Cerca

Seconda Categoria

Rosta-Moderna Mirafiori: Cirulli rimonta la rete di Naturale ed evita la fuga dei biancorossi

Lo scontro diretto finisce in pareggio, 1-1, dopo una partita estremamente combattuta sul piano del gioco

Rosta-Moderna Mirafiori: Cirulli rimonta la rete di Naturale ed evita la fuga dei biancorossi

Andrea Cirulli, autore della rete del definitivo 1-1

Termina in pareggio, con il risultato finale di 1-1, lo scontro diretto del Girone D tra Rosta e il Moderna Mirafiori. La partita è stata estremamente equilibrata sul piano del gioco con le due compagini che si sono costantemente ben alternate nella fase offensiva per tutta la partita. I biancorossi si sono portati in vantaggio al 23' del primo tempo grazie alla rete di Naturale: l'attaccante, con una serie di dribbling, si è creato lo spazio per andare al tiro e ha così realizzato il primo gol della partita. Andati nell'intervallo in svantaggio, il Moderna Mirafiori è rientrato molto bene sul terreno di gioco e, nel giro di soli dieci minuti, ha trovato la rete del pareggio: in seguito ad una mischia in area di rigore, Cirulli tenta la conclusione e porta il risultato sull'1-1. I padroni di casa sono poi rimasti in dieci a causa dell'espulsione rimediata da Naturale ma, nonostante ciò, hanno provato a vincere la partita con una continua spinta offensiva nell'ultima fase del match. Il Moderna Mirafiori è poi andato vicino alla rete del vantaggio con un bel colpo di testa di Gallesio ma la palla finisce sulla traversa. La sfida termina così in pareggio e i biancorossi rimangono così primo in classifica. 

Naturale apre le danze. Il ritmo della partita è elevato fin dai primi minuti con le due squadre che ben si alternano nella fase offensiva. Il primo vero pericolo avviene al 9’ quando Morabito, ben lanciato in contropiede, si trova a tu per tu con Barrocu e calcia ma il portiere avversario riesce a neutralizzare la conclusione con un eccellente tempismo. Nei minuti successivi non si registrano particolari occasioni ma il match è estremamente equilibrato: nessuna delle due compagini detiene il pallino del gioco. Il Moderna Mirafiori tenta a rendersi pericoloso attraverso i calci piazzati ma la difesa biancorossa riesce a neutralizzare in ogni occasione. Al 19’ Albanese offre all’interno dell’area di rigore una bella palla per Da Col che prova la conclusione ma Pavarani risponde con un buon intervento con i piedi. Dopo quattro minuti i padroni di casa sbloccano finalmente la partita: Naturale, ricevuto palla dalla fascia sinistra, trova lo spazio in area di rigore con una serie di dribbling per calciare in porta e realizza così la rete del vantaggio. La squadra di Bonomo reagisce immediatamente e si porta in avanti con una certa continuità ma senza trovare i varchi giusti per segnare. Al 30’ Ferrero si guadagna una punizione a pochi metri dal limite dell’area avversaria: Da Col mette in mezzo ma la retroguardia del Moderna Mirafiori spazza fuori. Trascorsi cinque minuti, Cirulli viene atterrato in area di rigore ma l’arbitro non concede il calcio di rigore. Sessanta secondi dopo Naturale parte in contropiede e calcia in porta ma Barrocu devia in angolo con una bella parata. Nei minuti finali del primo tempo le due compagini continuano a ben alternarsi nella fase offensiva ma entrambe non si rendono particolarmente pericolose. La prima frazione di gioco termina così con il risultato di 1-0.

