Cerca

Seconda Categoria

Il campionato entra sempre più nel vivo dopo la decima giornata: tre scontri diretti nel prossimo turno per il vertice della classifica

Si fa sempre più accesa la bagarre nei gironi C, D, E: il Fiano Plus e il Rosta Calcio ospiteranno la Junior Torrazza e il Moderna Mirafiori

Il campionato entra sempre più nel vivo dopo la decima giornata: tre scontri diretti nel prossimo turno per il vertice della classifica

Il Fiano Plus, capolista del Girone C

"Mezzogiorno di fuoco" è il titolo di un celebre film interpretato da Gary Cooper e Grace Kelly nel lontano 1952. Quella che ci aspetta nel prossimo weekend sarà invece una vera domenica di fuoco considerati i tre scontri diretti, uno per ciascun girone (C, D ed E), per il vertice della classifica: Fiano Plus - Junior Torrazza, Rosta Calcio - Moderna Mirafiori, Cumiana Real - Luserna.

Nel primo caso la squadra di Massimo Bollone, attuale capolista, tenterà di allungare ulteriormente il proprio distacco dai gialloblù ora distanti a tre punti, esattamente come la Virtus Ciriè, in seconda posizione. Proprio la compagine di Marco Pizzorno spererà in un pareggio tra le due avversarie in modo da rosicchiare due punti ad entrambe. Tutte e tre le squadre hanno infatti vinto nel weekend appena concluso rispettivamente ai danni della Polisportiva Valmalone, dell'Ardor Sf e dello Sciolze. L'Agliè Valle Sacra ha invece guadagnato la quarta posizione grazie ai tre punti ottenuti contro il Castiglione, superandolo così in classifica, e alla sconfitta rimediata proprio dai giallorossi di Ragusa a Torrazza. Nella zona bassa della classifica il Brandizzo non ha saputo approfittare della caduta della squadra di Rovaretti, attualmente in penultima posizione a tre lunghezze di distacco, per guadagnare punti e allontanarsi momentaneamente dalla zona retrocessione: i verdebianco hanno infatti perso 3-1 contro l'Aosta 511.  

Nel Girone D il Moderna Mirafiori, grazie alla netta vittoria con il Susa (6-0), ha scavalcato in classifica l'Atletico Alpignano, che ha pareggiato 2-2 contro l'Olympic Collegno, e ora si trova in seconda posizione proprio alle spalle del Rosta Calcio: solamente tre punti dividono le due squadre. Domenica 28 la squadra di Bonomo avrà quindi la possibilità di agganciare l'attuale capolista. Alle loro spalle la classifica è estremamente corta: tra l'Accademia Real Torino di Fabio Tunno, quarto dopo il successo contro il San Paolo Torino (4-2), e il Real Torino 2014, che occupa la dodicesima piazza (l'ultima valida per evitare la retrocessione), vi sono infatti solamente quattro punti di differenza. Nell'ultimo turno di campionato il Vianney ha rimediato la seconda sconfitta consecutiva sul campo del Centrocampo mentre la Sursum Corda di Fabio Ruffato continua la propria striscia positiva conquistando tre importanti punti in ottica salvezza contro il Respect. 

Nel Girone E il Cumiana Real ha confermato il successo ottenuto nella finale di Coppa battendo nuovamente l'Atletico Volvera ma, questa volta, con il risultato netto di 2-7. I gialloblù, terzi in classifica, sono attesi dalla delicata sfida contro la capolista Luserna (la squadra di Gaydou ha battuto 3-0 l'Atletico Moretta nell'ultimo turno di campionato) che possiede un vantaggio di cinque punti: il tecnico Stefano Baron spera di accorciare il distacco in classifica nello scontro diretto nel tentativo di rimanere fortemente in corsa per la vittoria finale del campionato. Il Sg Piossasco e il Tetti Rivalta, che hanno vinto rispettivamente le proprie partite contro il Salsasio (0-1) e il Caprie Green Club (0-2), sono attenti osservatori della sfida tra le loro dirette avversarie per la corsa al titolo. Per il quinto posto, attualmente occupato dal Vigone (vittoria per 3-1 nel match casalingo contro l'Onnisport), rimangono in corsa il Giaveno Coazze, il Beiborg (1-1 sul campo della Polisport Castagnole), il Caprie Green Club e l'Olimpica Grugliasco (che ha pareggiato proprio 1-1 contro la compagine di Grasso): queste cinque squadre sono divise in classifica da soli tre punti. Altrettante compagini rientrano nella lotta salvezza: la Polisport Castagnole, il Salsasio, l'Atletico Moretta, l'Atletico Volvera, e l'Onnisport (nominate in ordine di classifica) sono separate solamente da quattro lunghezze. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400