Cerca

Venaria, tempo di Calcio e Coriandoli

Domenico Mallardo

Domenico Mallardo, presidente del Venaria

Torino, Juventus, Alessandria, Cuneo, ma anche Bologna e Inter. No, non è un turno di Coppa Italia, ma le società che si affronteranno per la fase finale del torneo Calcio e Coriandoli, l’evento organizzato dal Venaria che avrà nel week-end del 16-17-18 febbraio le sue battute conclusive. Eppure, limitare a queste tre date il valore del torneo, non renderebbe onore a tutte le partecipanti. Infatti, la formula utilizzata ha coinvolto la bellezza di 32 squadre per ognuna delle due categorie (2005 e 2006) partecipanti, escluse ovviamente le squadre nazionali. Come detto quindi, a metà febbraio ci sarà solo il gran finale di quello che, per proporzioni e qualità, è stato a tutti gli effetti un grande evento. «Ringraziamo le squadre professionistiche, ma occhio alla fase finale delle piemontesi» è l’avvertimento del presidente del Venaria Domenico Mallardo. Uno sguardo a quello che verrà (la fase finale “regionale” ci sarà tra il 10 e l’11 febbraio), ma anche e specialmente a quello che è stato: «La risposta del pubblico - ancora Mallardo - ha reso onore ad un torneo che, per quanto visto finora, ha messo insieme le migliori squadre di quasi tutto il Piemonte». Tra le migliori del 2005 c’è anche il Venaria, che ha raggiunto il risultato di entrare nelle prime otto del torneo. In quanto squadra organizzatrice, parteciperà comunque all’ultimo round con le “pro”, ma legittimare il risultato sul campo non fa altro che accrescere il prestigio della società torinese. «Si tratta di una vetrina importante, visto il gran numero di pass per gli osservatori che abbiamo distribuito». E chissà che Inter o Bologna, assolute novità del torneo, non stacchino a loro volta dei biglietti di sola andata per gli astri nascenti del calcio piemontese. Con queste premesse, l’attesa per le due fasi finali non può che crescere giorno dopo giorno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400