Cerca

Seconda Categoria

Virtus Ciriè-Castiglione: Di Vincenzo e Boi regalano la seconda posizione in classifica a Pizzorno

I padroni di casa sconfiggono 2-0 la compagine di Rollè grazie alle reti realizzate nel secondo tempo

Daniele Di Vincenzo e Andrea Boi

Andrea Boi e Daniele Di Vincenzo, autori delle due reti decisive.

Importante vittoria della Virtus Ciriè nella partita casalinga contro il Castiglione. I padroni di casa ottengono i tre punti grazie alle reti di Di Vincenzo e di Boi realizzate nel corso del secondo tempo: proprio il difensore centrale apre le danze al 13' con una bella conclusione all'interno dell'area di rigore su uno straordinario assist di Nicolosi dalla fascia destra; Boi chiude i conti con un potente tiro da lontano con il quale supera Whitteveen realizzando così il raddoppio per la propria squadra. Gli ospiti, autori di una bella prestazione nel corso di tutta la partita, provano poi l'assalto finale nel tentativo di accorciare le distanze prima e trovare la rete del pareggio ma senza però riuscirci. La Virtus Ciriè guadagna così tre ottimi punti con i quali scavalcano in classifica l'Ardor Sf, uscito sconfitto sul campo dell'Agliè Valle Sacra, e si piazzano così in seconda posizione. Il Castiglione scendono invece al quinto posto ma a cinque sole lunghezze dalla prima piazza occupata dalla nuova capolista, il Fiano Plus. 

Pericolo Albanese. I primi minuti del match vedono un buon equilibrio tra le due squadre che ben si alternano nella fase offensiva nel tentativo di sbloccare subito il risultato. La prima occasione è a favore dei padroni di casa: al 10’ Carlino sbaglia il disimpegno al limite dell’area di rigore, Bonito recupera subito palla e prova la conclusione ma Whitteveen non si fa sorprendere e neutralizza la conclusione dell’attaccante avversario con un bel intervento. La squadra ha il pallino del gioco, motivo per cui si affaccia più volte pericolosa nella metà campo avversaria ma la difesa degli ospiti riesce a reggere. Al 22’ Longo prova il tiro dalla lunga distanza però Whitteveen blocca in presa sicura. Dopo due minuti Bulgarini tenta anche lui la conclusione da lontano ma Liuni para senza particolari problemi. Al 29’ gli ospiti realizzano una bella manovra di gioco e mettono una bella palla a disposizione di Albanese il quale, all’interno dell’area di rigore, calcia ma il suo tiro esce non di molto. Il match rimane comunque molto bloccato dal punto di vista delle conclusioni in quanto i due attacchi non riescono a creare particolari pericoli. Il Castiglione riesce a farsi vedere maggiormente nell’area di rigore avversaria rispetto ai minuti iniziali della partita ma la Virtus Ciriè non rinuncia ad attaccare. Le due compagini non trovano la via del gol e il primo tempo termina così con un pareggio a reti inviolate.


Di Vincenzo sblocca la partita. Nella ripresa gli ospiti si fanno vedere spesso e volentieri in avanti e, al 5’, Albanese prova la conclusione da una posizione defilata ma Di Vincenzo riesce a mettere la palla in calcio d’angolo. Dopo undici minuti trascorsi in difesa, i padroni di casa si affacciano finalmente nella metà campo avversaria e riescono a trovare il gol del vantaggio al 13’: Nicolosi mette dalla fascia destra un bel cross in mezzo all’area di rigore dove Di Vincenzo insacca la rete con una bella conclusione dall’altezza del dischetto. Trascorsi tre minuti, il numero dieci della compagine di Pizzorno si incarica della battuta di un calcio di punizione al linite dell’area di rigore ma la sua conclusione finisce sulla barriera. La Virtus Ciriè riesce a raddoppiare al 20’ quando Boi, recuperato la palla dopo un’uscita alta con i pugni di Whitteeveen, tenta la conclusione da fuori area e realizza la rete del 2-0. Passati cinque minuti, Paone tira da calcio di punizione ma il suo tentativo finisce alto sopra la traversa. Dopo il doppio svantaggio subito, la compagine di Rollè riesce a portarsi nuovamente in avanti nel tentativo di accorciare le distanze senza però riuscirci. Al 35’ Paone mette a disposizione di La Marca una bella palla dalla fascia sinistra ma il suo compagno non inquadra la porta a pochi metri di distanza. A quattro minuti di distanza, La Marca tenta la conclusione dal limite dell’area ma Whitteeveen blocca la sfera senza particolari problemi. Il Castiglione prova l’assalto finale negli ultimi minuti della partita ma non riesce ad accorciare le distanze. Al 52’ Parisi si incarica della battuta di un calcio di punizione ma il suo bel tiro viene ottimamente deviato in angolo dal portiere avversario. L’arbitra fischia tre volte e il match termina così con il risultato finale di 2-0 a favore di un’ottima Virtus Ciriè.

IL TABELLINO

VIRTUS CIRIÈ-CASTIGLIONE 2-0
RETI: 13' st Di Vincenzo (V), 20' st Boi (V).
VIRTUS CIRIÈ (4-4-2): Liuni 6, Campanella 6.5 (23' st La Marca 5.5), Maretto 7, Di Vincenzo 7.5, Vai 7, Mattana 6.5, Parisi 6.5, Paone 7 (37' st Albertano sv), Longo A. 6 (9' st Boi 7.5), Nicolosi 7.5 (45' st Piacenza sv), Bonito 6.5 (10' st Carlini 6.5). A disp. Sanna, Chiodo, Anadone, Patellaro. All. Pizzorno 7.5.
CASTIGLIONE (4-3-3): Whittiveen 6, De Nicolò 6 (42' st Modonutto sv), Donato 6 (29' st Mattioli N. 6), Marotta 7, Carlino 6.5, Merico 6.5, Mattioli A. 6.5, Re 6 (18' st Di Bernardo 5.5, 38' st Gianola sv), Colletta 5.5, Bulgarini 6, Albanese 6.5 (33' st Crisantino 6). A disp. Musa Mauro, Ronco, Deambrogio. All. Rollè 6.5.
ARBITRO: Eisa di Nichelino 6.
AMMONITI: 15' Bonito (V), 43' Mattioli A. (C), 3' st Vai (V), 21' st Marotta (C), 52' st Mattioli N. (C).

