Cerca

In edicola

Serie D: Chieri da favola, Fossano da libro cuore, il Bra si gode il suo ‘Alfiero’

Gara sospesa a Sestri per pioggia contro il Casale, il Novara si ferma, tra Asti e Gozzano incrocio di qualità

Marco Didu (Chieri)

Marco Didu (Chieri)

Seconda giornata da vivere e raccontare, con il Chieri di Marco Didu che scrive uno spartito da grande orchestra e la spunta sull’Hsl Derthona degli ex Zichella e Manasiev. Gara dai tre volti con scatto Chieri, sussulto dei leoni e doppia zampata dei collinari per un primato che vale. Il Fossano di Viassi invece sembra divorato dal Città di Varese ma poi sfiora la grande impresa e soprattuto si rende protagonista di un episodio di straordinaria umanità…

Dopo l’eliminazione in coppa e il pari a Saluzzo nella prima giornata, il Bra alza la voce contro il PDHAE del grande ex Fabrizio Daidola e sfodera un triplo Alfiero da applausi con Tuzza e Capellupo a ringhiare nel motore. Fermato invece il Novara da un Borgosesia che resta addirittura in nove uomini ma riesce a graffiare e per gli Azzurri di Marchionni non c’è vita facile…

Tanta qualità e sostanza nello scontro tra un Asti rimaneggiato e reinventato negli under che tiene botta a un Gozzano che si conferma di caratura e di carattere. Sfuma invece il primo successo dell’RG Ticino con la Caronnese e cade il Saluzzo in casa di un Ligorna cinico che dopo aver sorpreso il Fossano all’esordio (portando a casa ben più di quanto messo sul campo) si ripete con il Saluzzo che non concretizza la superiorità del primo tempo e finisce per leccarsi le ferite, anche per qualche decisione arbitrale poco ‘gradita’ e favorevole…

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400