Cerca

Caravaggio - Ponte San Pietro Serie D: Doppietta Basanisi, buona la prima per Terletti

Caravaggio Ponte San Pietro Serie D-Minuto di silenzio

Il minuto di silenzio per ricordare Daniele De Santis

Ottimo esordio per Terletti che alla prima di campionato batte in extremis il Ponte San Pietro in una partita che è rimasta in bilico fino alla fine e che è stata risolta da un calcio di rigore al 90’. Al 15' i padroni di casa partono in contropiede con Messaggi che scatta centralmente e serve Granillo che però sciupa una bella occasione. Poco dopo però Comelli recupera palla e prova il pallonetto per beffare Nozza. L'estremo difensore respinge come può e il pallone arriva a Basanisi che come un cobra d'area di rigore riesce ad insaccare. Al 20' Gerosa spinge sulla corsia di destra, arriva sul fondo e crossa in mezzo per Viola che tutto solo calcia alto sopra la traversa. Al 24' però il Ponte San Pietro riesce a prendere le misure e agguanta il pari con Ibe che si beve Marku e con una saetta batte Dominici. Il Caravaggio si riporta sotto con Basanisi che lancia in profondità Fumagalli e di destro calcia in porta, ma Nozza riesce a deviare. Nei minuti finali, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il pallone arriva tra i piedi di Ferreira Pinto che trova lo spazio per il tiro di sinistro e va in porta, ma la conclusione viene murata dalla difesa di Terletti. Inizia la ripresa e sono i padroni di casa a farsi sotto con Granillo che su punizione cerca la botta, ma il pallone gira troppo ed esce sul fondo. Al 11’ il Ponte San Pietro ha un’occasione ghiottissima: palla filtrante di Burato per la corsa di Ferreira Pinto che serve in mezzo Capelli che da dentro l’area piccola spara altissimo. Si capovolge il fronte e Fumagalli vede l’inserimento di Viola che serve Messaggi che da due passi lascia partire un tiro fiacco fiacco che finisce tra le mani di Nozza. Le due squadre si rispettano in campo e per larghi tratti del secondo tempo non ci sono grandi occasioni da una parte e dall’altra. Solo tanto gioco a centrocampo che però non crea grattacapi alle rispettive difese fino al 44’ quando Granillo entra in area, prova a sgusciare tra i difensori e viene toccato. La direttrice Bianchi di Prato è sicura e indica il dischetto, anche se dubbi sul contatto ci sono: sembrava dagli spalti che Granillo avesse cercato il contatto e che, una volta toccato, si fosse lasciato andare con mestiere. Dal dischetto si presenta Basanisi che è freddo e dagli undici metri non sbaglia. I ragazzi di Melosi provano a portarsi in avanti alla ricerca del pari, ma non c’è più tempo e il risultato rimane invariato. Terletti, al termine dei 90’, è soddisfatto della prova dei suoi: «Riprendere dopo mesi di inattività era difficile, i ragazzi avevano un grande pressione sulle spalle però abbiamo fatto un buonissimo primo tempo, concretizzando forse meno di quanto meritassimo, e i ragazzi non hanno concesso quasi nulla all’avversario, dimostrandosi sempre ordinati. Sono contento di questi tre punti: portano morale alla squadra che vede realizzati i frutti del lavoro fatto in settimana» mentre Melosi è amareggiato soprattutto da come è arrivato il 2-1 e delle occasioni mancate: «Non meritavamo assolutamente di perdere, anzi secondo me ci stava perfino stretto il pari. La colpa però è anche nostra, non si può sbagliare dei gol del genere, dobbiamo essere può cattivi e concreti sotto porta. Il rigore secondo me non c’era, non si può dare un rigore così, ma protestare in campo non porta a nulla: se l’arbitro decide, non puoi fargli cambiare idea.»

