Cerca

News

Accademia Inter: i ragazzi spiccano il volo verso squadre professionistiche come Inter, Milan, Monza e Atalanta

Nuove opportunità per i calciatori classe 2011 gruppo tecnicamente pronto per crescere in grandi società

Accademia Inter

L'Accademia Inter durante un'azione di gioco contro il Milan

L'Accademia Inter da sempre è la fabbrica dei sogni per i giovani giocatori che fin da piccoli sognano la grande Serie A. Guidata da una passione che crea nuove opportunità, oltre a Fc Inter, i ragazzi raggiungono livelli tali da ricevere diverse promozioni e alternative. In particolare racconta il Responsabile Scuola Calcio, Matteo Borgese, il gruppo dei 2011 era composto da ragazzi tecnicamente avanti, pronti e soprattutto diligenti. 

Tra i meritatamente fortunati troviamo Matteo Giustino portiere dotato di grande attitudine che porterà con se alla Pro Sesto. All'Inter arriverà Filippo Barattieri centrocampista centrale con buone qualità sia tecniche che fisiche, insieme al versatile esterno Federico Pozzoni capace di rendere lo stesso risultato giocando sia in esterno destro che in quello sinistro. Sempre in Fc Inter il figlio d'arte Alen Handanovic, inevitabilmente un grande giocatore con buone qualità tecniche, in Accademia riusciva a ricoprire sia la prima punta che la figura di centrocampista. Al Monza il più piccolo ma il più veloce, il centrocampista Mattia Falcone, che per quanto ne sappiamo è in grado di correre il triplo degli altri. Sempre della classe 2011 l'ultimo ma non ultimo Leonardo Colombo, un ragazzo che nonostante i diversi problemi affrontati in quest'anno doppiamente difficile per lui a causa di un infortunio, è riuscito a conquistare casa Milan. 

Dei 2010 Giacomo Radelli vola in Atalanta, anche lui un esterno dal fisico longilineo dotato di ottime capacità tecniche e di velocità. Gli altri successi sono rappresentati dai 2009 Jacopo Mardegan e Blaise De Donato. Il primo un attaccante formidabile che non molla mai e che da del vero filo da torcere agli avversari, sarà destinato all'Inter, mentre il velocissimo esterno alto De Donato farà la sua entrata al Milan. Quante soddisfazioni per Accademia Inter!

${title}

${subtitle}
${summary}

L'augurio di Borgese per i suoi ragazzi è quello di raggiungere i loro obbiettivi: «Mi rendono molto orgoglioso i successi ottenuti dai ragazzi, auguro anche a tutti gli altri di avere altrettante possibilità il prossimo anno. Vorrei che nessuno si sentisse lasciato indietro, è stato anche questo un anno molto duro e per ovvi motivi sono arrivate anche poche domande da parte delle squadre professionistiche. Quel che mi auguro è che ognuno di loro valichi il confine immortale della Serie A, ma vorrei che tenessero sempre a mente che per qualsiasi motivo o per qualunque ragione la porta dell'Accademia Inter rimarrà sempre aperta ai suoi allievi».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400