Cerca

Viguzzolese Seconda Categoria, una famiglia con la passione del pallone

STAGIONE 19-20-min
Viguzzolo, piccola realtà di circa 3000 abitanti, è la casa di una famiglia allargata che ha come mantra principale il gioco del calcio. La Viguzzolese non a caso nasce nell'ormai lontano 1963, costituita da alcuni cittadini del paese, e da quel momento in poi ha dimostrato una solida continuità che le ha permesso di crescere stagione dopo stagione. Al suo cospetto si sono susseguiti diverse figure chiave che hanno permesso alla stessa Viguzzolese una crescita costante: dalla gestione Rebellato tra fine anni '90 ed inizio 2000, alla presidenza di Casaschi Pierenrico (subentrato al padre Rino) tra anni '80 e '90 - al quale viene intitolato ogni anno un torneo delle giovanili - fino ad arrivare all'attuale gestione Trecate, un presidente non ancora sazio di campi da calcio. Massimo Trecate dimostra ancora una forte passione per il pallone (e non solo perchè non ha ancora deciso di appendere gli scaripini al chiodo), ma anche perchè il suo obiettivo di ricostituire il settore giovanile sta dando i suoi primi frutti. " Dopo essere arrivato qui nel 1999 ed essere stato il capitano della squadra per circa 20 anni, nel 2018 sono subentrato come Presidente della Viguzzolese. Il nostro obiettivo era quello di ricostruire il settore giovanile per fare poi da vivaio interno alla Prima Squadra. Negli ultimi tre anni siamo riusciti ad occupare tutte le categorie dai più piccoli agli adulti". Settore giovanile, appunto, molto importante per il futuro anche della Prima Squadra. " Inoltre, stiamo cercando di dare maggiore continuità ai ragazzi della Juniores per farli proseguire anche in Prima e, insieme a qualche innesto con i ragazzi della zona, speriamo nei prossimi anni di fare un salto di categoria, posizionandoci sempre nelle zone playoff. Infine a livello tecnico, tutti i nostri allenatori stanno prendendo il patentino per una maggiore professionalità". Periodo non facile quello che tutti stiamo vivendo. " Queste due stagioni interrotte ci hanno tagliato un po' le gambe, ma per fortuna abbiamo intorno a noi un gruppo di persone che ci sostiene e che collabora come in una sorta di famiglia". [caption id="attachment_269610" align="aligncenter" width="838"] La Viguzzolese Calcio nella stagione 1979/1980[/caption] Un'altra pedina importante della Viguzzolese è proprio il tecnico della Prima Squadra, Gianluca Lombardi, che dopo la carriera da calciatore è partito subito con quella da tecnico. " Ho smesso di giocare 12 anni fa e ho iniziato subito ad allenare nel Villaromagnano. Ho fatto anche il Direttore Sportivo e poi, dopo un periodo di pausa, sono arrivato qui a Viguzzolo, dove ai tempi avevo anche giocato". Viguzzolese non proprio nuova per Lombardi che qui ha ritrovato il suo ex-compagno Trecate sia dentro che fuori dal campo. " Con Massimo siamo amici di vecchia data e quando mi ha contattato, ho deciso di rimettermi in gioco e tornare qui a Viguzzolo. Insieme a Pier Paolo Lazzarin (preparatore portieri) abbiamo deciso di collaborare insieme per portare avanti questo progetto". Per quanto riguarda la squadra, Lombardi non ha dubbi. " Siamo in un campionato bugiardo dato che possiamo competere in ben altri contesti. La rivalutazione del settore giovanile, fortemente cercata da Trecate, ci ha permesso di far salire in Prima alcune pedine fondamentali (come Modense, Viglione, Ascoli), che fin da subito hanno conquistato la loro titolarità sul campo. Abbiamo un bel mix di squadra, coronata anche da gente con più esperienza, come lo stesso presidente che fa ancora la differenza ogni volta che lo schiero sul manto di gioco". In campo, Lombardi vuole vedere dei guerrieri che si autano a vicenda. " Sono solito al 4-3-3 dato che ho dei ragazzi che si sacrificano molto davanti, anche se non mi dispiace provare a cambiare con un 4-4-2 od un 3-5-2. Inoltre, voglio vedere tutti che giocano in modo semplice e sempre al servizio della squadra, cercando di portare sul campo la giusta serenità. Questa squadra ha talento e anche il mio modo di allenare è migliorato grazie a loro". Talento o meno, il piccolo borgo di Viguzzolo ci insegna come essere una squadra, diventando al tempo stesso una famiglia.

Si ringraziano il presidente Massimo Trecate ed il tecnico Gainluca Lombardi per il tempo dedicato a rispondere alle nostre domande.

[caption id="attachment_269612" align="aligncenter" width="781"] La corazzata di Viguzzolo nella stagione 1999-2000[/caption]

ROSA VIGUZZOLESE PRIMA SQUADRA

Portieri: Lucarno Federico, Prestifilippo Giovanni. Difensori: Alchieri Matteo, Ascoli Jacopo, Bergo Gianluca, Bini Paolo, Colondri Niccolò, Faliero Antonio, Orsi Matteo, Quaroni Stefano, Ratti Edoardo, Rava Alberto, Rolandi Cristian. Centrocampisti: Damiano Andrea, Faliero Paolo, Fossati Alberto, Modenese Giacomo, Piccinini Matteo, Trecate Massimo. Attaccanti: Cassando Edoardo, Daffunchio Mattia, Elefante Michael, Ghiglione Lorenzo, Lazzarin Federico, Persano Andrea. Allenatori: Lombardi Gianluca, Lazzarin Pier Paolo. Presidente: Trecate Massimo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400