Caravaggio Ponte San Pietro Serie D

[caption id="attachment_227732" align="alignnone" width="900"] Caravaggio Ponte San Pietro Serie D-Inizio In foto le due squadre pronte per il calcio d'inizio.[/caption] CARAVAGGIO PONTE SAN PIETRO: 2-1 RETI: 17' e 44’ st su rig. Basanisi (C), 24' Ibe (P). CARAVAGGIO (4-3-3): Dominici 6, Gerosa 6.5, Frana 6, Marku 5.5, Pirola 6.5, Messaggi 6, Comelli 6.5 (38’ st Marchiondelli sv), Basanisi 8, Fumagalli 6 (28' st Borgogna 6), Viola 6, Granillo 6.5.  A disp. Carlini, Cortinovis, Bertolotti, Pirovano, Crimaldi, Stagnati, Cavalleri. All. Terletti 6.5 PONTE SAN PIETRO (4-3-3): Nozza 6, Alborghetti 6.5, Salvi 6, Mara 6, Costa 6, Burato 6.5, Mandelli 6, Brignoli 6.5 (33' st Ferrari sv), Ibe 6.5 (24' st Perego 6), Ferreira Pinto 6.5, Capelli 5.5. A disp. Pagno, Zonca, Zenoni, Zambelli, Rota, Kritta, Milesi.  All. Melosi 6. ARBITRO: Bianchi di Prato 6 Arbitra molto bene la gara, ma il rigore nel finale lascia parecchi dubbi. Ammoniti: Gerosa (C), Brignoli, Alborghetti (P).   PAGELLE CARAVAGGIO [caption id="attachment_227730" align="alignnone" width="900"] Caravaggio Ponte San Pietro Serie D-Terletti Maurizio Terletti, allenatore del Caravaggio[/caption] All. Terletti 6.5 Buona la prima, incominciano ad intravedersi trame interessanti. Dominici 6 Non deve fare grandi parate, bene nelle uscite. Gerosa 6.5 Si propone in avanti con grande costanza. Propositivo. Frana 6 Prova ordinata del difensore, senza patemi. Marku 5.5 Buona gara, ma la marcatura su Ibe è troppo leggera e costa il gol. Pirola 6.5 Prova di grande fisicità e lettura difensiva. Anticipi sempre con i tempi giusti. Messaggi 6 Spreca una bella occasione nel secondo tempo. Sciupone. Comelli 6.5 Per un’ora è sempre nel vivo dell’azione, esce nel finale di gara stremato. ( 38’ st Marchiondelli sv) Basanisi 8 Doppietta decisiva, prende per mano il centrocampo del Caravaggio. Fumagalli 6 Si muove bene lungo tutto il fronte d’attacco, aprendo gli spazi per i compagni. ( 28' st Borgogna 6) Viola 6 Qualche buona giocata, senza grossi fronzoli. Granillo 6.5 Quando ha la palla tra i piedi è una scheggia impazzita. Scaltro nel procurarsi il rigore. Clicca qui per vedere il rigore segnato da Basanisi   PONTE SAN PIETRO [caption id="attachment_227731" align="alignnone" width="900"] Caravaggio Ponte San Pietro Serie D-Melosi Giuliano Melosi, allenatore del Ponte San Pietro[/caption] All. Melosi 6 I suoi rimangono sempre in partita. Avrebbe meritato almeno il pari. Nozza 6 Sul primo gol forse avrebbe potuto fare meglio, sul secondo invece è incolpevole. Alborghetti 6.5 Spinge con buona insistenza e dà supporto a Ferreira Pinto Salvi 6 Nel primo tempo sta sempre molto basso, ma con l’andare della gara prende fiducia. Mara 6 Attento e puntuale negli interventi, non si registrano gravi errori. Costa 6 Fa un paio di ottime chiusure difensive. Burato 6.5 Riconquista bene palla ed è lesto a far ripartire l’azione. È il regista della squadra. Mandelli 6 Motorino del centrocampo. Macina tanti chilometri. Brignoli 6.5 Si butta con i tempi giusti in area. Crea diverse situazioni di pericolo. ( 33' st Ferrari 6) Ibe 6.5 Bravissimo a girarsi e a fulminare con il mancino Dominici. ( 24' st Perego 6 Dà ossigeno e vivacità alla manovra offensiva). Ferreira Pinto 6.5 Arriva bene sul fondo e non sbaglia un cross in tutta la gara. L’uomo in più del Ponte San Pietro. Capelli 5.5 Ha sul piede la palla del 2-1 e la sciupa sparando malamente alto. Sono occasioni da concretizzare.  
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400