Cerca

Scuola Calcio

Scuole Calcio d'élite, chi ne ha di più in Italia?

Il settore giovanile scolastico ha pubblicato, dopo le ultime verifiche, l'ultimo elenco per l'annata 2021/2022

Ap

La scorsa settimana, in seguito alle ultime verifiche dei requisiti necessari al riconoscimento dello status, il Settore Giovanile Scolastico ha pubblicato l’elenco definitivo delle società riconosciute come Scuola Calcio Elite per la stagione 2021/2022. La Scuola Calcio Elite, ottenibile soddisfacendo numerosi punti tra quali le qualifiche degli istruttori, l’organizzazione di progetti formativi o la partecipazione alle attività di sviluppo territoriale, è il più alto livello nonché l’unico formalmente riconosciuto dalla FIGC.



È possibile dunque osservare in maniera comparativa la cartina della penisola, misurando regione per regione il numero di squadre che possono avvalersi dell’ambito logo. La Lombardia è ancora una volta al primo posto nazionale con un totale di 92 società di Scuola Calcio Elite attive sul territorio regionale. Di queste, sono 29 quelle appartenenti alla Delegazione di Milano. Nel dettaglio: Afforese, Macallesi, Alcione, Aldini, Atletico Cvs, Baggio Secondo, Centro Schiaffino, Club Milano, Cimiano, Enotria, Centro Schuster, Cologno, Pro Sesto, Ausonia, Franco Scarioni, Milanese, Milan, Forza e Coraggio, Frog Milano, Inter, Città di Segrate, Lombardia Uno, Masseroni, Rhodense, Rozzano, Sedriano, Vighignolo, Villa e Viscontini. 11 le Scuole Calcio d’élite a Bergamo, 7 a Brescia, 6 a Como, 4 a Cremona, 2 a Lecco, 4 a Legnano, 5 a Lodi, 2 a Mantova, 8 a Monza, 4 a Pavia, 1 a Sondrio e 9 a Varese.

Al secondo posto c’è l’Emilia Romagna, con 82 riconoscimenti di cui 21 nella Delegazione di Bologna); sul podio c’è anche il Veneto con 80 Scuole Calcio Elite ripartite in maniera piuttosto omogenea tra le varie province. A seguire la Toscana che può vantare 72 loghi di cui 29 soltanto in zona Firenze, che pareggia il numero milanese; continuando a scendere si incontra il Piemonte-Valle d’Aosta con 63 rappresentanti (25 a Torino), poi il Lazio con 60 (ma è record per la singola provincia con 48 squadre soltanto nell’area della capitale). Si prosegue scendendo al sud con la Sicilia (59), poi c’è la Puglia a 50 prima di uno scalino che porta alle 31 della Liguria e alle 28 della Campania. 25 Scuole Calcio Elite nelle Marche, 21 in Abruzzo, 17 per Umbria e Calabria, 13 per Friuli Venezia Giulia, 12 per la Sardegna. Sotto la decina di unità chiudono il Trentino (5), il Molise (3), la Basilicata (2) e l’Alto Adige (1). Di 45 è invece il dato delle qualifiche revocate a seguito delle ultime verifiche, nessuna delle quali tuttavia riferite a società della Lombardia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400