Cerca

Scuola Calcio

Selezione nei Pulcini, parla la Federazione: «Giocare con compagni della stessa abilità è un diritto sancito dalla Carta dei Bambini»

Giorgio Fabris a nome del settore giovanile scolastico: «Problema che altrove si sente meno. Non demonizziamo i genitori, ma alle società dico - esponete in tribuna il piano delle spese -»

Ap
QUESTO ARTICOLO È PREMIUM. PER LEGGERLO DEVI AVERE UN ABBONAMENTO ATTIVO. IN ALTERNATIVA LO TROVI SUL GIORNALE IN EDICOLA DA LUNEDÌ 25 LUGLIO (QUI L'EDICOLA DIGITALE) Ascoltate le società, raccolti i commenti da parte di lettori e appassionati, sull’argomento caldo della selezione nella preagonistica interviene anche Giorgio Fabris, delegato per l’attività di base lombarda fino a luglio 2022: «Sicuramente sbagliata è la modalità di comunicazione attraverso una mail o un messaggio: un ragazzino vive di questo sport e delle aspettative a esso legate, ha delle amicizie radicate, scorretto è pertanto notificare una non conferma senza la possibilità di un confronto. Detto questo è...

Sprint e Sport

Questo contenuto è riservato agli abbonati

e continua a leggere i tuoi articoli con

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400