Cerca

In edicola

Superstiti in campo: Bra e Caronnese a punto, ruggito RG Ticino

Soltanto tre partite su dieci disputate nel girone A. Tra Bra e Caronnese un punto in bianco, i novaresi calano il tris-salvezza con la Sanremese all'esordio del tecnico Costantino

Superstiti in campo: Bra e Caronnese a punto, ruggito RG Ticino

Continua il campionato ‘a singhiozzo’ nel Girone A di Serie D. Dopo aver visto recuperate pochissime partite di quelle in arretrato, alla lista si aggiungono anche le sette gare non scese in campo in questo primo turno di ripartenza del campionato.

Nelle tre gare disputate, il Bra riabbraccia nel suo undici titolare, il capitano e bandiera Alessandro Rossi, in campo dal primo minuto dopo il lungo stop per infortunio. Nella gara con la Caronnese, protagonista assoluto Danilo Tunno, il portierone giallorosso che tiene blindata la porta giallorossa nello 0-0 finale.

Vittoria pesante e importantissima invece per l’RG Ticino, con l’esordio in panchina di Costantino e il tris pesante calato contro una Sanremese che comincia il 2022 nel peggiore dei modi per le sue ambizioni di altissima classifica… Un RG Ticino rinnovato anche nell’organico fa la voce grossa e conquista tre punti importantissimi nella sua rincorsa salvezza. Così come pesantissimi i tre punti conquistati all’ultimo respiro dal Sestri Levante in casa contro il Vado.

Mercoledì 26 gennaio in campo i recuperi, nella speranza che non ci siano altri rinvii, visto il nuovo calendario già fittissimo e con le squadre che hanno la prospettiva di giocare una partita ogni cinque giorni nei prossimi tre mesi…

Toverai tutto sulla Serie D (con le statistiche complete a disposizione nella nostra App) nel giornale cartaceo in edicola o nell’edizione digitale (disponibile dalle 5 del mattino di ogni lunedì) che trovi nella sezione ‘Edicola Digitale’ del nostro sito

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400