Cerca

Tritium-Fanfulla Serie D: De Angelis, Spaneshi e Casali spediscono gli avversari in Eccellenza

IMG_20210613_160011
I due gol nel finale non bastano alla Tritium per tentare la rimonta e rimanere in serie D. L'ultima giornata di questo campionato ha di fatto sancito la retrocessione dei biancoazzurri in Eccellenza, mentre dall'altro lato il Fanfulla consolida il secondo posto nel girone e si prepara alla gara di mercoledì. Le reti sono arrivate quasi tutte nella seconda frazione di gioco: ad aprire le danze nel primo tempo è stato De Angelis. Il secondo tempo ha invece visto, nell'ordine, lo spettacolare gol di Spaneshi sotto l'incrocio dei pali e il gol del giovane Casali che sembravano di fatto aver chiuso la gara, mentre il cuore e l'orgoglio dei padroni di casa si è visto solo negli ultimi minuti di gioco con due gol che hanno fatto "sentire" meno amara la retrocessione in Eccellenza. Primo tempo. Entrambe le squadre partono a rilento, complici anche le alte temperature che mettono parecchio in difficoltà i giocatori. Nei primi minuti si passa da una parte all'altra del campo con occasioni create principalmente dai singoli, ma è al 10' che arriva la prima occasione da gol per i padroni di casa: Personé non riesce a trovare il tempo per calciare il pallone da un'ottima posizione in area, sprecando un'occasione importante. La situazione si capovolge immediatamente dopo l'occasione sprecata dall'attaccante biancoazzurro e i ragazzi di Ciceri si portano con passaggi rapidi e veloci vicino all'area di rigore arrivando al tiro con De Angelis, ma il pallone non è forte e Miori blocca facilmente. Al 20' è ancora la Tritium a portarsi in avanti, spingendo tanto sulla fascia destra con Caferri Lo. che mette in area un ottimo cross su cui però non arriva Artaria. Quattro minuti dopo arriva un'altra chiara occasione da gol per i padroni di casa: Personè si gira nel mezzo dell'area e Carriello, in due tempi, riesce ad evitare il gol. Subito i lodigiani si portano in avanti, con il capitano che si procura una punizione da ottima posizione. A battere ci pensa Palmieri che vanifica l'occasione colpendo direttamente la barriera. Alla mezz'ora il punteggio non si schioda e nel frattempo il Fanfulla inizia a prendere in mano la gara tanto che si avvicina al gol al minuto 32. Su calcio d'angolo battuto da Palmieri, una serie di rimpalli in area favoriscono il tiro di De Angelis, che trova un reattivo Miori che in due tempi e sulla linea di porta evita il vantaggio degli ospiti. Ma è quasi allo scadere della prima frazione che cala il silenzio allo stadio La Rocca: dopo un ottimo giro palla con passaggi veloci e rapidi tra Palmieri e Spaneshi, a ricevere l'ultimo passaggio è De Angelis che in area si gira e insacca con un buon diagonale il pallone in rete. Vantaggio Fanfulla e Tritium a un passo dall'Eccellenza. Fanfulla show, cuore Tritium. Si riparte senza cambi per entrambe le formazioni. Fin da subito il Fanfulla spinge e si guadagna una punizione al limite dell'area. A battere ci pensa Palmieri che calcia molto bene, ma Miori è attento e si fa trovare pronto, negando quindi il raddoppio degli ospiti. Subito la situazione si capovolge, con una Tritium sprecona che non riesce a concludere e a trovare il pareggio, che avrebbe potuto cambiare la partita: dopo un ottimo recupero di Raffaglio arriva in supporto Valente, che mette un pallone al bacio per Caferri. Il giocatore biancoazzurro si trova in uno scontro uno contro uno con Carriello, ma spreca l'occasione tirandogli addosso. Sì sa, se non metti dentro il pallone rischi di subire gol. Così è successo: Spaneshi segna un grande gol. L'attaccante lodigiano quasi dai trenta metri calcia un ottimo pallone a giro che si insacca sotto l'incrocio dei pali e porta sul 2-0 i propri compagni. Il gol è pesante e i ragazzi di Calvi non riescono più a reagire. Il Fanfulla, anche con l'entrata dei giovani, domina completamente la partita. A sigillare l'ottima prestazione dei lodigiani arriva al minuto 28 anche il gol di Casali, classe 2003. Gli ultimi minuti di gioco vedono una piccola reazione, con qualche rammarico di troppo. Il gol del 3-1 arriva grazie all'autogol del giovane difensore del Fanfulla Toure, che effettua un passaggio troppo lungo a Carriello. Il gol "dell'orgoglio" invece è di Lolli, che allo scadere infila il pallone in rete valido per il 3-2. Il triplice fischio dell'arbitro pochi secondi dopo sancisce la retrocessione della Tritium e il secondo posto in classifica del Fanfulla.

