Cerca

Seconda Categoria

Cirulli e Tancini rimandano la festa del Rosta: i gialloblù si avvicinano alla vetta

Il Moderna Mirafiori si aggiudica per 2-1 il big match di giornata e accorcia in classifica sui diretti concorrenti

Cirulli e Tancini rimandano la festa del Rosta: i gialloblù si avvicinano alla vetta

Andrea Cirulli e Alessio Tancini mantengono vive le speranze del Moderna Mirafiori di vincere il campionato

C'è ancora speranza per il Moderna Mirafiori. Match point fallito per il Rosta Calcio. Queste due notizie arrivano dallo scontro diretto per il primo posto in classifica. I gialloblù riescono a vincere 2-1 al termine di una partita equilibrata, in cui la differenza è stata fatta proprio la maggiore precisione nella metà campo avversaria. De Rosa e Naturale hanno creato tanto nel corso dei novanta minuti ma hanno solamente sfiorato il gol più volte. Cirulli porta in vantaggio la propria squadra nel primo tempo con una spizzata di testa ma Tummolo agguanta il pareggio con una splendida punizione. Quando ormai la partita sembrava destinata a finire con la posta in palio divisa, ecco che Tancini regala la vittoria a Bonomo con un bel tiro da fuori area. Il Moderna Mirafiori vince così lo scontro diretto e si porta solamente a due lunghezze di distanza proprio dal Rosta a due giornate dal termine. 

Cirulli sblocca le danze. Il primo vero pericolo della partita arriva dopo dieci minuti quando Alessandro Pancioli mette in mezzo una bella palla per Tancini: il numero dieci riesce a trovare la conclusione e colpisce il palo interno ma la sfera non oltrepassa comunque la linea di porta. La sfida rimane comunque equilibrata trasmettendo la sensazione che il risultato si possa sbloccare da un momento all’altro per un episodio. Il Moderna Mirafiori conduce tuttavia maggiormente il gioco rispetto al Rosta Calcio. I biancorossi cercano invece di sfruttare le ripartenze proprio come accade al 19’: Da Col fa partire sulla fascia destra Ferrero, il centrocampista si lancia in progressione crossando per Naturale il quale sfiora il palo della porta difesa da Barrocu con una bella conclusione al volo. Trascorsi cinque minuti Alessandro Pancioli effettua un bel passaggio filtrante per Tancini che calcia in porta ma Ramasotto si fa trovare pronto con un bell’intervento: il direttore di gara concede però solamente la rimessa laterale. La partita si sblocca finalmente a favore dei padroni di casa al 29’: Balan effettua un tiro-cross e Cirulli si fa trovare pronto spiazzando quanto basta la palla di testa per portare in vantaggio la propria squadra. Il Rosta tenta di reagire e va vicino al gol del vantaggio quando De Rosa calcia all’interno dell’area di rigore e il suo tiro finisce a lato della porta avversaria. Poco prima dei minuti di recupero i padroni di casa vicino al raddoppio: Tancini calcia ma la deviazione di Scaduto è decisiva per mandare la palla in calcio d’angolo. Proprio allo scoccare del 45’ De Rosa si rende nuovamente pericoloso con un bel colpo di testa, la sfera termina però appena sopra la traversa. Si ritorna così negli spogliatoio con il risultato di 1-0 a favore del Moderna Mirafiori.

