Cerca

Serie C

Sara Sterrantino, terzino goleador, fa esplodere il Gaglione

L'Independiente trova un punto nei minuti finali con un grandissimo gol della numero 2

Independiente

L'esultanza dell'Independiente al gol di Sara Sterrantino (foto Servidio)

Un gol che fa saltare in piedi i presenti al Giacomo Gaglione di Bollengo, la prodezza balistica di Sara Sterrantino, terzino d'assalto dell'Independendiente vale l'aggancio alla Ternana, che già pregustava il ritorno in Umbria con i tre punti nel borsone.

Le eporediesi continuano nella serie positiva, tengono vive le speranze di rimanere agganciate alle zone nobili della classifica. Dopo il pareggio i locali vanno a quota 24 punti, mentre gli ospiti rimangono incagliati a 17 lunghezze, in piena zona play out. Independiente che si schiera con un solido 4-4-2, con Mognol tra i pali, Trabucco e Dreon sulle corsie esterne con Angela e Toniolo al centro della difesa, Ambrosi e Gonnet al centro del centrocampo con Sterrantino e Demargherita larghe sulle fasce, e tandem offensivo formato da Gennari e Montecucco. Rossoverdi che invece si schierano con un solido 3-5-2, con Sacco tra i pali, Vaccari in mezzo a Gallea e Pagiarino, Quirini in mediana con Timo e Battaglio a supporto, e con Fradinho e Clemente sulle corsie esterne. Tandem offensivo formato da Ruzafa e Zorzetto. 

E' un match che fa moltissima fatica ad entrare nel vivo, con entrambe le compagini che preferiscono non scoprirsi troppo, cercando di non commettere errori in fase di impostazione, provando a giocare palla a terra, ma contemporaneamente senza farsi problemi nello spazzare la sfera con dei lanci lunghi alla ricerca delle rispettive attaccanti. Bisogna però marcare il fatto che, le eporediesi, hanno cercato di costruire il gioco partendo dal basso, mentre le ternane hanno preferito concedere campo per poi colpire in ripartenza, e visti i risultati, la miglior strategia é stata quella messa in atto dalle rossoverdi, in quanto, sono riuscite a bloccare l'Independiente per tutta la prima frazione di gioco, concedendo a loro zero palle gol, e riuscendo contemporaneamente a concludere appena giungono in zona di tiro. Come affermato prima, nel primo tempo non succede praticamente niente, il primo acuto giunge al 19' ed é di marca ospite, con Pagiarino che é bravissima a premiare l'inserimento di Zorzetto con una splendida verticalizzazione, attaccante ternana, che dopo aver varcato il confine dell'area di rigore con una splendida avanzata, una volta giunta a guardare negli occhi l'estremo di casa, la fredda con uno splendido diagonale, che però accarezza il palo lontano e va sul fondo. Al 24' le rossoverdi si fanno di nuovo vedere dalle parti di Mognol, in quanto, sugli sviluppi di un corner, nell'area eporediese esce fuori un flipper, poi concluso dal colpo di testa di Gallea, assorbito senza problemi dal portiere piemontese. La terza, ed ultima occasione della prima frazione di gioco giunge al 45', ed é di nuovo per la Ternana, con un tiro dalla trequarti Ruzafa che però non crea problemi al portiere di casa. 

