Cerca

Real Orione - Ardor S.F. Seconda Categoria: Arduca e compagni travolgono l'Ardor

20201018_152849
Al "Vallette 1" di Via Gladioli arriva l'Ardor S.F determinato a rifarsi dopo la sconfitta interna di domenica scorsa, mentre dal'altro canto i biancoverdi di casa iniziano oggi il loro campionato dopo il precedente doppio rinvio. E' già una partita che, per un modo o per un altro, può già iniziare a dare qualche importante rilievo a questo interessante girone. Finisce con un sonoro e roboante 3-0 per i padroni di casa, che hanno meritato questa vittoria soprattutto per l'ottimo secondo tempo, nel quale i nuovi entrati hanno saputo infondere linfa nuova, grinta e velocità lasciando sul palo i giallorossi ospiti che sono riusciti a tenere banco per 45' minuti e che, dopo un discreto inizio di ripresa, non hanno potuto nulla alle barbare scorribande dei ragazzi di Cuzzilla. L'inizio della gara è guardingo da entrambe le parti, che si studiano con attenzione. Il Real Orione non si preoccupa troppo delle iniziative ospiti, che a volte tendono a complicarsi la vita con delle giocate  un po' complicate che mister Ferrazzola spesso non gradisce. I padroni di casa invece sfruttano le classiche giocate palla a terra con numerosi lanci verso il tridente d'attacco bene ispirato da un generoso Eddaakouri e da un buon Stagno spesso  pericoloso di testa.  Proprio l'ala sinistra del Real Orione e' il protagonista della prima azione pericolosa al 19' quando, su traversone di Allarchi, impatta di testa ma spedisce fuori. L'Ardor S.F. risponde due minuti dopo con una buona azione corale che porta Baldo ad effettuare un traversone dal fondo che supera tutta la difesa biancoverde e finisce sui piedi di Ruscio, posizionato in area il cui il tiro al volo di sinistro viene respinto dal palo esterno. E' un buon momento per l'Ardor S.F. che si difende bene e quando può punge in contropiede, grazie anche al buon lavoro a centrocampo di Virardi e Di Benedetto. La gara è un po' spezzettata da falli soprattutto a centrocampo ma , nonostante i tanti cartellini gialli estratti da direttore di gara, non e' mai risultata cattiva. Il finale di tempo è tutto per gli ospiti con una doppia occasione al 37' quando Santomauro non trova la forza di impattare il pallone proprio di fronte ai portiere del Real Orione mentre un minuto dopo è il centravanti Baldo a calciare da buona posizione , ma il pallone sorvola la traversa. Il secondo tempo inizia in modo più vivo, con la squadra ospite che parte meglio. Al 6' dopo una ottima percussione personale, Dantonia mette in mezzo ma Baldo, abbastanza indisturbato, indirizza fuori di testa. E' praticamente questa l'ultima azione degna di nota per gli ospiti in maglia giallorossa poichè da questo momento il Real Orione inizia a crescere in maniera esponenziale, sfruttando anche al meglio le forze fresche che mister Cuzzilla inizia ad inserire sul terreno di gioco ed impegnando la retroguardia ospite che deve impegnarsi notevolmente per rintuzzare gli assalti dei biancoverdi soprattutto sulle fasce. Al 15' il Real Orione passa in vantaggio: bell'assist da fondo campo di Riccardo Arduca per Magazzù, che da centro area, come fosse un rigore in movimento, non ha difficoltà a superare l'estremo giallorosso. I ragazzi di Ferrazzola provano a reagire ma in maniera molto blanda ed e' ancora il numero uno ospite Santomauro ad essere provvidenziale sul nuovo entrato Palazzolo, davvero scatenato sulla fascia sinistra. Il gioco dei padroni di casa cresce minuto dopo minuto anche con il terminale d'attacco Arduca, che aveva iniziato la gara un po' in sordina, sempre pronto a trovare l'acuto vincente. Il raddoppio è cosa fatta al 39' quando Palazzolo con un lancio telecomandato viene servito davanti al portiere ospite che tenta l'uscita disperata senza successo: la palla bacia il palo alla sua destra e si infila in rete. Ma lo show dei padroni di casa non è ancora finito. Al 44', dopo che la squadra ospite è rimasta in dieci per l'espulsione di Massa per fallo da ultimo uomo, il Real Orione cala il tris su punizione dell'onnipresente Riccardo Arduca che da posizione defilata, fa passare il pallone su punizione attraverso le magie di compagni ed avversari sigillando un'ottima prestazione personale. Finisce così con la netta e meritata vittoria per la squadra di casa. Per mister Ferrazzola si prospetta un impegnativo lavoro, ma il campionato (si spera) è ancora molto lungo e le soddisfazioni non tarderanno sicuramente ad arrivare.