Tancini tiene vive le speranze. Il Rosta Calcio parte subito forte nella ripresa e ottiene un calcio di punizione da una posizione molto interessante per un fallo di mano di Crocetta: Naturale si incarica della battuta ma Barrocu devia in calcio d’angolo. Nei primi minuti del secondo tempo il canovaccio della partita sembra essere cambiato: i biancorossi sono entrati in campo con una maggiore grinta offensiva mentre i gialloblù trasmettono la sensazione di soffrire gli attacchi avversari. I biancorossi ottengono, grazie a Petrilli, l’ennesima punizione potenzialmente pericolosa al limite dell’area di rigore: Naturale va alla battuta e il suo tiro finisce ancora una volta a pochi centimetri fuori dalla porta sotto lo sguardo attento di Barrocu. La squadra di Quinto riesce finalmente a trovare il pareggio al 22’ quando Tummulo calcia una punizione dalla lunga distanza e insacca la rete dell’1-1. I biancorossi continuano a spingere e, dopo quattro minuti, Naturale si gira molto bene in area di rigore e tira ma Barrocu compie un’altra bella parata. I padroni di casa si riaffacciano poi nuovamente in avanti riuscendosi subito a rendersi pericolosi: il tentativo di Tancini viene deviato e termina di poco fuori. Il ritmo della partita è sempre più incessante ed entrambe le squadre trasmettono la sensazione di poter vincere la sfida. Ecco infatti che, al 38’, Tancini calcia il pallone al volo e insacca la rete riportando così in vantaggio la propria squadra. Dopo sette minuti Ferrero conquista una punizione sulla lunetta dell’area di rigore: il tiro di Naturale finisce però abbondantemente sopra la traversa. II tempo scorre e il Rosta non riesce a segnare. Il Moderna Mirafiori riesce così a vincere e ottenere tre importantissimi punti sui diretti rivali per il primo posto in classifica.

IL TABELLINO

MODERNA MIRAFIORI-ROSTA CALCIO 2-1
RETI (1-0, 1-1, 2-1): 29' Cirulli (M), 22' st Tummolo (R), 38' st Tancini (M).
MODERNA MIRAFIORI (4-3-1-2): Barrocu 7, De Maglianis 6 (21' st Cipriani 6.5), Balan 7, Polizzi 6.5, Cavallo A. 6.5, Pancioli 7, Mazza 6.5 (51' st Di Monda F. sv), Cavallo C. 6.5, Cirulli 7.5 (36' st Morana sv), Tancini 7.5 (40' st Cecamore sv), Crocetta 6 (28' st Di Monda M. 6). A disp. Marzio, Menduni, Lacusa, Stendardo M.. All. Buonomo 7. Dir. Cavallo.
ROSTA CALCIO (3-5-2): Ramasotto 7, Franzoso 5.5, Da Col 6.5, Demattia 6 (37' st Vartolo sv), Scaduto 5.5, Donnarumma 6 (36' st Martino S. sv), Tummolo 7 (33' st Villani 6), Ferrero 6.5, De Rosa 6.5, Naturale 6.5, Meotto 6 (1' st Petrilli 6.5). A disp. Pavarani, Trevisi, Careri, Prizzi, Andreis. All. Quinto 6. Dir. Donnarumma - Almici.
ARBITRO: Declame di Collegno 5.5.
AMMONITI: 14' st Balan (M).

