Cerca

Coppa Seconda e Terza Piemonte

Go Grugliasco - Olimpica Grugliasco: Possidente entra e regala la vittoria a De Concilis

Gli ospiti dominano gran parte del match contro un avversario ostico trovando la rete del vantaggio solamente nel finale

Andrea Possidente

Andrea Possidente, autore del gol decisivo

Si ritorna finalmente a giocare dopo quasi un anno di sospensione e la Coppa Piemonte regala subito il derby di Grugliasco tra il Go e l'Olimpica. Decide il match il subentrato Possidente che, al 42' del secondo tempo, si guadagna e realizza un calcio di rigore. Gli ospiti hanno dominato gran parte della partita contro gli ostici padroni di casa che hanno avuto una buona fase difensiva per quasi tutto il match: strepitoso l'estremo difensore Vinci che ha salvato un gran numero di interventi. Se il Go Grugliasco si può ritenere soddisfatto della buona prestazione espressa contro un avversario di maggior livello, l'Olimpica Grugliasco può invece lamentare una carenza di precisione sotto porta nonostante l'ottima prestazione del portiere avversario. De Concilis può comunque gioire per la vittoria finale per 0-1 che gli consente di partire da un leggero vantaggio in vista del ritorno che si disputerà mercoledì 22 settembre.

Regna l'equilibrio. Il ritmo della partita è intenso fin dai primi minuti con le due squadre che ben si alternano nella fase difensiva. Nonostante i padroni di casa conducano il gioco, il primo vero tiro del match è dell’Olimpica Grugliasco al 9’ quando Iacovelli prova la conclusione da fuori area ma questa finisce alta sopra la traversa. Tre minuti più tardi, Grasso approfitta di un lancio lungo da centrocampo per lui provando il tiro al volo che viene però parato senza problemi da Vinci. Dopo una sofferenza iniziale, la compagine di De Concilis riesce ad affacciarsi maggiormente avanti nel tentativo di trovare la via del gol. L’Olimpica Grugliasco si rende particolarmente pericolosa al 26’ quando De Rosa, approfittando di una bella sponda di Grasso, tenta un bel tiro da fuori ma Vinci compie una bella parata deviando in calcio d’angolo. Al 29’ Scarabelli si incarica della battuta di un calcio di punizione dalla lunga distanza ma la sua conclusione finisce a lato della porta difesa da Pinelli. Tre minuti dopo, Vinci si rende nuovamente protagonista di uno straordinario intervento sulla linea di porta con il quale nega la gioia del gol a Grasso. Al 39’ Novo si presenta solo davanti all’estremo difensore avversario, prova un pallonetto ma Vinci dimostra di essere ancora una volta insuperabile con un’altra bella parata. Al 45’ Iacovelli si guadagna una punizione dal limite dell’area di rigore: proprio lui si incarica della battuta ma il suo tiro finisce sulla barriera. La prima frazione di gioco si conclude così con il risultato bloccato sullo 0-0 grazie ad uno straordinario Vinci.

Lampo di Pregnolato. Il secondo tempo incomincia con lo stesso canovaccio del primo: l’Olimpica Grugliasco che fa il gioco e il Go Grugliasco che tenta di contenere gli attacchi avversari tentando talvolta di ripartire. Il primo pericolo di questa frazione è creato al 10’ quando Novo compie una bella progressione sulla fascia destra, mette in mezzo per Grasso che tenta il tiro il quale viene però ribattuto dalla difesa avversaria. La squadra di De Concilis continua a portarsi costantemente nella metà campo avversaria ma senza riuscire a sfondare e a trovare la rete del vantaggio. Al 18’ Bonomo compie un bel recupero nella trequarti avversaria, passa a Iacovelli che prova la conclusione dal limite dell’area di rigore: il suo tentativo finisce alto sopra la traversa. Dopo cinque minuti, Vinci commette la prima imprecisione della sua partita: rinvia male al limite dell’area del rigore, la palla finisce sui piedi di Grasso che sciupa clamorosamente a porta vuota. Al 27’ il Go Grugliasco ha una punizione da centrocampo: Pietanesi prova la conclusione da lontano ma non inquadra la porta. Tre minuti dopo avviene un episodio dubbio nell’area di rigore dei padroni di casa: Iacovelli viene atterrato ma l’arbitro non opta per il calcio di rigore. Al 38’ arriva il primo vero tiro in porta dei padroni di casa: Di Parigi tenta la conclusione da fuori area ma il suo tentativo è debole e non impensierisce particolarmente Pinelli. Al 43’ Laurella commette fallo su Possidente e l’arbitro assegna il calcio di rigore (fallo del 5 sul 20): proprio il numero 20 si incarica della battuta e spiazza il portiere portando in vantaggio la propria squadra. Nei minuti finali del match l’Olimpica Grugliasco continua la propria azione offensiva nel tentativo di trovare la rete del raddoppio ma la difesa dei padroni di casa resiste. La partita finisce così con il risultato finale di 0-1 a favore della compagine di De Concilis.

