OMAR STEFANI
  • UNDER 16: Lorenzo Digiglio
  • UNDER 15: Lodovico Ferri

TASSELLI

Rhodense ma non solo, visto che sono ore calde anche in casa Club Milano. Un intreccio di mercato, quello che lega la squadra di Rho a quella di Pero, che a meno di due settimane dal semaforo verde potrebbe cambiare non poco le carte in gioco. Il protagonista è proprio Cristiano Callegaro, il cui addio potrebbe essere seguito da un trasferimento che avrebbe del clamoroso. L'ex tecnico del Cimiano sarebbe infatti vicinissimo al passaggio al Club Milano, dove prenderebbe le redini dell'Under 16 Regionale. Una trattativa ancora in corso, il cui epilogo dovremmo conoscerlo presumibilmente entro il prossimo weekend. Nel frattempo le possibili conseguenze, riassumibili in un quesito: chi lascerebbe il posto a Callegaro? La risposta è più semplice di quanto si possa pensare: Andrea Nicoli, nominato lo scorso luglio alla guida dei classe 2007. Arrivato a Pero dopo l'avventura tra le fila del Cimiano, sulla falsariga di Callegaro ha lasciato la sua nuova squadra prima ancora di cominciare la preparazione, precisamente a cavallo tra fine agosto e inizio settembre. Per scoprire il nome del successore di Nicoli non resta che aspettare la giornata di venerdì. Nel frattempo una certezza: la stagione non è ancora cominciata, ma i colpi di scena sono già all'ordine del giorno.

STAFF CLUB MILANO

  • UNDER 17 ÉLITE: Valerio Mandelli
  • UNDER 16: CRISTIANO CALLEGARO?
  • UNDER 15: Roberto Lorusso
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400