Cerca

Scuola Calcio

La pandemia ha cambiato la Scuola Calcio? Risponde il giovane veterano gialloviola

Un viaggio fra i temi della preagonistica con Alessio Freddi del Villapizzone: l'impatto della tecnologia sulle nuove generazioni e il delicato ruolo dell'istruttore: «Spesso non li stimoliamo a liberare la loro fantasia in campo».

Classe 1995, Alessio Freddi è già un allenatore di lunga militanza in via Perin del Vaga. A margine del camp estivo, che per cinque settimane ha tenuto impegnati i piccoli gialloviola, lo abbiamo intervistato su diversi argomenti inerenti la scuola calcio. Tanti i temi toccati: dal suo percorso tecnico all'impatto della pandemia sulle nuove generazioni di Pulcini; dalle tecniche per stimolare la loro creatività, al modo di gestire possibili episodi di bullismo all'interno dei gruppi squadra. 

QUI L'INTERVISTA VIDEO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400