Cerca

In Edicola

Novara e Varese, duello tra 'nobili' per il sogno chiamato Serie C

Gonzalez si fa parare un rigore da Brustolin ad Asti ma gli Azzurri vincono e 'rispondono' al Varese. Esonerato Ascoli a Imperia

Brustolin (Asti)

Brustolin para un rigore a Gonzalez ma il Novara passa grazie alla coppia Vuthaj-Alfiero

Duello titanico tra Novara Fc e Città di Varese. Cambiate ‘le insegne’ per vicessitudini societarie e mutati i palcoscenici è questo il duello affascinante che prova a tenere aperto un girone che poteva già essere scontato o ‘assegnato’. Merito del Novara che, nonostante tutto, è riuscito a ricostruire una corazzata in poche settimane. E soprattutto, merito del Città di Varese, unica squadra capace di tenere il passo.

Se infatti il Novara nelle ultime 9 gare ha infilato 8 vittorie e 1 pareggio, il Città di Varese di Ezio Rossi non è stato da meno, raccogliendo 7 vittorie e 2 pareggi. Novara che continua a confermarsi ‘macchina da gol’ con la coppia Vuthaj-Alfiero, arrivata a 34 gol in due (21 per il primo e 13 per il secondo, più prolifici di intere squadre…). Addio ai sogni di gloria per la Sanremese (che continua a inserire giocatori dal mercato) e per il Casale (-17 dalla vetta e chissà quali pensieri nella testa dell’esonerato Marco Sesia quando era in scia alle corazzate…).

Non solo attaccanti protagonisti però. Ad Asti il Novara ha dovuto faticare grazie anche a super Brustolin, che dopo pochi minuti devia il rigore di Gonzalez. Così come in Borgosesia-Chieri è Gilli a ipnotizzare dal dischetto Ponsat. Borgosesia-Chieri gara delle favole. Borgosesia con in campo solo 3 over e 8 under (con eurogol del 2002 Gaddini) nell’undici iniziale, al cospetto del Chieri da applausi che passa in vantaggio col 2000 D’Ippolito. Due squadre che si godono le buone notizie dei propri gioielli: l’ex granata Omoregbe fa assist con la Primavera del Milan, Tommaso Marras, ex azzurro, firma il gol all’esordio con la Primavera del Monza.

E intanto arriva anche il primo esonero del 2022: ad Imperia fatale il ko interno per 3-0 col Gozzano per Nicola Ascoli, nonostante in campo abbia debuttato l’ex golden-boy Lupoli. In una giornata che ha raccontato la vittoria nel 'derby della Granda' tra Bra e Saluzzo dei giallorossi di Roberto Floris, il triplo ruggito dell'HSL Derthona in casa con il Vado, il punto tutto sostanza e qualità conquistato dalla Caronnese in casa della Sanremese così come il punticino agguantato nei minuti finali dal Fossano in casa del Ligorna in chiave salvezza.

Trovi tutto sulle partite, le squadre, la Top 11 di giornata e non solo, nell'edizione cartacea di SprinteSport in edicola oppure puoi leggere il giornale in formato digitale. Dalle 5 del mattino di ogni lunedì, acquista la copia o scegli l'abbonamento che preferisci nell'edicola digitale del nostro sito

VUOI VEDERE LE STATISTICHE COMPLETE DEI GIOCATORI, DELLE SQUADRE E DEL CAMPIONATO? SCARICA L'APP DI SPRINTESPORT!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400