LE PAGELLE

VIRTUS CIRIE' 

Liuni 6 L'estremo difensore non compie particolari interventi durante la partita e dirige molto bene la propria difesa.
Campanella 6.5 Sulla fascia destra garantisce una buona corsa in fase offensiva e una buona copertura in fase difensiva.  
23' st La Marca 5.5 Al 35', a pochi passi dalla porta avversaria, sciupa una colossale occasione per realizzare la rete del 3-0. 
Maretto 7 Offre una straordinaria copertura difensiva sulla fascia sinistra grazie ai suoi interventi precisi e puntuali. 
Di Vincenzo 7.5 Realizza la rete del vantaggio con una bella conclusione all'interno dell'area di rigore approfittando così di un bell'assist fornitogli da Nicolosi. 
Vai 7 Il difensore centrale neutralizza senza particolari problemi le azioni offensive degli avversari nel corso di tutto il match.
Mattana 6.5 Nella zona di centrocampo garantisce molta sostanza con la quale fa ripartire più volte i propri compagni.  
Parisi 6.5 Insieme al proprio compagno di reparto, Mattana, gestisce molto bene i tempi di gioco nella zona centrale del campo.
Paone 7 Partita in crescendo per lui: dopo una buona prestazione offerta nel corso del primo tempo, offre molte incursioni nella metà campo avversaria durante la ripresa. (37' st Albertano sv)
Longo A. 6 Dialoga molto bene con il proprio compagno di reparto, Bonito, ma non si rende particolarmente pericoloso nella prima frazione di gioco. 
9' st Boi 7.5 Entra e, nel giro di soli undici minuti, realizza il raddoppio con un bel tiro appena fuori dall'area di rigore avversaria      . 
Nicolosi 7.5 Dalla fascia destra fornisce un fantastico assist per Di Vincenzo grazie al quale il difensore porta in vantaggio la propria squadra (45' st Piacenza sv)
Bonito 6.5 E' uno dei giocatori più pericolosi della propria squadra nel corso del primo tempo: si fa trovare ovunque nella metà campo avversaria ma non trova il guizzo giusto per segnare.
10' st Carlini 6.5 Il difensore centrale non si lascia mai sorprendere dagli attacchi avversari nel corso dei quaranta minuti da lui disputati. 
All. Pizzorno 7.5 Grazie alle sostituzioni effettuate all'inizio della ripresa conquista i tre punti con una bella prestazione sia in fase difensiva che in quella offensiva.

CASTIGLIONE

Whittiveen 6 Compie un discreto numero di bei interventi nel corso della partita ma non risulta essere totalmente impeccabile in occasione del secondo gol subito.
De Nicolò 6 Offre una buona copertura sulla fascia sinistra ma soffre a tratti la velocità di Paone nella sua zona di competenza. (42' st Modonutto sv)
Donato 6 Il terzino destro è autore di buoni interventi in fase difensiva ma non riesce ad incidere particolarmente in quella offensiva. 
29' st Mattioli N. 6 Con il suo ingresso in campo fornisce una maggiore freschezza sulla fascia sinistra negli ultimi minuti del match.
Marotta 7 Grazie ai suoi numerosi interventi precisi e puntuali è spesso decisivo nel corso della partita per evitare che la propria squadra subisse altri gol.
Carlino 6.5 Anche lui, proprio come il compagno di reparto Marotta, compie belle chiusure in fase difensiva nel corso della partita. 
Merico 6.5 A centrocampo offre molta sostanza con la quale recupera diversi palloni e fa ripartire la propria squadra in entrambi i tempi.
Mattioli A. 6.5 Il centrocampista alterna una buona copertura difensiva a numerosi incursioni nella metà campo avversaria.
Re 6 Imposta spesso e volentieri le azioni della propria squadra ma, talvolta, manca della giusta qualità nei passaggi effettuati ai suoi compagni.
18' st Di Bernardo 5.5 Non è riuscito ad incidere particolarmente in fase offensiva nel corso dei venti minuti da lui disputati. (38' st Gianola sv)
Colletta 5.5 L'attaccante non è mai particolarmente nel vivo del gioco, motivo per cui non si rende mai pericoloso nel corso della partita.
Bulgarini 6 Sulla fascia destra prova ad impensierire la difesa avversaria con la sua velocità senza mai riuscirci veramente. 
Albanese 6.5 E' uno dei giocatori più pericolosi della propria squadra. L'esterno sinistro del tridente d'attacco va più volte alla conclusione ma non riesce ad entrare nel tabellino dei marcatori.
33' st Crisantino 6 Mette a disposizione dei propri compagni la giusta freschezza nel tentativo di accorciare le distanze nei minuti finali del match.
All. Rollè 6 La sua squadra offre una buona prestazione ma non riesce a concretizzare in fase offensiva ciò che è stato creato nel corso del match.

ARBITRO
Eisa di Nichelino 6 Il direttore di gara gestisce tutto sommato bene una partita corretta. Non convince particolarmente la gestione dei cartellini ma non vi sono errori particolari.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400