Cirulli pareggia i conti. Nella ripresa Pancioli si rende pericoloso dopo soli cinque minuti: il centrocampista prova infatti la conclusione dalla lunga distanza su calcio di punizione e Pavarani devia in angolo con bel intervento. Gli ospiti continuano a portarsi in avanti e, al 10’, trovano il gol del pareggio a seguito di un calcio d’angolo a favore: Cirulli riesce infatti a trovare il tiro dopo una mischia in area di rigore e insacca la rete per l’1-1. Nei minuti successivi la partita si rende nervosa per alcuni falli ma il direttore di gara riesce comunque a tenere in polso il match. Il Moderna Mirafiori continua a rimanere in proiezione offensiva però la difesa biancorossa tiene bene mantenendo così il pareggio. Nei minuti successivi i padroni di casa riescono a guadagnare metri, Morabito prova in due occasioni a rendersi pericoloso ma viene ben fermato dai difensori avversari. Al 28’ Cirulli si incarica della battuta di un calcio di punizione da una posizione interessante ma il suo tiro finisce sulla barriera. Un minuto dopo avviene un episodio che cambia inevitabilmente le sorti del match: Naturale riceve il secondo cartellino giallo e viene così espulso dal direttore di gara. Al 32’ Ferrero mette a disposizione di Albanese che, dalla fascia sinistra, prova a centrarsi per calciare in porta ma De Maglianis compie su di lui una straordinaria chiusura. In questa fase di gioco i biancorossi sembra che non soffrano l’inferiorità numerica vista la spinta offensiva nella metà campo avversaria. Al 41’, da un calcio di punizione a favore, Balan colpisce molto bene la palla di testa nell’area piccola biancorossa ma Pavarani, con un gran riflesso, salva il risultato con un ottimo intervento. Poco dopo De Rosa viene atterrato in area di rigore ma l’arbitro non concede anche questa volta il calcio di rigore. Le due squadre tentano in tutti i modi di trovare la via del gol per vincere la partita senza però riuscirci grazie alla buona copertura delle due difese. Al 52’ Gallesio colpisce la traversa dopo uno bellissimo stacco di testa e così i padroni di casa si salvano sullo scadere del recupero. La sfida tra il Rosta e il Moderna Mirafiori termina così con il risultato di 1-1.

IL TABELLINO

ROSTA CALCIO-MODERNA MIRAFIORI 1-1
RETI (1-0, 1-1): 23' Naturale (R), 10' st Cirulli (M).
ROSTA CALCIO (3-5-2): Pavarani 7, Vartolo 7 (12' st Cecan 6.5), Da Col 6.5, Martino S. 6.5 (8' st De Mattia 6.5), Scaduto 7, Donnarumma 7, Albanese 6.5 (43' st Sabbatini sv), Ferrero 7, Naturale 6.5, Meotto 6.5, Morabito 6 (26' st De Rosa 6.5). A disp. Coniglio, Leone, Andreis, Ramzi, Barone. All. Quinto 6.5.
MODERNA MIRAFIORI (4-3-1-2): Barrocu 7, De Maglianis 7 (39' st Balan 6.5), Rusu 6, Polizzi 7, Gallesio 7, Pancioli 6.5, Crocetta 6.5, Cavallo C. 6, Cirulli 7.5, Tancini 6 (20' st Stendardo M. 6), Di Monda M. 6.5 (8' st Militello 6). A disp. Marzio, Cavallo A., Di Monda F., Leone, Lacusa. All. Buonomo 6.5.
ARBITRO: Bovolenta Patergnani di Collegno 6.5.
AMMONITI: Crocetta (M), Pancioli (M), Gallesio (M), Polizzi (M), De Mattia (R), Naturale (R).
ESPULSI: 29' st Naturale (R).

