Cerca

Giana Erminio-Pistoiese Serie C: Perna e Dalla Bona firmano la salvezza della squadra di Gorgonzola

IMG_20210502_172858
Perna e Della Bona consegnano la salvezza alla Giana. Entrambe le squadre avevano bisogno di tre punti, entrambe si giocavano la permanenza nella categoria. Una gara da dentro o fuori. Ad avere la meglio è proprio la squadra guidata da Oscar Brevi che con costanza, caparbietà si va a conquistare tre punti fondamentali e condanna definitivamente la Pistoiese alla Serie D. Primo tempo piatto. L'inizio dell'incontro vede la Giana partire con grande intensità vista l'importanza della gara. Dall'altra i toscani di Sottili spingono molto. Dopo soli due minuti arriva la prima occasione per i padroni di casa con un tiro cross di Pinto, qui bravo Nordi che segue il pallone fino alla fine, sventando di fatto un possibile gol. Al 12' arriva nuovamente un'altra azione da parte dei biancazzurri, questa volta Madonna effettua una buona incursione sulla destra ma la difesa della Pistoiese non si lascia intimorire dagli attaccanti. I Toscani si affacciano in avanti con un buon passaggio di Romagnoli per Chinellato, che sbaglia però il controllo e permette un recupero semplice alla difesa della Giana. La partita inizia ora a diventare più intensa, si passa velocemente da una parte all'altra del campo. Al 20' arriva la prima palla gol per i ragazzi di Sottili con un'azione partita dal capitano Valiani che mette in area un grande pallone per Mazzarani. Il giocatore toscano colpisce di testa, ma la palla è facile per Acerbis. Subito la Giana si rende pericolosa con Palazzolo, che però sbaglia. Ma è al 28' che arriva una grande palla gol per i ragazzi di Brevi. Sulla fascia sinistra Perico mette in area un ottimo pallone, in mezzo ai difensori toscani però ci arriva di testa Corti, che a botta sicura indirizza il pallone verso la porta. Qui arriva un vero e proprio miracolo di Nordi, che evita il vantaggio biancazzurro. Alla mezz'ora di fatto ci sono state poche azioni pericolose da entrambe le parti, con una partita che al momento non sembra volersi sbloccare. Verso la fine della prima azione di gioco arriva un calcio d'angolo per la Pistoiese che non riesce a sfruttare l'occasione per portarsi in vantaggio. Si va negli spogliatoi con un pareggio che non serve di fatto ad entrambe le squadre. Vantaggio e intensità. Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa partono subito aggressivi alla ricerca della rete. Tanto che passano 120 secondi ed arriva la prima palla gol della seconda frazione di gioco: Perico scende sulla fascia sinistra, passa il pallone per Corti che calcia ma trova la respinta del difensore toscano. È proprio al 5' che la partita si sblocca. Sulla fascia destra si fa nuovamente in avanti Madonna che mette in area un altro dei suoi cross. Questa volta a farsi trovare pronto è Perna, che di testa non sbaglia e insacca il pallone in rete. Un gol che pesa parecchio. La Pistoiese prova a reagire ma il vantaggio ha dato alla formazione di Brevi quella grinta e carica in più che fa la differenza. All'ottavo minuto arriva un'altra occasione per la Giana. Questa volta su punizione. A tirare è Dalla Bona che sfiora il primo palo. Ora in campo si vede solamente una squadra, la Pistoiese non riesce a reagire e commette troppi errori, ma anche i padroni di casa sbagliano in diverse occasioni. A quindici minuti dalla ripresa arriva la palla per il raddoppio con Corti che si allunga sulla fascia sinistra e poi si porta in area, qui però sbaglia davanti al portiere forse a causa della troppa fretta. Alla mezz'ora la Giana è ancora avanti uno a zero e cerca di amministrare il vantaggio portandosi sempre nella metà campo avversaria, mentre la Pistoiese si chiude troppo commettendo errori. Ma è al 38' che la partita si sblocca nuovamente. Ancora un'altra incursione da parte di Madonna sulla fascia destra, qui molto bravo Perna che blocca il pallone in area e lo apre dietro per Dalla Bona che in corsa calcia e, grazie anche a una deviazione del difensore toscano, infila il pallone in rete. Raddoppio Giana e gioia incredibile tra le fila biancazzurro. L'ultima di campionato si chiude con tre punti fondamentali per la Giana.    

