Cerca

Quaronese Seconda Categoria, quando l'armonia calcistica di Frigiolini incontra l'esperienza di Fabani

Quaronese copertina
L'ambizione fa parte della strada di ogni società e provare a migliorarsi anno dopo anno ti permette di non rimanere raffermo dove ti trovi. Questo la Quaronese lo sa e da ormai diversi anni ha dimostrato un cambio di passo tale da diventare una delle pretendenti al titolo del proprio campionato. Una delle colonne portanti di questa Quaronese è proprio il suo presidente Claudio Frigiolini, che insieme al tecnico Raffaele Fabani, è riuscito a regalare una seconda giovinezza all'intero progetto con nuovi acquisti e nuove prospettive. « Siamo nati nel lontano 1951 a sostituzione di un'altra società morta con la guerra. Ad oggi contiamo più di 130 persone tra Prima Squadra, Juniores e Settore femminile. Sono stato Presidente già nel 2011, poi mi sono staccato per concentrarmi meglio sulla Prima Squadra e poi l'anno scorso mi hanno messo di nuovo a capo della società. Con Fabani c'è un forte rapporto di amicizia e con lui siamo riusciti ad alzare l'asticella della qualità con l'ingresso di qualche nuovo giocatore e questo ci ha permesso, da un paio di anni a questa parte, di rimanere saldi alle parti alte della classifica». In questi ultimi anni la Quaronese ha dimostrato di saper gestire certe pressioni e di saper giocare anche in campionati superiori, anche se vittima di questo periodo di continui stop e campionati chiusi in anticipo. « Tre anni fa abbiamo perso lo spareggio ai playoff arrivando ad un soffio dalla Prima Categoria, gli anni successivi abbiamo occupato le zone alte della classifica, ma i vari blocchi ci hanno tagliato le gambe. Il nostro obiettivo è quello di arrivare in Prima, magari torneremo a dipingerci i capelli come quando siamo saliti dalla Terza alla Seconda». [caption id="attachment_267664" align="aligncenter" width="776"] Gli ultimi acquisti del tuttofare Fabani e del presidente Frigiolini: Ferraris Nicolò ('95), Zappaterra Alberto ('94), Fuiorea Daniel ('96)[/caption] Un'altra colonna di questo progetto è anche il suo tecnico Raffaele Fabani, allenatore di esperienza e molto conosciuto nella zona, che da quando è arrivato alla Quaronese ha rivoluzionato l'intera squadra con nuovi ingressi e obiettivi più mirati. « Ho iniziato a Varallo portando la squadra dalla Terza alla Prima Categoria, poi sono passato al San Maurizio per sette anni ottenendo diversi risultati interessanti, adesso sono tre anni che sono qui a Quarona. Ho sempre curato io in prima persona la campagna acquisti dato che 30 anni fa (quando ho iniziato a fare l'allenatore) il Direttore sportivo non c'era e quindi sono abituato a fare entrami i lavori. Seguo io i giocatori e li scelgo personalmente e penso sia giusto così». Il rapporto che un tecnico riesce ad avere con i propri ragazzi è fondamentale e, vista l'esperienza di Fabani, questo particolare non è da meno. « Al mio arrivo ho deciso di rivoluzionare l'intera rosa per via di alcune uscite e di alcuni abbandoni da parte di qualche elemento. Sul campo il mio modulo solito è il 4-3-3, anche se non mi dispiace il 4-2-3-1, ma ovviamente dipende dai giocatori che ho a disposizione ogni singola partita. Comunque, qui vedo un gruppo molto coeso anche fuori dal campo e non sempre ti capita di trovarlo. Sono contento anche perché questo ti permette di avere una maggiore unità dentro al rettangolo di gioco». L'ambizione ti porta lontano, ma certe volte anche la fortuna. Proprio quella che in questi ultimi anni è mancata un po' a Fabani ed ai suoi. Per il resto, la Quaronese ci insegna che nel calcio non contano solo i risultati, ma conta anche il rapporto umano che si crea quando quell'ambizione citata all'inizio ti porta verso una stessa direzione.  

Si ringraziano il presidente Claudio Frigiolini e il tecnico Raffaele Fabani per aver risposto alle nostre domande.

[caption id="attachment_267665" align="aligncenter" width="716"] I ragazzi di Fabani che festeggiano negli spogliatoi dopo una vittoria[/caption]  

ROSA QUARONESE PRIMA SQUADRA

PORTIERI : Zappaterra Alberto 94 Iacolino Matteo 89 DIFENSORI : Giardino Andrea 90 Mancin Giacomo 92 Tarallo Daniel 91 Bellan Tommaso 99 Colla Giacomo 87 Saccagno Daniele 79 CENTROCAMPISTI : Salina Stefano 86 Prini Alessandro 83 Dura Davide 97 Fuiorea Daniel 95 Labarbuta Marco 96 Rarubina Riccardo 93 Mainetti Kevin 92 ATTACCANTI : Ait el Alia Hassan 88 Medana Andrea 93 Ferraris Nicolò 95 Cavagnino Simone 97 El Kiati Kacem 96 . ALLENATORE: Fabani Raffaele. PRESIDENTE: Frigiolini Claudio.  
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400