Nella ripresa entrambe le squadre scendono in campo con uno spirito molto più battagliero, tant'é che l'orologio, riesce a malapena a compiere due giri, che l'Independiente é subito pericolosa, con Ambrosi che é bravissima ad imbucare per la neo entrata Giachetto, 15 eporediese che una volta entrata in area tenta il tiro, ma la sua conclusione é respinta di piede da un'attentissima Sacco. Quattro minuti dopo, arriva la risposta della Ternana, con Zorzetto, che tenta un tiro da fuori area, ma la sua conclusione finisce tra le mani di Mognol. Al 13' le rossoverdi vanno vicinissime al gol del vantaggio, in quanto, dopo un'azione manovrata, Zorzetto, da una posizione laterale all'interno dell'area di rigore, tenta un colpo alla Insigne, rientrando sul destro e calciando sul palo lontano, ma la sua conclusione termina alta. Due minuti dopo però, le ragazze di Schenardi passano in vantaggio, grazie ad un filtrante millimetrico di Gallea per la neo entrata Botti, che salta in velocità la difesa di casa, ed una volta giunta di fronte a Mognol la salta, depositando poi in rete la sfera dello 0-1, che manda in visibilio i tifosi ospiti. Al 20', l'Independiente va vicinissima al pareggio, con un'azione sull'out di sinistra di Giachetto, la quale, una volta essere entrata in area, da posizione defilata, mette in mezzo un cross che mette in seria difficoltà la difesa ospite, ma Sacco, grazie ad una formidabile uscita bassa, riesce a disinnescare egregiamente il pericolo. L'estrema ospite é ancora protagonista al 33', in quanto, le ragazze di Pairotto, nel tentativo di recuperare il match, si gettano a capofitto in attacco, riuscendo a guadagnare un'ottima punizione dalla trequarti, dalla quale esce fuori un'insidiosissimo tiro-cross ben disinnescato dal portiere della Ternana. Al 39' però, tutto il Gaglione si alza in piedi, in quanto, sugli sviluppi di un'altra punizione dalla trequarti per l'Independiente, esce fuori un bel cross che però é disinnescato senza problemi dalla difesa ospite, ma sulla palla vagante, si agguanta Sterrantino, la quale, da posizione defilata, appena fuori dall'area di rigore, tira fuori il coniglio dal cilindro, calciando la palla al volo verso la porta, sfera che, alla velocità della luce, a palombella, va a tuffarsi sotto l'incrocio dei pali per il gol del clamoroso 1-1. Nel restante tempo entrambe le compagini cercano ininterrottamente il gol della vittoria, senza però riuscire a trovarlo, con il sipario che va a calare con il risultato finale di 1-1.

IL TABELLINO

INDEPENDIENTE-TERNANA 1-1 

RETI (0-1, 1-1): 15' st Botti (T), 39' st Sterrantino (I).

INDEPENDIENTE (4-4-2): Mognol 6, Sterrantino 7.5, Angela 6, Trabucco 6.5(36' st Dreon sv), Toniolo 6, Ambrosi 6, Gonnet 6, Demargherita 5.5 (1' st Giachetto 7), Gennari 5.5 (45' st Faudella sv), Montecucco 5.5, Dreon 6 (20' Ancona 6). A disp Salvati, Noascone, Ottolenghi, Bionaz, Gulino. All Pairotto 6.5.

TERNANA (3-5-2): Sacco 6.5, Gallea 7, Vaccari 6.5, Quirini 6.5, Ruzafa 6.5 (12' st Botti 7.5), Pagiarino 6, Clemente 6, Timo 6, Battaglio 6(44' st Libera sv), Fradinho 6, Zorzetto 7 (31' st Coletta 6). A disp Money, Bartolocci, Giudici, Mazzieri, Busecchini. All Schenardi 6.5. 

ARBITRO: Frosi di Treviglio 6.5.

LE PAGELLE 

INDEPENDIENTE

Mognol 6 Sul gol subito non può nulla, tutte le volte che gli ospiti tirano in porta risponde sempre presente, alla fine della fiera oggi ha passato una giornata tranquilla.

Sterrantino 7.5 Pesca un jolly da cineteca che regala un punto ai suoi quando il match stava scivolando dalla parte dei ternani, oltre a questo gioca una discreta gara.

Angela 6 Le attaccanti della Ternana la mettono veramente a dura prova, però non molla mai un centimetro lottando su ogni pallone, dal primo fino all'ultimo minuto.

Trabucco 6.5 Alla fine della fiera i pericoli maggiori degli ospiti arrivano dal centro e non dalle fasce, cerca di essere d'aiuto alla squadra anche in fase di spinta (36' st Dreon sv).

Toniolo 6 Anche lei mastica amaro contro le attaccanti rossoverdi, in fase di impostazione é brava a capire quando si può giocare e quand'é meglio non rischiare.

Ambrosi 6 In mezzo al campo cerca di fare da collante tra difesa ed attacco, però non riesce a creare particolari palle gol pericolose perché la difesa ospite si chiude bene.

Gonnet 6 Per lei bisogna fare sostanzialmente lo stesso discorso fatto per Ambrosi, cerca di essere da tramite tra difesa ed attacco senza riuscire ad innescare le attaccanti.