IL TABELLINO

GO GRUGLIASCO-OLIMP.GRUGLIASCO 0-1
RETI: 42' st rig. Possidente (O).
GO GRUGLIASCO (4-4-2): Vinci 7.5, Lupano 6.5, Richiero Vair 6 (36' st Mauceri sv), Vespa 5.5, Laurella 5.5, Scanferla 6.5, Scarabelli M. 6.5, Pietanesi 7 (35' st La Fronza sv), Di Parigi 5.5, Scarabelli S. 6 (40' st Selva sv), Origlia 6.5. All. Salerno 6.5. OLIMP.GRUGLIASCO (4-3-3): Pinelli 6, Bonifai 6.5, Calafato 6.5, Palagiano 6.5, Ruggieri 7, De Rosa 7, Bonomo 6 (39' st Mazouz sv), Iacovelli 7 (36' st Anzaldi sv), Grasso 5.5 (25' st Possidente 7.5), Falchero 5.5 (15' st Pregnolato 6), Di Fiore 6 (17' Novo 7). A disp. Pagano, Popa, Siviero. All. De Concilis 6.5.
ARBITRO: Locapo di Torino 6.5.
ESPULSI: 46' st Vespa (G).

LE PAGELLE

GO GRUGLIASCO

Vinci 7.5 E' di gran lunga il migliore in campo grazie ai suoi tanti numerosi e straordinari interventi con i quali ha reso inviolata la propria porta per quasi tutta la partita.
Lupano 6.5 Il terzino destro ha garantito una buona copertura difensiva di fronte ai numerosi attacchi avversari.
Richiero Vair 6 Riesce a offrire una buona prestazione sulla fascia destra resistendo alla velocità degli attaccanti di fronte a lui (36' st Mauceri sv)
Vespa 5.5 Rovina la sua partita con l'espulsione, decisamente evitabile, rimediata nel finale lasciando in inferiorità numerica la propria squadra.
Laurella 5.5 E' l'autore del fallo su Possidente che ha causato il calcio di rigore decisivo ai fini del risultato finale.
Scanferla 6.5 Gestisce molto bene i ritmi di gioco del proprio centrocampo nonostante il dominio degli avversari a centrocampo.
Scarabelli M. 6.5 Gioca come esterno sinistro della linea a quattro di centrocampo e si fa notare per la sua velocità in occasione delle ripartenze della propria squadra.
Pietanesi 7 Recupera un gran numero di palloni a centrocampo facendo avviare diverse ripartenze nella metà campo avversaria. (35' st La Fronza sv)
Di Parigi 5.5 Tocca pochi palloni in attacco, anche a causa della spinta offensiva davvero rara della propria squadra, dando così l'impressione di essere entrato poco nulla in attacco. 
Scarabelli S. 6 E' positivo il suo pressing sulla difesa avversaria nel tentativo di metterla in difficoltà in fase di impostazione. (40' st Selva sv)
Origlia 6.5 Esterno destro di centrocampo, è uno dei giocatori che si fa maggiormente notare in fase offensiva della propria squadra.
All. Salerno 6.5 La sua squadra disputa una partita di sofferenza ma riesce comunque a fare una bella figura contro un avversario di maggior livello grazie alla propria solidità difensiva. I suoi giocatori hanno anche offerto una buona prestazione in fase offensiva nella parte finale del match.

OLIMPICA GRUGLIASCO

Pinelli 6 E' spettatore non pagante per gran parte del match. Si fa comunque trovare pronto nei suoi pochi interventi durante la partita.
Bonifai 6,5 Nel secondo tempo offre una bella spinta in fase offensiva sulla fascia destra grazie alla quale molte azioni passano proprio dai suoi piedi
Calafato 6,5 E' il leader della difesa grazie ai suoi interventi in chiusura di fronte agli attacchi avversaria e alla sua buona fase d'impostazione 
Palagiano 6,5 Insieme a Calafato, garantisce una buona copertura difensiva nel corso di tutto il match. 
Ruggieri 7 La sua spinta sulla fascia sinistra è micidiale per gli avversari nel corso del primo tempo. Cala poi durante la seconda frazione di gioco.
De Rosa 7 Recupera tanti palloni durante la partita facendo così ripartire ottimamente la propria squadra in più occasioni.
Bonomo 6 Coadiuva egregiamente i suoi compagni di reparto senza però creare particolari sussulti nel corso del match. (39' st Mazouz sv)
Iacovelli 7 Si fa notare per la sua eccellente fase d'impostazione a centrocampo e per le sue incursioni nella metà campo avversaria grazie alle quali si rende spesso pericoloso in fase offensiva. (36' st Anzaldi sv)
Grasso 5,5 Il suo errore sotto porta nel corso del secondo tempo è imperdonabile: da quella distanza doveva portare in vantaggio la propria squadra. Buona comunque la sua prestazione fino a quel momento grazie ai suoi numerosi pericoli da lui creati.
25' st Possidente 7,5 Entra e, in meno di venti minuti, si procura il calcio di rigore: si presenta sul dischetto e realizza il gol vittoria. Meglio di così non poteva fare.
Falchero 5,5 Non ha mai dato la sensazione di essere nel vivo del gioco durante la partita se non in piccoli tratti. 
15' st Pregnolato 6 Offre più sostanza rispetto al compagno sostituito senza però riuscire a fare particolare differenza nel corso dei minuti da lui giocati.
Di Fiore 6 Gioca pochi minuti prima di uscire per infortunio dimostrando tanta buona volontà nel tentativo di fare male agli avversari.
17' Novo 7 E' una mina vagante nel corso di tutta la partita grazie alla sua velocità sulla fascia destra con cui mette in difficoltà i propri avversari. 
All. De Concilis 6.5 La sua squadra offre una prestazione maiuscola dominando gran parte della partita con un'ottima organizzazione di gioco. Da migliorare solamente la precisione sotto porta per tentare di chiudere prima il match.

Arbitro

Locapo di Torino 6,5  Il direttore di gara non va in difficoltà di fronte al nervosismo uscito a tratti durante la partita. Il rigore fischiato a favore dell'Olimpica Grugliasco sembra esserci. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400