LE PAGELLE

MODERNA MIRAFIORI

Barrocu 7 Il portiere gialloblù compie alcune parate che si rivelano essere decisive: due su tutte, quelle sulle due conclusioni di Naturale nella ripresa. 
De Maglianis 6 Offre una buona copertura sulla fascia destra senza però creare sussulti in fase offensiva. 
21' st Cipriani 6.5 L'esterno destro non si lascia mai sorprendere dagli attacchi biancorossi rendendosi così di una prestazione più che sufficiente.
Balan 7 È dai suoi piedi, grazie al suo tiro-cross centrale, che nasce la rete realizzata da Cirulli al 29'. Offre una costante spinta offensiva sulla corsia mancina. 
Polizzi 6.5 Gestisce il pacchetto arretrato con estrema autorevolezza riuscendo così a gestire nei migliori dei modi buona parte degli attacchi avversari.
Cavallo A. 6.5 I suoi interventi precisi e puntuali neutralizzano, o quanto disturbano, gran parte dei tentativi offensivi di Naturale e De Rosa.
Pancioli 7 È il vero fulcro del gioco gialloblù. A centrocampo detta molto bene i tempi di gioco ed è molto preciso nei suoi lanci dai calci piazzati. 
Mazza 6.5 La mezzala sinistra coadiuva molto bene Pancioli nella gestione dei ritmi di gioco. Non rinuncia poi a qualche incursione nella metà campo avversaria. (51' st Di Monda F. sv)
Cavallo C. 6.5 Per lui gran lavoro di sostanza a centrocampo, che si rivela essere estremamente per i gialloblù nella conquista dei tre punti.
Cirulli 7.5 Il suo è un autentico gol di rapina grazie alla spizzata di testa sul tiro-cross di Balan. Partecipa poi attivamente alla manovra offensiva risultando essere pericoloso diverse volte. (36' st Morana sv)
Tancini 7.5 Oltre ad essere una costante mina vagante per la difesa avversaria, regala il successo ai propri compagni con un bel tiro da fuori area. (40' st Cecamore sv)
Crocetta 6 Non si rende mai veramente pericoloso nel corso dei novanta minuti ma dialoga discretamente con i suoi compagni di reparto.
28' st Di Monda M. 6 Porta la giusta freschezza sul terreno di gioco nella gestione del vantaggio nei minuti finali di partita.
All. Buonomo 7 I gialloblù giocano ad armi pari con l'attuale capolista rispetto ai quali sfruttano di più quanto creato dagli avversari.

ROSTA CALCIO

Ramasotto 7 L'estremo difensore biancorosso si rivela essere tra i migliori della sua squadra grazie ai suoi interventi: uno su tutti quello su Tancini nel primo tempo.
Franzoso 5.5 In occasione del gol subito si lascia sorprendere dal tiro cross di Balan prima e dalla spizzata di Tancin poi. 
Da Col 6.5 Offre una bella spinta offensiva sulla fascia destra risultando così una spina sul fianco per la difesa avversaria. 
Demattia 6 Posizionato come playmaker davanti alla difesa, detta discretamente i tempi di gioco senza però creare particolari sussulti. (37' st Vartolo sv)
Scaduto 5.5 È autore di buoni interventi ma anche lui, proprio come Franzoso, poteva offrire una maggiore copertura in occasione della prima rete subita.
Donnarumma 6 Alterna una buona copertura difensiva a qualche imprecisione di troppo in fase d'impostazione. (36' st Martino S. sv)
Tummolo 7 Dopo un primo tempo abbastanza anonimo, diventa di diritto uno dei protagonisti della partita con il suo bel gol su calcio di punizione. 
33' st Villani 6 Porta sul terreno di gioco le giuste energie fresche ma non riesce a cambiare più di tanto i ritmi del centrocampo biancorosso.
Ferrero 6.5 Porta qualità nel centrocampo biancorosso e non rinuncia ad effettuare incursioni nella metà campo avversaria nel tentativo di far male.
De Rosa 6.5 L'attaccante calcia numerose volte in direzione della porta avversaria andando così spesso e volentieri vicino al gol. Con una maggiore precisione ci sarebbe riuscito.
Naturale 6.5 Prestazione molto simile al suo compagno di reparto. Non riesce a sfruttare le occasioni avute per portare un buon risultato per la sua squadra.
Meotto 6 Il centrocampista è autore di una partita abbastanza anonima in cui offre la giusta copertura senza però farsi notare troppo in avanti.
1' st Petrilli 6.5 Rispetto al compagno sostituito porta maggiore vivacità nella zona di centrocampo riuscendo talvolta a rendere la manovra più fluida. 
All. Quinto 6 I biancorossi creano tanto ma concretizzano poco sprecando così l'opportunità di vincere il campionato già in questa giornata.

ARBITRO
Declame di Collegno 5.5 Tira troppo poco fuori il cartellino giallo. Metro di giudizio poco chiaro nei novanta minuti di gioco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400