Cerca

Pergolettese - Juventus Serie C: Del Sole entra e spacca la partita, i bianconeri passano a Crema

WhatsApp Image 2020-12-02 at 16.45.10 (1)

Pergolettese Juventus Serie C

La Juventus espugna in rimonta per tre reti a uno il Voltini di Crema nel recupero dell’undicesima giornata del girone A. Immediato il riscatto per gli uomini di Zauli, dopo il passo falso maturato contro l’Olbia. Prosegue invece il momento nero per la Pergolettese, alla quarta sconfitta di fila. La gara è equilibrata e piacevole. Entrambe le squadre cercano di costruire l’azione palla a terra partendo dalle retrovie, senza affidarsi ai lanci lunghi. Alla prima occasione utile, la Pergolettese passa in vantaggio. Varas scippa Fagioli e allarga sulla destra per Bariti, il cui cross è deviato da Coccolo. La palla finisce nei pressi del dischetto del rigore e Morello con una gran girata la mette alla sinistra di Nocchi, realizzando il suo sesto centro stagionale. I bianconeri reagiscono timidamente con una conclusione terminata fuori di Petrelli, ma rischiano di subire il doppio svantaggio. Capellini si addormenta e regala palla a Scardina che entra in area e calcia a rete. Il difensore della Juve ci mette una pezza e rimedia al suo errore, ribattendo in calcio d’angolo. Alla mezz’ora, la Vecchia Signora trova il pareggio. Percussione di Ranocchia in area avversaria e tocco al centro, fra difensori e portiere avversario. Sul pallone si avventa Petrelli che deve solo spingere in rete, portando a cinque il conto dei gol in campionato. Nel secondo tempo il copione del match cambia e la Juve si impadronisce del campo, grazie soprattutto a Del Sole, entrato dalla panchina al posto di uno spento Brighenti. Il ventisette bianconero prima scalda i guantoni di Ghidotti con un sinistro dal limite dell’area, poi dà il là all’azione che ribalta il punteggio. Azione rugbistica degli ospiti, con il neoentrato che serve Petrelli, il quale scarica su Correia che a tu per tu con il portiere avversario insacca. Sulle ali dell’entusiasmo, l’esterno sinistro sfiora la doppietta personale, con un tiro cross smanacciato dall’estremo difensore dei cremaschi. Ma il tris della Juve è solo rimandato. A sei minuti dalla fine, Fagioli lancia in contropiede Del Sole, che allarga il piattone sinistro e chiude la gara.

IL TABELLINO

PERGOLETTESE 1-3 JUVENTUS RETI: 8' Morello (P), 30' Petrelli (J), 27' st Correia (J), 40' st Del Sole (J). PERGOLETTESE (4-3-3) Ghidotti, Piccardo (25' st Ferrara), Lucenti, Bakayoko, Villa, Varas, Andreoli, Figoli (14' st Panatti), Bariti (9' st Ciccone), Scardina (14' st Bortoluz), Morello. A disp. Labruzzo, Candela, Ceccarelli, Tosi, Faini, Ferrari, Lamberti, Longo. All. De Paola. JUVENTUS (3-5-2) Nocchi, Delli Carri, Capellini, Coccolo, Di Pardo, Ranocchia (36' st Troiano), Peeters, Fagioli (44' st Mosti), Correia, Brighenti (16' st Del Sole), Petrelli. A disp. Bucosse, Garofani, Oliveira Rosa, Alcibiade, Leone, Barbieri, Del Sole, De Oliveira, Riccio. All. Zauli. ARBITRO: Petrella di Viterbo. AMMONITI: Peeters (J), Ranocchia (J), Di Pardo (J).

LE PAGELLE

PERGOLETTESE Ghidotti  6 Non è chiamato a grandi interventi, sui due gol subiti non può nulla. Piccardo 6 Meglio nel primo tempo, dove si fa notare anche nella metà campo avversaria. Più timido nella seconda frazione (25' st Ferrara 6). Lucenti 6 Primi quarantacinque minuti perfetti. Cala nella ripresa quando la Juve si impossessa della gara. Bakayoko 6 Come il compagno di reparto, va in difficoltà col passare del tempo dopo un buonissimo avvio.  Villa 7 Concentrato e attento dietro, propositivo in avanti. Partita da capitano. Varas 6.5 Sempre presente nelle azioni offensive dei suoi. Talvolta si abbassa per impostare l'azione. Andreoli 6.5 Ha diciannove anni, ma sembra ne abbia quindici in più per la maturità e la calma con cui amministra il pallone, anche in zone scomode del campo. Figoli 6 Meno appariscente rispetto ai due compagni di reparto. La sua è comunque una prestazione positiva (14' st Panatti 5.5). Bariti 7 Uno dei migliori dei gialloblù. Sempre propositivo sulla destra in avanti, prezioso anche in fase di copertura (9' st Ciccone 6) Scardina 6 Partita di sacrificio. Non calcia mai in porta, ma lotta su ogni pallone contro il tridente difensivo juventino (14' st Bortoluz 5.5). Morello 6.5 Pregevole il gol con cui regala il vantaggio ai suoi. Dal suo destro nascono buone occasioni per i gialloblù. All. De Paola 6 Molto bene i suoi nel primo tempo, nella ripresa emerge la supremazia bianconera. [caption id="attachment_244626" align="aligncenter" width="900"] Pergolettese: lo schieramento di De Paola Pergolettese: lo schieramento di De Paola[/caption] JUVENTUS Nocchi 6 Imprendibile il tiro di Morello. Per il resto spettatore non pagante. Delli Carri 6 Lotta con Scardina, ne esce bene. Capellini 5.5 Impreciso in alcune uscite palla al piede. Coccolo 6 Ordinato. Se la cava bene, nonostante dalla sua fascia gli avversari si rendano pericolisi Di Pardo 6.5 Avanti e indietro per tutta la fascia, senza fermarsi mai. Ranocchia 6.5 Sempre a testa alta, cerca spesso la verticalizzazione. Suo l'assist per il momentaneo pareggio (36' st Troiano sv). Peeters 7 Prezioso in fase di interdizione, bene anche in impostazione Fagioli 6 Da una sua palla persa nasce il vantaggio della Pergolettese. Si riscatta con l'assist per Del Sole, ma può fare di più (44' st Mosti sv). Correia 6.5 Invisibile nel primo tempo, si riscatta nella ripresa, segnando il gol che taglia le gambe agli avversari. Brighenti 5 Svaria per il fronte offensivo, senza trovare la zona di campo adatta lui. 16' st Del Sole 7.5 Devastante dalla panchina. Prima si rende pericoloso con un tiro da fuori, poi avvia l'azione del raddoppio e infine si rimette in proprio, regalandosi la gioia del gol. Petrelli 7.5 Due lampi: un gol e un assist. Semplicemente decisivo. All. Zauli 7 Buona gara della sua Juve nel complesso. Inserisce Del Sole e vince la partita. [caption id="attachment_244627" align="aligncenter" width="900"] Juventus: lo schieramento di Zauli Juventus: lo schieramento di Zauli[/caption]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400