Cerca

Scuola Calcio

Monza, Legnano e Varese, il nostro è un arrivederci in primavera; Milano: con voi ci vediamo sul campo!

Le ragioni della scelta (momentanea) di non pubblicare risultati e classifiche di Esordienti e Pulcini in questo torneo invernale

Esultanza Scuola Calcio

Ce lo hanno chiesto in tanti. Per mail, messaggi e telefono: in maniera più che legittima visto che i campionati di Esordienti e Pulcini si avvicinano, e i nostri lettori sanno che nessuno segue il mondo della Scuola Calcio come Sprint e Sport. Se non avevamo ancora fatto una comunicazione ufficiale in merito all’argomento, tuttavia, non è per scarsa attenzione all’argomento, semmai per un forte senso di responsabilità nei confronti di appassionati, tifosi, e degli stessi protagonisti che scenderanno in campo.
Pensare che il calcio del post pandemia si potesse rimettere in moto dallo stesso punto in cui si era fermato nel febbraio del 2020, senza cicatrici e nuove problematiche sviluppatesi congenitamente all’interminabile sosta, non era possibile per chi conosce e vive da vicino questo mondo ogni giorno. L’emergenza arbitrale con i campionati provinciali frammentati per mancanza di fischietti in questo senso ne è una dimostrazione lampante.
La stagione 2021/2022 sarà ricordata, almeno per la prima parte, come quella del grande riavvio, quella di un rodaggio su tutti i livelli per tornare a gestire correttamente la gigantesca mole calcistica della Lombardia.
La nostra redazione non fa eccezione in tutto questo, o meglio, la farebbe se decidessimo di sacrificare la passione e l'impegno che mettiamo nel lavoro che facciamo sul calcio di base. Avremmo potuto caricare i calendari sulla nostra applicazione e dirvi: «ecco, mettetevi da soli i risultati», ma non è questo il nostro modo di operare, in nessuna categoria. Ciò che da sempre ci distingue in questo settore è la presenza di una redazione specializzata che monitora e garantisce quotidianamente la correttezza e la profondità dell'informazione.
I lettori sanno che in questa stagione il giornale Sprint e Sport ha fatto scelte editoriali precise e importanti sforzi per aggiornare i suoi strumenti. Il giornale cartaceo di oggi si arricchisce e si completa con l'applicazione e la piattaforma multimediale per un'offerta che abbatte il canonico appuntamento "del lunedì", diventando una fonte continua di aggiornamento. Parallelamente, la redazione si sta ricostruendo al suo interno formando nuovi giornalisti che, esattamente come accade per gli arbitri, e per gli stessi calciatori, hanno bisogno di non soltanto di teoria, ma di pratica. Per tutti questi motivi la decisione presa a malincuore è stata quella di non seguire per questa prima parte di stagione i campionati Esordienti e Pulcini di Monza, Legnano e Varese. Decisione che sappiamo perfettamente essere impopolare, ma che riteniamo altresì obbligata per preservare la qualità e l'identità stessa del nostro lavoro.

Non prenderemo i risultati né aggiorneremo classifiche, ma continueremo a lavorare in prospettiva per arrivare pronti al torneo primaverile, riservandoci nel frattempo la possibilità di scrivere articoli e pubblicare immagini, storie e partite di chi vorrà condividerle con noi. Una copertura di temi e di campo che attueremo in maniera più specifica e sistematica su Milano, dove ogni settimana seguiremo e racconteremo dal vivo un certo numero di partite.

Ciò che ci teniamo più di tutto a comunicare, quindi, è che questo non è assolutamente un addio alla scuola calcio, ma solo un affettuoso arrivederci.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400