IL TABELLINO

    Giana Erminio-Pistoiese 2-0 RETI: 5' st Perna (G), 38' st Dalla Bona (G). GIANA ERMINIO (3-5-2): Acerbis 6, Marchetti 6, Bonalumi 6.5, Montesano 6, Madonna 6.5, Palazzolo 6 (46' st Rossini sv), Dalla Bona 7, Pinto 6, Perico 6, Perna 7, Corti 6.5 (25' st D'Ausilio 6). A disp. Barazzetta, Capano, De Maria, Ferrario, Finardi, Greselin, Pirola, Ruocco, Zanellati, Zugaro. All. Brevi 7. PISTOIESE (4-3-1-2): Nordi 6.5, Mazzarani 6 (23' st Solerio 6), Romagnoli 6.5, Varga 6, Baldan 5.5, Spinozzi 5.5, Simonetti 6 (10' st Rovaglia 6), Cerretelli 5.5 (23' st Lo Faso 6), Maurizi 6, Valiani 6, Chinellato 6. A disp. Cavalli, Giordano, Renzi, Rondinella, Serra, Tempesti, Vivoli. All. Sottili 6. ARBITRO: D'Ascanio di Ancona  6. ASSISTENTI: Severino di Campobasso e Torresan di Bassano del Grappa. AMMONITI: Chinellato (P), Dalla Bona (G).  

LE PAGELLE

    GIANA ERMINIO Acerbis 6 Non deve compiere parate troppo decisive e significative. Molto attento nelle uscite. Marchetti 6 Molto attento fa il suo, con una prestazione buona. Bonalumi 6.5 Guida molto bene la difesa. Molto sicuro nelle giocate, punto di riferimento e la sua è una prestazione di pura efficacia e affidabilità Montesano 6 Buona gara, attento. A volte gestisce il pallone in maniera troppo affrettato, ma questo non intacca sicuramente la sua gara. Madonna 6.5 Propositivo sulla fascia di destra. Molto bene anche in difesa, rientra spessa ed è attento. Palazzolo 6 Utile alla manovra e si fa sempre trovare pronto. Dalla Bona 7 Segna il gol del 2 a 0. Solido e duro, cinico nei momenti decisivi. Tra i migliori della formazione di casa. Pinto 6 Propositivo in avanti. Determinato e grintoso. Perico 6 Gara molto positiva anche se non si vede realmente tutto il suo potenziale Perna 7 Suo il gol che sblocca la partita. Si muove con grande efficacia nei buchi lasciati dalla difesa ospite ed è un punto di riferimento per i suoi compagni là davanti (48' st Ferrario sv). Corti 6.5 Lotta su ogni pallone, nel primo tempo gli viene negata la gioia del gol da una grande parata di Nordi. 25' st D'Ausilio 6 Dà una mano a portare a termine la missione. All. Brevi 7 I suoi lo seguono in ogni momento della partita. Arrivano tre punti fondamentali. PISTOIESE Nordi 6.5 Compie una grande parata nel primo tempo su botta sicura di Corti. Bravo a farsi sentire dai suoi nei momenti di difficoltà, non può niente sul gol di testa di Perna. Mazzarani 6 Un primo tempo in cui poteva sicuramente fare di più. Viene sostituito a metà della ripresa. 23' st Solerio 6 Partita da ex, entra e cerca di fare il meglio. Non riesce però a dare quel contributo in più alla squadra. Romagnoli 6.5 Tra i migliori dei suoi. In difesa è una certezza per i suoi compagni di squadra e sventa in diverse occasioni. Varga 6 Non erano sicuramente dei clienti facili gli attaccanti. Se la cava bene e non permette spesso a Corti di trovare il gol. Baldan 5.5 Oggi è mancata la grinta e la voglia. Prestazione non ottima. Spinozzi 5.5 Non è nella sua migliore giornata. Simonetti 6 Non si applica troppo, si accontenta spesso della giocata del compagno. 10' st Rovaglia 6 Entra ad intermittenza. Ogni tanto è preciso, ogni tanto no. Cerretelli 5.5 Meglio in fase di copertura che quando si alza, prestazione senza grandi acuti. 23' st Lo Faso 6 Entra ma non riesce a fare la differenza. Maurizi 6 Non spicca e non riesce a fare la differenza. Valiani 6 Il capitano è l'ultimo a mollare prova in tutti i modi a tirare e a far reagire la sua squadra. Chinellato 6 Si muove tanto là davanti e lotta su ogni pallone, di fatto però non si rende mai pericoloso. All. Sottili 6 Cerca di mettere in campo la miglior squadra possibile ma non può nulla. ARBITRO: D'Ascanio di Ancona 6 Dirige una buona gara, nel complesso sbaglia poco.    
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400