LE PAGELLE

ROSTA CALCIO

Pavarani 7 L'estremo difensore biancorosso compie uno straordinario intervento sul colpo di testa di Balan al 41' della ripresa con cui salva il risultato. E' poi autore di altre belle parate durante i novanta minuti.
Vartolo 7 Come l'intero pacchetto arretrato, offre un'eccellente copertura difensiva di fronte ai numerosi attacchi avversari. 
12' st Cecan 6.5 Al suo ingresso in campo è sempre attento, motivo per cui non va mai in difficoltà nella mezz'ora finale di partita. 
Da Col 6.5 L'esterno destro è un vero e proprio motorino nella sua fascia di competenza: molte azioni passano infatti da lui. Cala però nella ripresa. 
Martino S. 6.5 Posizionato come perno di centrocampo, è sempre nel vivo del gioco grazie alla buona gestione dei tempi di gioco. 
8' st De Mattia 6.5 Continua molto bene il lavoro svolto dal compagno sostituito e si fa spesso notare per le sue incursioni nella metà campo avversaria.
Scaduto 7 Si dimostra essere un leader difensivo grazie alla sicurezza trasmessa ai suoi compagni di reparto con i suoi interventi precisi e puntuali.  
Donnarumma 7 In fase difensiva è spesso decisivo con le sue chiusure con le quali ha neutralizzato molto bene alcune azioni avversarie.  
Albanese 6.5 Si fa notare per i numerosi assist offerti ai suoi compagni, in particolare quello per De Col al 19' della prima frazione di gioco. (43' st Sabbatini sv)
Ferrero 7 E' uno dei fulcri principali per lo sviluppo del gioco biancorosso nel corso di tutta la partita. Ad esempio, al 32' della ripresa ha messo di disposizione di Albanese una bella palla nella metà campo avversaria.
Naturale 6.5 Realizza la rete del momentaneo dopo essersi ben liberato con una serie di dribbling. Va poi vicino alla doppietta ma Barrocu gli nega la gioia del gol. Si fa poi espellere per somma di ammonizioni nel corso della ripresa. 
Meotto 6.5 Il numero dieci garantisce molta qualità nella zona di centrocampo, posizione in cui è sempre nel vivo del gioco. 
Morabito 6 Al 9' sciupa, a tu per tu con Barrocu, una colossale occasione per realizzare la rete del vantaggio biancorosso. Però l'attaccante dialoga molto bene con i suoi compagni di reparto per cercare di rendersi pericoloso, segnale che è comunque sul pezzo durante la partita. 
26' st De Rosa 6.5 Offre la giusta freschezza sul terreno di gioco nel tentativo di vincere la partita nei minuti finali. 
All. Quinto 6.5 I biancorossi sono autori di una bella partita di fronte un ostico avversario sia sul piano difensivo che su quello offensivo. Nella prestazione di oggi manca solo un pò di brillantezza nella metà campo avversaria.

MODERNA MIRAFIORI

Barrocu 7 Il portiere è spesso decisivo nel corso della partita, in modo particolare nel primo tempo quando si è trovato a tu per tu con Morabito e Naturale. 
De Maglianis 7 Compie una straordinaria chiusura su Albanese al 32' della ripresa con cui ha salvato la propria squadra dalla sconfitta. 
39' st Balan 6.5 Entra molto bene in campo e va vicino al vantaggio con un bel colpo di testa dopo soli due minuti dal suo ingresso in campo.
Rusu 6 Il terzino sinistro offre una buona copertura difensiva senza però creare particolari sussulti in quella offensiva. 
Polizzi 7 Grazie ai suoi interventi precisi e puntuali neutralizza molto bene le azioni offensive create dai biancorossi durante i novanta minuti. 
Gallesio 7 Dopo una buona prestazione in difesa va vicino al gol del vantaggio sul finale di partita colpendo la traversa a pochi metri dalla porta avversaria. 
Pancioli 6.5 Posizionato davanti alla difesa, offre una buona copertura difensiva e avvia molte azioni durante la partita, in particolar modo nel secondo tempo.
Crocetta 6.5 Sulla fascia sinistra si fa notare per la sua velocità con cui si dimostra essere una spina sul fianco per la difesa avversaria. 
Cavallo C. 6 Nella sua zona di competenza, la fascia destra del centrocampo, coadiuva discretamente i tempi di gioco dettati dai suoi compagni.
Cirulli 7.5 Realizza la rete del pareggio ben approfittando di una mischia creatasi nell'area di rigore avversaria dopo un calcio d'angolo. 
Tancini 6 E' un vero lottatore nella metà campo dei biancorossi: tenta più volte di rendersi pericoloso ma si scontra con la fisicità dei difensori avversari.
20' st Stendardo M. 6 L'attaccante è sempre nel vivo del gioco nell'ultima parte di partita ma non si rende particolarmente pericoloso nei minuti da lui disputati.
Di Monda M. 6.5 Fa molto bene da collante tra il centrocampo e l'attacco grazie alla sua qualità e alla sua buona lettura dei tempi di gioco. 
8' st Militello 6 Continua il lavoro svolto dal compagno sostituito senza però creare particolari sussulti sul terreno di gioco. 
All. Buonomo 6.5 La sua squadra ha tenuto molto bene testa ai biancorossi anche dopo lo svantaggio subito nel primo tempo. Nel finale di partita i suoi ragazzi sono poi andati vicini alla vittoria, prima con Balan e poi con Gallesio. 

ARBITRO
Bovolenta Patergnani di Collegno 6.5 Positiva la sua direzione di gara in una partita estremamente delicata essendo uno scontro diretto per il primo posto in classifica. Non commette infatti alcun errore particolare. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400