Cerca

Seconda Categoria, Borgolombardo: Dario Curiale può - e deve - giocare

Borgolombardo
Dario Curiale può continuare a giocare. E' questo l'esito di una settimana di confronti e chiarimenti tra il Borgolombardo, la Federazione e gli arbitri. Nell'ultimo turno di campionato del girone R di Seconda Categoria il difensore centrale era stato fermato dal direttore di gara pochi istanti prima dell'ingresso in campo. L'arbitro durante l'appello aveva valutato "non regolamentare" il tutore usato dal calciatore. «E' stato un episodio stranissimo, che ha lasciato tutti a bocca aperta», rivela coach Landini. Curiale, infatti, da 10 anni gioca - in categorie FIGC - con un braccio legato al corpo, in seguito a un grave incidente stradale che gli ha fatto perdere l'utilizzo di uno dei due arti superiori. Dopo anni di carriera - spiccano le presenze in Eccellenza a Sancolombano - la spiacevole vicenda della scorsa settimana ha messo in evidenza la necessità di certificare l'idoneità del giocatore: «Dobbiamo togliere ogni dubbio per evitare delle sorprese e per tutelare il lavoro settimanale e il morale dei ragazzi», conferma l'allenatore. In prima linea nei dialoghi con la Federazione il Direttore Generale Andrea Luce: «Abbiamo inviato foto e tutto il materiale possibile per mostrare la fasciatura utilizzata: non ci sono supporti rigidi che possono recare danno agli avversari. Abbiamo ricevuto risposte immediate anche dal mondo arbitrale e pare che sia tutto risolto». Dietro la burocrazia delle norme e dei regolamenti si nasconde l'altra faccia della medaglia, l'aspetto umano. «Ci sono rimasto molto male: avevo il diritto di entrare in campo, come attestato dalla visita medico-sportiva», confessa lo stesso giocatore. Il difensore del Borgolombardo si merita un posto nel rettangolo verde: è il giusto premio per una forza di volontà straordinaria, che è simbolo e modello di questo sport. Dario Curiale può - e soprattutto deve - continuare a giocare.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400