IL TABELLINO DI REAL ORIONE  - ARDOR SF SECONDA CATEGORIA

 REAL ORIONE   - ARDOR SF 3-0 RETI 15'st Magazzù, 39'st Palazzolo, 44'st Arduca R. REAL ORIONE (4-3-3): Borio 6.5, Roselli 7, Allarchi 6 (1'st Sorce 6), Cuzzilla 6, Giacopazzi 7, D'Elia 6 (8'st Ndione 6.5), Magazzù 7 (33'st Bucca sv), Eddaakouri 7 (20'st Arduca F. 6), Arduca R. 7.5, Oubouchen 6.5, Stragno 6.5 (12'st Palazzolo 7) . A disp. Travaglini, Palmisano. ALL. Cuzzilla. ARDOR S.F. (4-3-3): Santomauro P. 6.5, Bissacco 6.5, Dantonia 6, Nalli 6.5. Massa 5.5, Virardi 6 (32'st Contino sv), Santomauro L. 6, Petracca 6 (23'st Congiu 6), Baldo 6 (15'st Di Tullio 6) , Di Benedetto 6, Ruscio 6.5 A. disp. Lo Buglio, Spiga, Congiu, Di Tullio, Contino, Acquaviva, Grecu. All. Ferrazzola. AMMONITI: 14' Petracca (A), 26' Di Benedetto (A), 44' Virardi (A), 13'st Ndione (RO), 16'st Massa (A), 23'st Sorce (RO), 26'st Cuzzilla (RO), 30'st Oubouchen (RO), 42'st Massa (A). ESPULSO: 42'st Massa (A) fallo da ultimo uomo. ARBITRO: Bufalo di Collegno 6: Direzione sufficiente, dovrebbe però avere un briciolo di polso in più [caption id="attachment_234965" align="alignnone" width="900"] arduca e magazzu - real orione[/caption]  

LE PAGELLE DI REAL ORIONE - ARDOR S.F. SECONDA CATEGORIA

REAL ORIONE ALL. Cuzzilla 7 Il merito è anche suo con i cambi azzeccati. Borio 6.5 Bel fisico, blinda bene la sua porta  in ogni occasione. Roselli 7 Inizia un po' con il freno a mano tirato, poi diventa glaciale in copertura e concreto nelle ripartenze. Allarchi 6 Pochi errori in copertura, gestisce bene in difesa. 1st'  Sorce 6 Sufficiente nell'inerzia della gara Cuzzilla 6 Qualche piccola sbavatura, ma la sua prestazione e' sufficiente. Giacopazzi 7 Sempre risolutivo in difesa, determinante quando si sgancia. D'Elia 6 Chiude più di una situazione pericolosa dalle sue parti. 8'st  Ndione 6.5 Molto bravo coi piedi e diligente nella posizione Magazzù 7 Ci mette sempre la gamba, buone sgroppate ed il sigillo del vantaggio dei suoi. 33'st  Bucca sv Eddakouri 7 Generoso, prende una marea di legnate senza battere ciglio. Sapienza a gogò 20'st  Arduca F. 6 Qualche buon fraseggio. Arduca R. 7.5 Parte un po' in sordina, poi diventa il costante pericolo per la difesa avversaria. Il migliore dei suoi. Oubouchen 6.5 Ha la numero dieci, ma gioca dietro. c'è sempre. Stagno 6.5 Ha dei bei scarpini bianchi ma anche tanta sostanza nelle giocate. 12'st  Palazzolo 7 Frizzante e concreto, e' ispiratore in tante azioni, merita il gol.   ARDOR S.F. All. Ferrazzola 6 Si agita tanto in panchina, soprattutto nel primo tempo, ma i suoi non fanno quello che lui vorrebbe. Santomauro P. 6.5 Dimostra di essere sempre pronto, incolpevole sui gol subiti. Bissacco 6.5 Il migliore della sua difesa con Nalli, sempre ordinato Dantonia 6 Gara suffieciente nel gestire parecchi contrasti. Nalli 6.5 Sempre molto attento e propositivo in difesa. Massa 5.5 Fatica molto a contenere gli avanti biancoverdi, espulso nel finale Virardi 6 Discrete idee a centrocampo, grintoso. 32'st  Contino sv Santomauro L. 6 A volte pimpante, ma poco incisivo sotto porta. Petracca 6 Discreto movimento e parecchi buoni recuperi 23'st  Congiu 6 Impatto sufficiente sulla gara. Baldo 6 Prestazione sufficiente, è anche bravo nel servire i compagni. 15'st  Di Tullio 6 Fa quello che può nei minuti in cui sta in campo Di Benedetto 6 Buona visione di gioco, bravo nel recuperare palloni, Ruscio 6.5 Svaria da sinistra a destra, sempre molto pericoloso.   [caption id="attachment_235039" align="alignnone" width="900"] nalli - ardor s.f[/caption]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400