Cerca

Presentazioni

Junior Torrazza, una piazza in costante crescita: obiettivo 200 iscritti nel 2022

La società gialloblù lavora senza sosta per migliorare impianto e squadre: i "grandi" puntano con forza alla Prima Categoria

Junior Torrazza 2021/22

La dirigenza gialloblù insieme ai ragazzi della prima squadra allenata da Cannalonga

Idee chiare e voglia di crescere. La Junior Torrazza sa il fatto suo e al termine di un anno difficile come la stagione 2020/21 tira le somme, al fine di apparecchiare al meglio le carte per l'annata ormai iniziata. Nonostante lo stop forzato causa pandemia la società gialloblù del presidente Franco Sfregola si è rimboccata le maniche, lavorando sul fronte strutture e sul fronte iscritti, cercando di lavorare sulla voglia di stare insieme e di attrarre grandi e piccoli a uno sport che sta perdendo tanti appassionati. «Ci siamo caricati di responsabilità – racconta Sfregola – Ci siamo posti l'obiettivo di dare tutto per chiudere positivamente la stagione e grazie al lavoro di tutti, dirigenti, collaboratori, calciatori e genitori, abbiamo dimostrato di essere presenti nelle vite dei ragazzi».

I risultati sono chiari, perché se la Junior Torrazza aveva ambizioni di crescita la strada è quella giusta: sono stati 160 i tesserati della passata stagione e in questa stagione l'obiettivo è salire a 200. «Ci presentiamo ai nastri di partenza con tutte le categorie – sottolinea Sfregola – Ce lo eravamo posto come obiettivo 3 anni fa e posso dire che ce la stiamo facendo. Avremo inoltre tanti doppi gruppi, a testimonianza della vicinanza che c'è stata intorno alla nostra società in questo periodo difficile». Per quanto riguarda i “grandi” della prima squadra lo stop causa Covid ha sicuramente rallentato la crescita (il gruppo non si è più allenato da novembre 2020, ndr), però la programmazione della stagione 21/22 è chiara e vede al centro anche la Juniores gialloblù. «L'anno scorso avevamo tesserato in Seconda Categoria la bellezza di 38 giocatori – prosegue Sfregola – Quest'anno scendiamo a 24 e potremo contare sul contributo della Juniores, che farà da polmone e ricambio alla prima squadra. I ragazzi dell'Under 19 avranno tempo di lavorare senza pressioni, con l'unico obiettivo vero di approdare in prima squadra».

La strada è tracciata, così come i programmi futuri. Se nel breve termine la data nel mirino è il 12 settembre (con l'inizio della Coppa Piemonte, che potrebbe diventare un obiettivo a Torrazza se i gialloblù dovessero proseguire), ma nel lungo termine si vuole scalare le categorie, parola del numero 1 Sfregola. «I presupposti per fare bene ci sono e il gruppo continua a crescere. Se riusciamo a capire le nostre potenzialità fino in fondo possiamo puntare in alto: il mio sogno sarebbe vedere la Junior Torrazza in Promozione entro 4-5 anni, continuando a far crescere al fine di renderla come vero punto di riferimento per i più piccoli. Investiremo sui tre macro-mondi di prima squadra, Settore Giovanile e Scuola Calcio in egual misura: ciò vorrà dire sforzarsi tanto, soprattutto sul piano della gestione della struttura. Stiamo però investendo bene, avendo già rinnovato la segreteria e installando le luci a LED sul campo di allenamento. Vogliamo fare piccoli passi e misurati, sperando che le istituzioni continuino a darci una mano nell'essere un punto di riferimento sportivo per il paese».

Tornando al piano prettamente tecnico, la prima squadra della Junior Torrazza non avrà volti nuovi nell'organico. Con il confermato Ivan Cannalonga in panchina il gruppo è ben affiatato, grazie anche allo spirito combattivo del proprio tecnico: «Se sono qui è perché voglio vincere – racconta Cannalonga - I ragazzi possono ambire al salto, ci sono dei ragazzi che potrebbero giocare in categorie superiori: affronteremo al meglio il nostro girone». Chiude la presentazione il Direttore Sportivo della Prima Squadra e tecnico dell'Under 19 Mario Capriolo, che tanto vuole investire a livello di impegno sulla categoria: «Abbiamo tanti 2004 nella categoria, a cui si aggiungeranno qualche 2002 preso da fuori. Voglio sottolineare come questa squadra non ha l'ambizione di vincere: i ragazzi vogliono giocare in prima squadra, è quello il loro focus e noi li aiuteremo a raggiungerlo».

JUNIOR TORRAZZA, LO STAFF DELLA STAGIONE 2021/22

PRESIDENTE: Franco Sfregola
VICEPRESIDENTE: Omar Simonini
DS PRIMA SQUADRA E JUNIORES: Mario Capriolo
RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE E SCUOLA CALCIO: Davide Tricerri

ALLENATORE PRIMA SQUADRA: Ivan Cannalonga
ALLENATORE IN SECONDA: Giulio Agricola
DIRIGENTI: Nicolas Careggio, Franco Segato
ALLENATORE UNDER 19: Mario Capriolo

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400