Cerca

Pulcini B

Sulle ali di Arata e Di Vietri il Real Milano continua la corsa

Non bastano Monteverdi e Denci ai gialloviola per resistere ai crociati, super prestazione tra i pali di Volonté

Arata, Volonté, Di Pietri

Arata, Volonté, Di Pietri i migliori dei crociati

Gran partita quella andata in scena tra Villapizzone e Real Milano, terminata 4 a 2 in favore della capolista. Pagano caro un primo tempo difficile i gialloviola di casa, mentre gli ospiti bianco crociati sono stati bravi a saper colpire al momento giusto e resistere poi all'assedio dei padroni di casa.

Monteverdi, Ferrari e Denci 

LA APRONO DI VIETRI E ARATA

Inizio di gara subito ad alta intensità, con entrambe le formazioni molto aggressive in fase di non possesso; Volontè si prende un bel rischio su un retropassaggio: il numero 1 ospite con grande sangue freddo con un colpo di testa sulla linea di porta elude il pressing avversario e rinvia. Grande rischio corso dagli ospiti. Anche il portiere gialloviola Strati si mette in mostra neutralizzando la bella conclusione da fuori di Zito. In questa fase iniziale i padroni di casa continuano con caparbietà a provare la costruzione dal basso, ma senza esiti a causa del pressing insistito degli ospiti. Arriva difatti l'errore: Dubini sul giro palla prova a servire un compagno facendo di fatto un assist per Di Vietri, che da pochi passi spinge in rete con freddezza. Si scatenano a questo punto i piccoli crociati: con Zito sempre pericoloso sia grazie a progressioni palla al piede, sia con tiri forti e precisi da fuori. Da calcio d'angolo arriva il raddoppio: Arata grazie alla sua fisicità imponente prende posizione e punisce gli avversari da pochi passi. Arriva finalmente la reazione dei gialloviola con Denci che da fuori calcia forte poco sopra l'incrocio. Si mette in mostra anche Marinaro coi tiri da fuori: il primo trova una grande risposta di Strati, ma il secondo si stampa sul palo a portiere battuto. Sarebbe stato un gol clamoroso. Arata poco prima della fine del primo tempo prova una gran giocata cambiando campo per Marinaro, ma è ancora una volta attenta e provvidenziale la chiusura di Strati in combinazione con Eltomy. Nel finale di gara prova ad accorciare le distanze la squadra di casa con una bella azione dal centro desta di Dubini e Romano, a cui manca il guizzo giusto per arrivare in porta.

Nel post gara tutti vogliono fare la foto!

MONTEVERDI RISPONDE A PUCCI

Da notare come ad inizio ripresa in porta vada il numero 9 ospite Arata, valente sia come punta che come estremo difensore. Subito in avanti la squadra di Santacroce: tiro da fuori di Monteverdi, Macrì tocca e la palla finisce fortunosamente a Tomassi, che da pochi passi spara fuori. Aumenta la pressione gialloviola sul pressing guidato da Monteverdi e Ferrari: Dubini ha una buona occasione su un pallone recuperato ma è poco coordinato nel calciare. Reagiscono i ragazzi di Manca: Villa parte da solo sulla destra, arriva sul fondo e calcia in spaccata, conclusione bloccata in qualche modo da Strati. Il gol è nell'aria: la squadra di Manca colpisce duro: palla rubata sul pressing alto, pescato in mezzo all'area Pucci che stoppa e gonfia la rete. Ennesima rete frutto del grande pragmatismo dei crociati. Non ci sta il Villapizzone: Denci si mette in proprio e con una bella azione personale mette in difficoltà la difesa ospite, ma calcia invece di servire Tomassi tutto solo. Preso coraggio, la squadra Viola accorcia le distanze: palla rubata in mezzo al campo e verticalizzazione immediata per Monteverdi, che con freddezza batte il portiere avversario. Continua il buon momento dei padroni di casa: Tomassi ruba un altro pallone fondamentale e passa a Ferrari, che tenta la girata trovando la doppia grande risposta di Arata. Anche negli ultimi secondi della seconda frazione il numero 9, diventato 12, si esalta in due belle parate.

ALTRO BOTTA E RISPOSTA

La terza frazione inizia così come era finita la seconda, ovvero con grande ritmo, ribaltoni da una parte dall'altra, ma soprattutto occasioni per entrambe le squadre. Al primo minuto Tomassi spaventa gli ospiti con una grande iniziativa sulla destra, ma il tiro esce di pochi centimetri. Dall'altra parte del campo è Maraffa a mettersi in risalto con un'azione analoga, bloccata all'ultimo da un difensore. Passano solo pochi minuti ed ecco una delle scene più belle della partita: cross per Ferrari, che si coordina benissimo al volo lasciando partire un mancino secco su cui si oppone un grandissimo Volonté. Non sarà l'unica grande parata del numero 1 crociato in questo tempo. Occasionissima anche per gli ospiti, con Di Vietri che è bravo a stoppare e calciare sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma la sfera colpisce clamorosamente l'incrocio dei pali. Non c'è tregua: il Villapizzone ci crede eccome e vola sull'asse Monteverdi - Ferrari, una gran bella azione prolungata dei due viene chiusa all'ultimo secondo utile dalla scivolata di Zito. Gol sbagliato e gol subito: la ripartenza crociata pesca Maraffa in buona posizione, il numero 15 è bravo e freddo nel battere Strati per il 4-1. Continua nel frattempo la personale sfida tra Ferrari e Volonté: con il 9 Viola che impegna l'estremo difensore ospite in un'altra grande parata. Grande l'occasione sciupata intanto da Monteverdi in seguito ad una bella palla recuperata dal compagno. Nel frattempo rientra come attaccante Arata, e subito impegna in una parata importante Strati. Anche Romano ha una buona occasione per segnare, imbeccato da Ferrari, ma da buona posizione tira di piattone facilitando l'intervento di Volonté. Solo all'ultimo minuto Denci trova il secondo gol per i gialloviola su mischia. 

La squadra di Manca

IL TABELLINO

VILLAPIZZONE - REAL MILANO 2-4 
RETI: 5' Di Vietri (R), 6' Arata (R), 6' st Pucci (R), 10' st Monteverdi (V), 6' Marraffa (R), 15' Denci (V).
VILLAPIZZONE: Strati, Eltomy Ammar, Orlando, Romano, Dubini, Macrì, Monteverdi, Ferrari, Vigo, Denci. A disp. Tomassi. All. Santacroce. Dir. Macrì.
REAL MILANO: Volontè, Genovese, Zito, Pucci, Lamberti Emanuele, Anelli, Marinaro, Faparelli, Arata, Di Vietri, Sigona. A disp. Villa Andrea, Marraffa, Pasqualini. All. Manca. Dir. Parisi.

La rosa di Santacroce

LE INTERVISTE

REAL MILANO: Le parole del post gara di Manca:«Questo è per noi il primo pareggio dell'anno (per i tempi della federazione), penso che ci possa stare su questo campo, anche loro sono proprio una bella squadra. Complimenti per averci creduto». 
VILLAPIZZONE: Soddisfatto il tecnico di casa Santacroce: «Dopo tre mesi di lavoro finalmente vengono fuori i risultati. Piano piano ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Siamo cresciuti tanto e oggi ce la siamo giocata alla pari nonostante gli errori, ma è così che si impara e questa è l'età per fare sbagli e divertirsi».

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400