Cerca

News

Clamoroso a Renate, Parravicini dà le dimissioni dopo la prima giornata di campionato.

Il tecnico ex Pro Sesto lascia dopo due impegni ufficiali: la sconfitta in Coppa Italia contro il Seregno e il ko di ieri con il Padova. Per la panchina torna caldo il nome di Roberto Cevoli

Francesco Parravicini

Francesco Parravicini, ex tecnico del Renate

È già al capolinea l'avventura di Francesco Parravicini alla guida del Renate. Il tecnico ex Pro Sesto era giunto in Brianza in sostituzione di Aimo Diana, dovendosi confrontare con una piazza reduce dalle ultime annate importanti ma che in estate ha ridisegnato fortemente la propria rosa. Dopo la sconfitta per 3-1 in Coppa Italia contro il Seregno, le Pantere hanno perso il match d'esordio di Serie C ieri, al Città di Meda, per 3-0 contro il Padova. Nella mattinata di oggi sono poi arrivate le dimissioni del tecnico, che di fatto è il primo allenatore a cambiare nel panorama professionistico delle serie maggiori. I nome più probabile per la successione è quello di Roberto Cevoli, tecnico esperto che conosce l'ambiente avendo già allenato in passato alla corte di Luigi Spreafico.

Di seguito il comunicato della società:

La società A.C. Renate 1947 Srl, in data odierna informa che mister Francesco Parravicini ha rassegnato le proprie inderogabili dimissioni da capo allenatore delle pantere. Il club nerazzurro, dopo un vertice interno, ha deciso di accettare la decisione del tecnico, che desidera ringraziare per l’impegno profuso ed il lavoro svolto durante questo primo scorcio di stagione. A.C. Renate vuole inoltre augurare a mister Parravicini le migliori fortune per il prosieguo di carriera. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400