IL TABELLINO

TRITIUM-FANFULLA 2-3 RETI (0-3; 2-3): 43' De Angelis (F), 6' st Spaneshi (F), 28' st Casali (F), 44' st Autogol Toure (F), 48' st Lolli (T). TRITIUM (4-3-3): Miori 6, Colleoni 6, Raffaglio 5.5, Aldè 6 (19' st Zulli 6), Caferri Le. 6, Bertaglio 6, Caferri Lo. 6.5, Artaria 5.5 (38' st Lolli 6.5), Personè 6, Valente 5.5 (25' st Motta 6), Forlani 6. A disp. Ferrari, Mazzola, Aquilino, Chinelli, Pedrini, Scalcinati. All. Calvi 5.5. FANFULLA (4-3-3): Carriello 6.5, Baggi 6, Agnelli 6.5, Laribi 6.5, Serbouti 6, Fabiani 6 (35' st Zeneli s.v.), Comi 6, Guerrini 6 (28' st Toure 5.5), De Angelis 6.5 (10' st Casali 6.5), Palmieri 6.5 (18' st Bertelli 6), Spaneshi 7 (15' st Sanogo 6). A disp. Marchesi, Pascali, Baggini, Mouddou. All. Ciceri 6. ARBITRO: Guida di Torre Annunziata 6.5 ASSISTENTI: Amoroso di Piacenza e Hader di Ravenna AMMONITI: De Angelis (F) Palmieri (F), Caferri Lo. (T), Fabiani (F)  

LE PAGELLE

TRITIUM Miori 6 Cerca di tenere in piedi i suoi compagni con delle ottime parate, sul gol di Spaneshi non può nulla. Colleoni 6 Troppo timido, nella ripresa si mostra molto di più, ma qualche errore in controllo lo penalizza. Raffaglio 5.5 Sempre sul chi va là, non riesce a incidere per niente sulla sua fascia. Aldè 6 Ha abituato a partite migliori, ma il suo impegno è innegabile. 19' st Zulli 6 Entra e cerca di dare quello che può in campo. Caferri Le. 6 Partita ordinaria, cerca di liberare quando la situazione diventa critica. Bertaglio 6 Buona prestazione del capitano della Tritium, compie buoni interventi. Caferri Lo. 6.5 Dà spinta sulla fascia sinistra. Arrivano principalmente da lì le incursioni più pericolose della Tritium. Artaria 5.5 Sbaglia troppi palloni là davanti e i suoi tentativi non vanno a buon fine 38' st Lolli 6.5 Entra, gioca pochi minuti e segna anche un gol. Ottima prestazione la sua, chissà se fosse entrato prima... Personè 6 Lotta strenuamente contro i difensori avversari, sbaglia qualche conclusione di troppo, ma comunque è una gara sufficiente la sua. Valente 5.5 Poco attivo, viene sostituito dopo un’ora di gioco. Può dare molto di più. 25' st Motta 6 Non ha molto tempo a disposizione, però dà la giusta spinta. Forlani 6 Esegue il suo dovere, anche se a volte c’è qualche neo nelle giocate verso i compagni. All. Calvi 5.5 La squadra sbaglia troppo là davanti, nei momenti decisivi non riesce a chiudere la partita e subisce troppo il gioco del Fanfulla. Effettua i cambi troppo tardi che non possono risolvere la gara.   FANFULLA Carriello 6.5 Grande parata su Personè e Caferro. Non può nulla sull'errore del compagno che causa l'autogol, per il resto ottima prestazione del numero uno lodigiano. Baggi 6 Meno incisivo del collega sul lato opposto. Lascia qualche spazio in più e attacca di meno. Agnelli 6.5 Cresce col passare dei minuti e spesso salta l’uomo anche in situazioni non semplici Laribi 6.5 Il capitano è sempre presente in mezzo al campo. Fondamentale per tutta la squadra. Serbouti 6 Sempre lucido in difesa, forma un muro che crolla negli ultimi minuti con Fabiani. Fabiani 6 Sempre attento a dare indicazioni ai suoi compagni di reparto. Comi 6 Il suo compito lo fa bene, ma non spicca particolarmente tra le maglie a centrocampo. Guerrini 6 Dà ordine facendo respirare anche la squadra. Dimostra quasi sempre calma e sicurezza in quello che fa. 28' st Toure 5.5 Giornata non proprio positiva per il giovane lodigiano, che causa il gol del 3-1 con un passaggio all'indietro. De Angelis 6.5 Grande duello con la coppia Caferri-Bertaglio. Alla fine, è lui ad avere la meglio segnando il gol che sblocca la gara. 10' st Casali 6.5 Non rischia nulla. Entra col piglio giusto. Palmieri 6.5 Dai suoi calci piazzati nascono potenziali occasioni da rete. Grazie agli scambi veloci e rapidi con Spaneshi arriva l'assist per De Angelis. 18'st Bertelli 6 Entra nella ripresa e si fa trovare sempre nel vivo del gioco. Spaneshi 7 Segna un gol spettacolare. Cresce mano a mano che gioca e mette spesso in difficoltà la difesa biancoazzurra. Tra i migliori dei suoi. 15' st Sanogo 6 Impatto ottimale sulla gara, entra e cerca in tutti i modi di mettere in difficoltà la difesa della Tritium con la sua velocità. All. Ciceri 6 La squadra ha risposto presente e ha dimostrato di essersi guadagnata la seconda posizione in classifica, concedendo solo nei minuti finali qualcosa alla Tritium.   ARBITRO Guida di Torre Annunziata 6.5 Partita semplice da dirigere, ma lo fa bene. Cartellini giusti, è sempre in posizione e non commette particolari errori.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400