Cerca

Esordienti 2010

Calcio spagnoleggiante a Milano: che sorpresa il Bizkaia

Gli Esordienti 2010 del Milan Academy allenati da Julen Gerekiz vincono la finale FairPlay all'Ausonia Cup

Bizkaia Esordienti 2010

La formazione rossonera del Milan Academy Bizkaia. I ragazzi vincitori provenienti da Mungia, nei Paesi Baschi

Gli esordienti 2010 del Bizkaia si portano a casa una soddisfazione importante nell'ultima mattina della tre giorni dell'Ausonia Cup. Sul campo di Peschiera Borromeo la formazione proveniente dai Paesi Baschi - una comunità spagnola - ha sorpreso tutti con due vittorie nella giornata di sabato che hanno permesso alla squadra dell'Academy Milan di trionfare nella finale FairPlay. Otto gol nei due match conclusivi del torneo grazie ai quali i ragazzi del tecnico Julen Gerekiz si sono imposti nella mattina di sabato prima contro il Follo con un 4-1 e poi in finale contro il Canaletto questa volta per 4-2. In rete nell'atto conclusivo del torneo sono andati Lier Barbosa, il capocannoniere della squadra con 3 gol Peru Arana ed Endika Garcia che torna a Bilbao con una doppietta decisiva in finale.

OSSERVATI SPECIALI

«Siamo molto soddisfatti nel nostro percorso nel torneo»: commenta così l'esperienza della tre giorni milanese l'allenatore degli esordienti 2010 del Bizkaia, Julen Gerekiz. Nella trasferta all'Ausonia Cup i baschi erano osservati speciali del pubblico che è rimasto piacevolmente sorpreso dal percorso della squadra straniera in campo. Dopo i primi due giorni nei quali i ragazzi di Bilbao si sono ambientati nel nuovo contesto, al sabato la squadra ha messo in mostra le sue qualità al meglio, concludendo così l'avventura milanese nel migliore dei modi. Due vittorie contro il Follo in semifinale e contro il Canaletto nella finale FairPlay per i baschi. Il tecnico Gerekiz al termine delle due sfide descrive così il percorso che li ha portati fino in fondo al torneo: «Ci è servito un po' di tempo per ambientarci, ma siamo cresciuti presto e in un paio di giorni siamo riusciti a esprimerci al massimo dei nostre possibilità».

RITORNO A CASA COL BOTTINO

I ragazzi della Scuola Calcio Milan hanno infatti ritrovato la condizione migliore già dal secondo giorno per poi finire il torneo con otto reti all'attivo nei due match conclusivi. «Siamo contenti del percorso fatto fin qui», racconta Gerekiz, che continua: «Abbiamo incontrato squadre forti e ben organizzate fin da subito, ma i miei ragazzi hanno dimostrato di essere un gruppo unito e compatto e siamo riusciti a dimostrare il nostro valore». Anche a molta distanza da casa, i ragazzi di Mungia hanno saputo mettersi in luce, come il capocannoniere dei rossoneri Peru Arana con 3 reti nel torneo, di cui uno in finale, ed Endika Garcia, autore della doppietta contro il Canaletto nel match decisivo vinto per 4-2 anche grazie alla rete di Lier Barbosa che permette ai ragazzi di Bilbao di tornare a casa con il bottino pieno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400