Cerca

Esordienti

Balzari, Agnoli e Frigoli regalano gioie ai gialloverdi

Non basta per i padroni di casa la bella rete di Ferrari

Francesco Balanuta e Achille Agnoli Città di Sangiuliano

I due attaccanti sono stati migliori in campo

Termina 1-3 una bellissima partita tra Forza e Coraggio e Città di Sangiuliano, con i gialloverdi che sono stati bravi nel chiudere la partita nella terza frazione di gioco. Il primo tempo ha visto due squadre molto ben messe in campo e terminato sullo 0-1 ospite marcato da Achille Agnoli. Nella seconda frazione la squadra molto ben allenata dal tecnico Barcaccia è risucito a pareggiare meritatamente con il gol di Matteo Ferrari e trovare anche alcune buone situazioni per passare in vantaggio. Nella terza frazione però il Città di Sangiuliano è risucito a segnare nei primissimi minuti con Mathias Balzari e a chiuderla ad un minuto dalla fine con la rete di Andrea Frigoli.


Agnoli la apre. Nei primi minuti prima frazione di gioco le squadre provano a giocare a palla a terra eseguendo passaggi precisi ma senza riuscire ad impensierire gli estremi difensori Azara e Ferrari. Da una parte e dall'altra si fanno notare i rispettivi numeri dieci, Agnoli per i gialloverdi, Negrotti per i padroni di casa: il primo per le percussioni e la velocità palla al piede che gli consente di saltare con facilità gli avversari; il secondo per i piedi raffinati e la sua capacità di dribbling che gli permette di saltare l'avversario. Il canovaccio della partita vede i padroni di casa attaccare in maniera ragionata grazie alle geometrie di Medina e Negrotto e lavorare di sponda con Bellia che innesca gli esterni Alfieri e Ferrari; gli ospiti cercano di creare azioni contropiede trovando sulla fascia destra le sponde e gli scatti in profondità di Balanuta, aiutato da Caramazza, Agnoli e Sacchi. Su una di queste combinazioni arriva la prima buona occasione per i gialloverdi al 6': Balanauta protegge palla e serve in avanti per Sacchi, il quale trova in area Agnoli che viene fermato in maniera provvidenziale dalla chiusura di Bartucci. Al 9' i padroni di casa hanno una grandissima occasione per passare in vantaggio con Bellia che tira alto da pochi metri dopo la palla recuperata in area da Negrotto. Al 13', su un'azione di contropiede scaturita da un ottimo contrasto del centrale Buffa su Negrotto, arriva il gol degli ospiti che sblocca le marcature: Balanuta riceve palla sulla fascia destra, vince un rimpallo con Alfieri, salta in dribbling Facchini e si invola verso l'area crossando un bel pallone per Angoli che finalizza sul secondo palo anticipando l'intervento di Fumagalli. I padroni di casa cercano di risalire la china già nel primo tempo salendo di intensità, ma senza riuscire a trovare occasioni propizie per segnare.

Ferrari non basta. Nella seconda frazione il tecnico Barcaccia inserisce Aiello sulla fascia destra, Bonapitacola come braccetto sinistro della difesa a tre e Fisauli in mezzo al campo. Quest'ultimo si mette in mostra a centrocampo gestendo al meglio il pallone e smistando bene il pallone sia sugli esterni sia verso la punta. Al 1' sul primo possesso dei padroni di casa arriva la traversa colpita da Ferrari da fuori area. Al 4' dopo un inizio spumeggiante dei padroni di casa arriva il meritato gol del pareggio: Aiello arriva sul fondo sulla fascia destra e mette un cross basso sul primo palo, sul quale arriva ancora Ferrari che questa volta con il piatto sinistro mette la palla in fondo al sacco sul secondo palo. Il secondo tempo è tutto di marca Forza e Coraggio, grazie al gioco corale palla a terra e mettendo in difficoltà gli ospiti. La squadra di Pisani prova a rispondere con Azara ma non riesce trovare occasioni degne di nota che possano impensierire la difesa, ben guidata da Chieppa che protegge molto bene la profondità in veste di ultimo uomo. Nella terza frazione gli ospiti iniziano molto forte e sul primo pallone giocato Sacchi pesca Balzari, che da pochi metri, spara alto sprecando una grande occasione. Al 4' Bartucci risponde saltando Maiorana e crossando il pallone per Ferrari: è decisiva la chiusura di Leopoldo che spazza in maniera provvidenziale. La squadra si affida a Balanuta che gioca molto bene di sponda ed è anche uomo assist al 6' nella prima occasione dell'ultima frazione che vale il gol del vantaggio: il suo cross dalla destra è perfetto per l'arrivo in corsa sul secondo palo di Balzari che da pochi metri insacca. La parte centrale della ripresa vede tanti contrasti a centrocampo, con i padroni di casa che non riescono a creare occasioni pericolose, ma alzando il baricentro. Al 18' arriva la rete che chiude il match con Frigoli che ribadisce in rete il pallone dopo la bella parata di Ferrari sul tiro a botta sicura di Balanuta.

IL TABELLINO

FORZA E CORAGGIO CITTÀ DI SANGIULIANO 1-3
RETI (0-1, 1-1, 1-3): 13' Agnoli (C), 4' st Ferrari (F), 6' tt Balzari (C), 18' tt Frigoli Andrea (C).
FORZA E CORAGGIO: Ferrari, Alfieri, Fumagalli, Facchini Provera, Medina, Bartucci, Chieppa, Bellia, Negrotto Cambiaso, Ferrari, Aiello, Bonapitacola, Fisauli. All. Barcaccia.
CITTÀ SANGIULIANO: Azara Stefano, Maiorana, Cuciuffo, Buffa Calleo, Balzari, Grecchi, Sacchi, Balanuta, Agnoli, Caramazza, Leopoldo, Penafiel Intria, Azara, Frigoli. All. Pisani.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400