Cerca

Esordienti

Massimo Bini: «Rigiocherei volentieri la partita in trasferta contro lo Schuster»

Il tecnico della Lombardia Uno ripercorre l'anno, tra i vantaggi di poter disporre di una rosa più ampia e le amichevoli con le squadre professioniste, allo scopo di consolidare e velocizzare il gioco

Lombardia Uno

Massimo Bini e Corrado Pasi alla guida degli Esordienti 2009

Gli Esordienti 2009 della Lombardia Uno, società milanese affiliata con il Milan, sono campioni d'inverno in carica, e stanno disputando il campionato primaverile nel girone 6. Il tecnico Massimo Bini esprime un giudizio positivo sulla stagione finora svolta dai suoi atleti: «Abbiamo delle buone possibilità di vincerlo, nonostante includa delle avversarie toste. Sono soddisfatto anche della loro forza di volontà e dell'impegno nel gioco».

Bini, in merito al ruolo di capitano della squadra, ritiene: «La fascia andrebbe attribuita ad un giocatore che motivi i compagni nelle situazioni più critiche durante la gara, e che sia anche un buon esempio educativo e comportamentale per la squadra». Tra i pali dei rossoneri, l'agilissimo Alessandro Deluca, bravo anche a giocare con i piedi. Nel reparto difensivo, si distinguono Tommaso Pappalardo, Riccardo Parma ed Eran Shaba. A tal proposito, il tecnico spiega: «I nostri difensori sono molto bravi nelle marcature a uomo, ma credo che dovrebbero giocare meglio il pallone». In attacco emergono soprattutto l'alto bomber Marco Sterlaccio, già molto efficace nel gioco aereo, dotato di un gran tiro di sinistro, la mezzapunta Riccardo Pasi, che fornisce degli assist interessanti, ed il trequartista Simone Golti, che svolge dei buoni inserimenti. I protagonisti del centrocampo sono Federico Barnaba, Lorenzo Bini, Matteo Midili e l'esterno Klodi Mara. L'allenatore ne evidenzia i pregi, ma focalizza un fattore che potrebbe anche rinforzare la squadra: «Hanno una buona corsa, ma penso che dovrebbero impostare meglio le azioni di gioco. Vorrei disporre di una rosa più ampia, che mi agevolerebbe in occasione delle sostituzioni in gara». Bini, che gestisce la squadra di undici giocatori, affiancato dal vice-allenatore Corrado Pasi, parla delle finalità in merito alle amichevoli disputate contro le due squadre di Esordienti 2009 e 2010 del Milan, e anche quella contro i loro coetanei dell'FC Lugano: «Possono contribuire a prepararli per la fase agonistica, e a velocizzare il nostro gioco, consolidando anche il nostro controllo di palla. Prima delle partite, chiedo sempre ai ragazzi principalmente di divertirsi e di essere mentalmente concentrati».

Il tecnico ricorda in particolare due partite della stagione, poi racconta di sé, e della sua avventura sulla panchina: «Ho apprezzato molto la nostra vittoria contro il Romano Banco, in cui abbiamo dimostrato una prestazione vigorosa, ma rigiocherei in trasferta contro lo Schuster, in cui eravamo deconcentrati. Ho cinquantaquattro anni, e giocai a calcio da difensore centrale nelle Prime Squadre dell'Aldini e del Seregno. Alleno da sei anni, e in precedenza ho seguito anche la Scuola Calcio Milan dell'Aldini, della Pro Sesto, e i Pulcini e gli Esordienti del Lombardia Uno. Tra i miei obiettivi, educare anche all'aspetto ludico e al rispetto delle regole». 

LA ROSA

Alessandro Deluca
Riccardo Parma
Tommaso Pappalardo
Eran Shaba
Federico Barnaba
Matteo Midili
Lorenzo Bini
Klodi Mara
Riccardo Pasi
Marco Sterlaccio
Simone Golti
Allenatore in seconda: Corrado Pasi

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400