Demargherita 5.5 Non riesce ad incidere perché la difesa rossoverde la tiene molto bene, si abbassa anche abbastanza spesso a prendere palla dal basso.

1'st Giachetto 7 Dal momento in cui entra riesce a dare la scossa al match, anche se non riesce a creare tante occasioni da gol riesce ad impegnare molto la difesa ospite.

Gennari 5.5 La difesa ospite la tengono molto bene, fa un buon lavoro in fase difensiva e nel costruire il gioco, ma non riesce ad incidere in fase offensiva (45' st Faudella sv).

Montecucco 5.5 Per lei bisogna fare sostanzialmente lo stesso discorso fatto per Gennari, molto brava e generosa in fase difensiva, meno bene in quella offensiva.

Dreon 6 Fino a quando rimane in campo cerca di essere di supporto per le compagne, sia in fase difensiva, sia quand'é ora di spingere ed accompagnare le azioni.

20' Ancona 6 Entra nel momento in cui le sue compagne fanno il forcing, cerca di accompagnare sempre le azioni appena gli avversari concedono dello spazio.

All Pairotto 6.5 Nella prima frazione di gioco la sua squadra non riesce ad essere mai pericolosa, bravo a resettare ed a dare le giuste indicazioni tra primo e secondo tempo perché nella ripresa le sue ragazze riescono ad essere più pericolose.

TERNANA

Sacco 6.5 Gioca una buona partita, tutte le volte in cui é chiamata in causa riesce a rispondere sempre presente, fa due ottime uscite che tolgono le castagne dal fuoco, sul gol subito non può nulla.

Gallea 7 In fase difensiva gioca una buona gara, cerca sempre di fare la giocata giusta, molto brava nel fare l'assist del gol che porta la sua squadra in vantaggio.

Vaccari 6.5 E' quella che imposta il gioco, non si fa problemi a spazzare la palla quando non si può giocare corta, nel complesso gioca una discreta partita.

Quirini 6.5 In mediana cerca di prendere molto spesso palla per poi o innescare le attaccanti, o cercare di allargare il gioco verso gli esterni per aprire dei varchi in avanti.

Ruzafa 6.5 Si sbatte a destra ed a sinistra per aiutare la squadra, fa una buona fase difensiva e tutte le volte che si avvicina alla porta cerca sempre la soluzione migliore.

12' st Botti 7.5 Entra e spacca la partita, brava a concretizzare in gol l'occasione che gli capita ed a dare una mano alla squadra in fase difensiva.

Pagiarino 6 Cerca di allargare il gioco e di lanciare le attaccanti oppure l'esterno che gioca dalla sua parte, tutto sommato non gioca una brutta gara.

Clemente 6 Cerca di giocare molto larga per dare ampiezza al gioco e per cercare di aprire la difesa di casa, gioca una discreta gara sia in fase offensiva sia in fase difensiva.

Timo 6 Cerca di essere di supporto per Quirini quando le eporediesi cercano il pressing, svolge meglio la fase difensiva rispetto a quella offensiva.

Battaglio 6 Per lei bisogna fare sostanzialmente lo stesso discorso fatto per Timo, bene in fase difensiva, un po' meno bene in quella offensiva (44' st Libera sv).

Fradinho 6 Per lei bisogna fare sostanzialmente lo stesso discorso fatto per Clemente, cerca di giocare molto larga per dare ampiezza al gioco e per cercare di aprire la difesa di casa.

Zorzetto 7 Fa a sportellate dal primo minuto fino a quando rimane in campo, impegna moltissimo la difesa di casa, e cerca ininterrottamente il gol, senza però riuscire a trovarlo.

31' st Coletta 6 Cerca di dare una mano alla sua squadra tenendo palla e facendola salire nel momento di forcing dell'Independiente.

All Schenardi 6.5 Ha preparato la partita nel migliore dei modi, nella prima frazione di gioco la sua squadra concede zero palle gol, nella ripresa le sue ragazze concedono qualcosa di più ma niente di eccessivo, peccato per il gol subito perché la sua squadra aveva gestito bene il vantaggio.

ARBITRO: Frosi della sezione di Treviglio 6.5 Fa qualche errorino qua e là ma tutto sommato non arbitra una brutta partita, le decisioni chiave le azzecca tutte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400