Cerca

Renate-Juventus U23 Serie C: Aké illude, Possenti e Maistrello lanciano le Pantere

Renate Juventus Under 23
Il colpo di testa di Possenti e il tap in di Maistrello beffano la Juventus Under 23 che cade in casa del Renate che conquista tre punti importanti nella lotta playoff. Altro gol di Aké che però si limita ad essere gioia personale per il ragazzo. Il Renate schiera Gemello in porta, difesa a tre con Anghileri, Silva e Possenti. Guglielmotti e Rada supportano sulle fasce il centrocampo che vede Kabashi, Ranieri e Marano in mezzo al campo. Galuppini in coppia con Maistrello formano il tandem offensivo. I bianconeri di Zauli scendono in campo con Zauli in porta, Dragusin Alcibiade e Anzolin in difesa. Di Pardo a sinistra, Fagioli mezzala con Peeters in regia e Aké nel ruolo di ala offensiva. Rafia il trequartista, l'ex Brighenti e lo spagnolo Marques in avanti. Angoli decisivi. Parte meglio la Juventus Under 23 con Rada che è subito chiamato all'intervento difensivo su Di Pardo. Ci provano più concretamente i bianconeri con Nicolò Fagioli ma la conclusione dell'ex Primavera bianconera va solo vicino al gol. Il Renate si fa vedere al quindicesimo causa errore di Anzolin che regala la sfera ai neroazzurri con Maistrello che si ferma solo dinanzi al muro eretto da Alcibiade. Come spesso è abituato a fare, ad un certo punto si accenda la lampadina di Ake che prima impegna Gemello, estremo difensore scuola Torino, e dopo raccoglie l'angolo di Fagioli allontanato dalla difesa avversaria per metterla alle spalle di Gemello per il vantaggio ospite. Dura meno di dieci minuti però la gioia bianconera: sugli sviluppi di calcio d'angolo, il Renate pareggia i conti con il colpo di testa di Possenti che beffa Israel. Ancora una volta le Pantere dimostrano quanto le palle inattive siano oro colato per loro andando ancora una volta a segna da calcio piazzato. Lampo Maistrello. La ripresa vede le squadre aggressive e volenterose di fare risultato e non a caso arriva subito un gol. È quello di Maistrello che con il più classico dei tap in sfrutta l'assist di Rada per ribaltare il risultato a favore dei lombardi dopo quattro minuti dall'inizio della seconda frazione. Al 18' Israel è chiamato al grande intervento in tuffo sul tiro da fuori area di Kabashi. Una ripresa non irresistibile dove le azioni mancano visto che la Juventus si limita pressoché a lanciare palloni in area o impostare salvo poi sbattere contro il muro del Renate. La grande occasione capita un minuto dopo il novantesimo sui piedi di Brighenti che servito da Fagioli colpisce di potenza uscendo di poco a lato.

IL TABELLINO

  RENATE-JUVENTUS U23 2-1 RETI (0-1, 2-1): 17' Ake (J), 26' Possenti (R), 4' st Maistrello (R). RENATE (3-5-2): Gemello; Anghileri (40' st Santovito), Silva, Possenti; Guglielmotti, Kabashi, Ranieri (40' st Damonte), Marano (35' st Lakti), Rada; Galuppini, Maistrello (45' st Nocciolini). A disp. Bagheria, Giovinco, Langella, Magli, Vicente, Burgio. All. Diana. JUVENTUS U23 (3-4-1-2): Israel; Dragusin, Alcibiade, Anzolin; Di Pardo, Fagioli, Peeters (22' st Leone), Aké; Rafia (22' st Dabo); Brighenti, Marques. A disp. Nocchi, Bucosse, Capellini, Gozzi, Barbieri, Delli Carri, Troiano, Ranocchia, Compagnon, Vrioni. All. Zauli. ARBITRO: Bordin di Bassano del Grappa 6 AMMONIZIONI: Kabashi, Silva, Marano (R) e Brighenti (J)

LE PAGELLE

RENATE Gemello 6 Da ex Torino sente in qualche modo la partita, si fa trovare pronto quando chiamato in causa. Anghileri 6.5 Attento e concentrato, limita gli attaccanti avversari con interventi puliti e ottimo tempismo. (40' st Santovito). Silva 6 Qualche sbavatura, ma nel complesso una gara positiva. Migliorato con il passare del tempo. Possenti 7 Bella la sua incornata che regala il pareggio ai suoi, si fa trovare al posto giusto nel momento giusto. Guglielmotti 6.5 Tanta quantità al servizio del reparto, macina chilometri in lungo e in largo. Kabashi 6.5 Tecnicamente dimostra di essere un giocatore valido e preparato, ottime iniziative. Ranieri 6.5 Bravo in entrambe le fasi, fa valere le sue qualità contro il centrocampo bianconero. (40' st Damonte). Marano 6.5 Quando si attiva fa paura alla Juventus, capace di inserirsi con i tempi giusti. (35' st Lakti). Rada 7 Una continua spina nel fianco nella fascia di competenza, dai suoi piedi nasce l'assist del definitivo 2-1. Galuppini 6.5 Tanto sacrificio e voglia di lavorare per la squadra, generoso. Maistrello 7 Gol da attaccante vero, tiene impegnati i difensori e sfrutta la chance più importante per decretare la gara. (45' st Nocciolini). All. Diana 7 Una vittoria importantissima in rimonta che lancia le Pantere nelle zone calde della classifica. Bravi i suoi ragazzi a non soffrire troppo dopo il gol di Ake. JUVENTUS U23 Israel 6 Sui gol non ha colpe, ci mette una pezza sul tiro di Kabashi. Dragusin 6 Fa della fisicità il suo punto forte, nella ripresa si avventura un po' troppo nella metà campo avversaria. Alcibiade 6.5 Nel primo tempo tiene a galla i suoi, molto preziosi i suoi interventi. Anzolin 5.5 Parte molto male regalando qualche pallone di troppo, pian piano si riprende ma senza riscattarsi del tutto. Di Pardo 6 Buono sia davanti che dietro, equilibrio e grandi capacità tattiche. Fagioli 6 Prima frazione di alto livello ma paga un secondo tempo troppo superficiale. Peeters 6 In fase di rottura si conferma il solito rubapalloni, abile nel sbrogliare le situazioni pericolose. 22' st Leone 6 Prova ad aggiungere qualità in mezzo al campo. Aké 6.5 Come spesso capita è tra i migliori in campo. Sblocca la partita e lascia sempre incertezza ai difensori avversari. Rafia 5.5 Quello che è più mancato alla Juventus di oggi, poca fluidità ed esplosività. 22' st Dabo 6 Un po' più di ritmo a metà campo. Brighenti 6 La solita grinta e lotta, questa volta non basta ma non gli si può rovinare nulla. Marques 5.5 Assente non giustificato dell'attacco, pochissimi palloni toccati e mai nel vivo del gioco. All. Zauli 5.5 Una Juve che si fa rimontare e che difficilmente trova i modi giusti per pareggiare i conti. Prestazione generale che di certo non lo farà contento. ARBITRO Bordin di Bassano del Grappa 6 Bravo a gestire la partita, non troppi episodi da segnalare, partita tutto sommato corretta.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400