Cerca

Serie D

Folgore Caratese: esonerato Giuseppe Commisso, al suo posto torna Emilio Longo sulla panchina biancoblù

Fatale il pareggio casalingo con la Virtus Ciserano Bergamo, il tecnico lascia la squadra a metà classifica con 8 punti in 6 giornate

Giuseppe Commisso Folgore Caratese

Giuseppe Commisso lascia la panchina della Folgore Caratese dopo 6 giornate di campionato

Secondo esonero in poche ore nel girone B di Serie D. Vittima in questo caso è Giuseppe Commisso, esonerato dalla Folgore Caratese dopo il pareggio interno di oggi pomeriggio contro la Virtus Ciserano Bergamo. Un fulmine a ciel sereno per la società brianzola, visto che il tecnico lascia la squadra a metà classifica con otto punti conquistati in sei giornate. Un bottino troppo magro forse per le ambizioni del presidente Michele Criscitiello, che probabilmente si aspettava di più dall'ex NibionnOggiono in questi primi mesi di lavoro.

Questo il comunicato diffuso dai social della società biancoblù: «La US Folgore Caratese comunica che il Sig. Giuseppe Commisso è stato sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra. Al Sig. Commisso va il ringraziamento per la professionalità messa a disposizione del nostro club e gli augura le migliori future fortune sportive. La US Folgore Caratese comunica, inoltre, che da domani la squadra sarà affidata al Sig. Emilio Longo».

Longo torna così sulla panchina brianzola a soli quattro mesi di distanza dal suo allontanamento. L'allenatore, che ha guidato i biancoblù nelle ultime tre stagioni con buoni risultati, esordirà mercoledì nel turno infrasettimanale sul campo dell'Ac Leon. Un derby inedito ma dal sapore speciale, con le squadre appaiate in classifica ed entrambe reduci da un pareggio per 1-1.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400